D96 torbido

Discussioni sui chimici puri e formule di preparazione delle soluzioni di sviluppo/arresto/fissaggio ed altro.

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1310
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

D96 torbido

Messaggio da zone-seven »

Boh, l'ho messo qui in chimici puri perchè l'ho fatto da me con appunto i chimici puri.

Mi rimane torbido... lasciato fermo a riposare l'ho trovato trasparente ma con parecchia "polvere" sul fondo, credo non ben disciolta. Eppure ci ho dato dentro.
Ho provato a scaldarlo nuovamente e "frullarlo" per bene, ma resta allo stesso modo.
Qualcuno ha provato a farlo da se ?
Mi azzardo a usarlo lo stesso ?


viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6532
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova

Re: D96 torbido

Messaggio da -Sandro- »

Evidentemente tanto puri non sono. Che formula hai usato? E dove hai comprato gli ingredienti?

Avatar utente
guerriky
esperto
Messaggi: 210
Iscritto il: 28/02/2019, 14:52
Reputation:

Re: D96 torbido

Messaggio da guerriky »

zone-seven ha scritto:
12/10/2021, 12:44
Boh, l'ho messo qui in chimici puri perchè l'ho fatto da me con appunto i chimici puri.

Mi rimane torbido... lasciato fermo a riposare l'ho trovato trasparente ma con parecchia "polvere" sul fondo, credo non ben disciolta. Eppure ci ho dato dentro.
Ho provato a scaldarlo nuovamente e "frullarlo" per bene, ma resta allo stesso modo.
Qualcuno ha provato a farlo da se ?
Mi azzardo a usarlo lo stesso ?
Torbidume come delle "scagliette" o polveraccia grossa? Mi succedeva quando usavo l'acqua di rubinetto... :(

Non mi azzarderei ad usarlo, personalmente. E non perche` non sono sicuro dell'efficacia del rivelatore (la testi con la coda del rullo, alla peggio), piu` che altro perche` le scagliette (esperienza mia) si appiccicano all'emulsione bagnata come carta moschicida, bloccano lo sviluppo, e lasciano il "buco" che poi e` una grana tappare.

Hai usato acqua distillata?
- Riccardo

Avatar utente
Andrea67c
guru
Messaggi: 688
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: D96 torbido

Messaggio da Andrea67c »

Io, per curiosità, lo proverei su un rullo casalingo, tipo le foto alla cicogna che viene quotidianamente a trovarmi in terrazza... 😀
No, davvero, non lo getterei via così, senza nemmeno provare, prima però lo filtrare con un semplice filtro da caffè tedesco.

Ciao!
A.

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6532
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova

Re: D96 torbido

Messaggio da -Sandro- »

guerriky ha scritto:
12/10/2021, 17:03
(la testi con la coda del rullo, alla peggio)
E' un test non attendibile. Se la coda diventa nera, vuol dire che lo sviluppo è attivo, ma non è affatto detto che produca gli annerimenti previsti nei tempi prescritti.
L'intorbidamento è indice di reazioni indesiderate (errori di pesata, ordine della dissoluzione degli ingredienti sbagliato, impurezze, inquinamento di recipienti, acqua creduta pulita, ecc.), per cui personalmente lo smaltirei.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10825
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: D96 torbido

Messaggio da chromemax »

Quello è solafo precipitato quando si aggiunge solfito di sodio ad acqua molto dura, prova ad aggiungere come primo ingrediente 1g/l di edta tetrasodico oppure usa acqua minerale in bottiglia poco dura (leggi l'etichetta)

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1310
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: D96 torbido

Messaggio da zone-seven »

ok …
lo rifaccio usando un acqua più morbida ricontrollando bene i recipienti.
@chromemax l’edta lo
consigli anche con acqua morbida ?

La chimica non ricordo bene dove o da chi l’ho acquistata ma sono sempre i soliti conosciuti
E’ la prima volta che mi capita, avevo fatto altri rivelatori ed è andato tutto per il meglio ma effettivamente è la prima volta che uso questa acqua…
Anche i recipienti son sempre gli stessi ma ci sta che magari questo non l’ho pulito bene… in realtà non lo pulisco quasi mai veramente bene perché lo uso solo per i rivelatori home made.
la ricetta :

acqua 750ml
metol 1.5g
sodio solfito (anidro) 75g
hydroquinone 1.5g
borace (deca) 4.5g
potassio bromuro 0.4g
acqua per arrivare a 1 litro

Questo litro che è un po così lo tengo entro i limiti di tempo per testare le macchine.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10825
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: D96 torbido

Messaggio da chromemax »

zone-seven ha scritto:
13/10/2021, 7:44
l’edta lo
consigli anche con acqua morbida ?
Con acqua morbida non serve, l'edta è un agente chelante, come dice il nome ha una molecola a forma di pinza che si aggancia ai sali sciolti in acqua e li stabilizza per cui non entrano in azione con altri composti che vengono agiunti dopo, come appunto il solfito di sodio.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi