Jobo e lift

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Aquilasfx
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 30/10/2018, 22:10
Reputation:

Jobo e lift

Messaggio da Aquilasfx »

Ho letto svariati post anche su photrio e nei gruppi e mi sembra di capire che con il colore l’uso del lift non è indispensabile ma altamente consigliato.

Io ora ho una CPE2 colore beige. Non modello recente. Posso adattare un lift nuovo modello (per intenderci quello con gli attacchi neri e l’ingranaggio rosso)?

Si trovano usati?
Il prezzo è proibitivo ora



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11295
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Jobo e lift

Messaggio da chromemax »

@-Sandro- lo sconsigliava per il colore.

Avatar utente
Aquilasfx
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 30/10/2018, 22:10
Reputation:

Re: Jobo e lift

Messaggio da Aquilasfx »

Ho letto i messaggi di Sandro, ed anche lui lo usa e lo consigliava per via della rapidità nel mantenere costante l’ingresso dei chimici e la fuoriuscita. Contaminazione permettendo. Ma quella di può ovviare immettendo acqua tra lo sviluppo e il chimico successivo

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11295
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Jobo e lift

Messaggio da chromemax »

Il lift imho ha un solo grande difetto, non è termostato per cui il chimico si raffredda in maniera consistente quando attraversa il condotto. L'inquinamento invece è ininfluente dato che già l'interno della tank e la spirale sono sporchi del bagno precedente. L'unica accortezza è una buona pulizia del lift alla fine.

Avatar utente
Aquilasfx
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 30/10/2018, 22:10
Reputation:

Re: Jobo e lift

Messaggio da Aquilasfx »

chromemax ha scritto:
12/06/2022, 23:52
Il lift imho ha un solo grande difetto, non è termostato per cui il chimico si raffredda in maniera consistente quando attraversa il condotto. L'inquinamento invece è ininfluente dato che già l'interno della tank e la spirale sono sporchi del bagno precedente. L'unica accortezza è una buona pulizia del lift alla fine.
Io credo che per i 3 secondi che ci mette a passare per quel condotto sono pressoché ininfluenti per il raffreddamento dei chimici.

Comunque la nuova lift si adatta alla mia vecchia jobo cpe2?

Maurizio Maurizio
esperto
Messaggi: 221
Iscritto il: 24/11/2020, 12:40
Reputation:
Località: Roma

Re: Jobo e lift

Messaggio da Maurizio Maurizio »

considerando la tolleranza ristretta (solitamente +/- 0.2°c) per la temperatura nei processi colore (C41, E6 o RA4) e il volume contenuto che di solito si usa per sviluppare, il salto termico dovuto al lift non è trascurabile, soprattutto se è inverno e la stanza sta a 20°c o anche meno. il lift non è riscaldato.
puoi provare a compensare aumentando la temperatura dei liquidi, che so, 39-39.5°c. ma vanno fatte delle prove.

per avere la conferma se puoi usare il lift sulla tua jobo puoi scrivere alla Jobo stessa specificando il numero di serie della tua sviluppatrice
"tanto va la gatta al largo che ritorna col pattino"

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi