Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Discussioni sui chimici puri e formule di preparazione delle soluzioni di sviluppo/arresto/fissaggio ed altro.

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 581
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Devis91 »

Grazie, no io intendevo proprio i singoli chimici sfusi, idrochinone in polvere, metolo in polvere ecc una volta che sono stati aperti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Damiano1987
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 09/01/2022, 16:09
Reputation:

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Damiano1987 »

Devis91 ha scritto:
12/01/2022, 9:42
Grazie, no io intendevo proprio i singoli chimici sfusi, idrochinone in polvere, metolo in polvere ecc una volta che sono stati aperti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Se ben conservati sono eterni

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6690
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da -Sandro- »

Devis91 ha scritto:
12/01/2022, 9:25
I chimici puri aperti ma non diluiti
Allora il termine corretto è "non disciolti", altrimenti fai pensare ad un liquido concentrato da diluire in acqua.

I sali che non sono fotosensibili o igroscopici sono molto longevi, eterni no, ma possono durare anni.

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 581
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Devis91 »

Ottimo, grazie! Ben conservati significa semplicemente al buio in luogo fresco e asciutto oppure magari è il caso di metterli tipo sotto vuoto in buste per alimenti? Lèggevo da qualche parte di chimici in polvere completamente ossidati che erano tipo diventati marroni

Avatar utente
Damiano1987
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 09/01/2022, 16:09
Reputation:

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Damiano1987 »

I sali più che altro tendono a idratarsi e questo rende impossibile una pesata esatta, ma non si degradano. Se si ha cura di conservarli in recipienti ermetici possono durare più del fotografo. L'idrochinone quando si scassa passa da incolore a marrone, ma ne ho una bottiglia della Carlo Erba vecchia di almeno 20 anni ed è ancora incolore

Avatar utente
Andrea67c
guru
Messaggi: 1275
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Andrea67c »

Qualcuno ha usato il d76 home made su apx100 new? O su foma400? Sarei curioso sui tempi di sviluppo....

Ciao!
A.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11018
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da chromemax »

Andrea67c ha scritto:
14/01/2022, 14:43
Qualcuno ha usato il d76 home made su apx100 new? O su foma400? Sarei curioso sui tempi di sviluppo....

Ciao!
A.
Gli stessi tempi del D-76 commericiale...sennò che D-76 sarebbe :)) :)) :))

Avatar utente
Andrea67c
guru
Messaggi: 1275
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Andrea67c »

Ma Diego, dicevi proprio tu che i tempi erano dissimili, tra homemade e commerciale, intendevi dire dissimili di poco?

La ragione della mia domanda è che ad esempio il Fomadon P, dichiarato dalla casa come un simil D76, idrochinonico :) , in realtà sviluppa meno (cioè bisogna cuocere il film più a lungo) del ID11: ero curioso di capire se magari anche in casa Foma avessero preso la ricettina di Darkroom Cookbook, e via.

Ciao!

Avatar utente
Pierpaolo B
superstar
Messaggi: 6780
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Pierpaolo B »

Il d76 che preparavo in casa sviluppava un po’ di piú di quello commerciale.
Lo preparavo con acqua minerale e i chimici che prendevo da Ornano (costavano estremamente pochissimo).
La differenza era minima ma c’era….. fai i conti di l’ID11.
Oggi non ne vale la pena…. Vedi cosa costano i chimici e vedi cosa costa uno scatolo di id11 per 5 litri.
Mi chiamo Pierpaolo.
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!

Avatar utente
Andrea67c
guru
Messaggi: 1275
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: Preparazione D76 a partire dai chimici puri.

Messaggio da Andrea67c »

Pierpaolo B ha scritto:
15/01/2022, 0:52

Oggi non ne vale la pena…. Vedi cosa costano i chimici e vedi cosa costa uno scatolo di id11 per 5 litri.
Sì, l'ho notato. Bisognerebbe trovare in zona uno spaccio per professionisti (chimici, non fotografi) e comprarne in quantità maggiori. I negozi di fotografia, chiaramente, tengono il prezzo su.

Ciao!
A.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi