Testa a tre vie

Discussioni sugli accessori per il grande formato

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11355
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Testa a tre vie

Messaggio da chromemax »

Leggo che la Manfrotto 405 ha un carico di sicurezza di 7.5Kg



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 2524
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Testa a tre vie

Messaggio da zone-seven »

marco6570 ha scritto:
21/09/2022, 13:56
il PAN è il movimento di rotazione orizzontale .......normalmente a 360°
ah ok =)) che domanda scema =))

A parte cio', ormai l'ha presa ...
la migliore tre vie (che ho avuto il piacere di avere tra le mani) è stata la Super 3D di Manfrotto.
Le peggiori sono state quelle a sfera.
Per banco ottico o folding meglio altro
consiglio-testa-per-banco-ottico-t19610-10.html
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
-more light is better than less [04/2/2022]
Enzo

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12482
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Testa a tre vie

Messaggio da Silverprint »

Mi sa che fletterà... la struttura ed i materiali usati sono per macchine leggere.
La fretta...
Almeno aggiungi un pan sopra, così è tutto tranne che pratica (col GF).
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
marco6570
fotografo
Messaggi: 75
Iscritto il: 02/10/2014, 8:43
Reputation:

Re: Testa a tre vie

Messaggio da marco6570 »

Comunque giusto x buttare altra "benzina "sul fuoco questa estate ho avuto modo di provare per un giorno un arca swiss P0 con la mia chamonix alpinist X e ottiche .peso max sui 4 kg. Cavalletto gitzo serie 3 e devo ammettere che la testa a sfera rovesciata è risultata funzionale e soprattutto leggera....soprattutto se sei in montagna con svariati kg sulla schiena. Forse sono stato fortunato con le condizioni atmosferiche favorevoli (vento leggero) sarebbe da riprovare con condizioni + avverse.....

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 2524
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Testa a tre vie

Messaggio da zone-seven »

Silverprint ha scritto:
22/09/2022, 18:12
Mi sa che fletterà... la struttura ed i materiali usati sono per macchine leggere.
La fretta...
Almeno aggiungi un pan sopra, così è tutto tranne che pratica (col GF).
se non la muove troppo regge, è una testa per macrofotografia e roba "leggera"

Comunqe mi sono ricordato qual'è una testa "buona" la Sinar Pan.

Ogni tanto uso una testa video avendo cura di non inclinare mai (tassativamente mai) la fotocamera.
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
-more light is better than less [04/2/2022]
Enzo

Avatar utente
marco6570
fotografo
Messaggi: 75
Iscritto il: 02/10/2014, 8:43
Reputation:

Re: Testa a tre vie

Messaggio da marco6570 »

La sinar pan ha comunque il pan sotto ...meglio averlo sopra x non avere il problema di mettere in bolla daccapo dopo aver ruotato x scegliete la corretta inquadratura,,,,

Avatar utente
Ceres82
esperto
Messaggi: 125
Iscritto il: 07/02/2018, 12:19
Reputation:

Re: Testa a tre vie

Messaggio da Ceres82 »

Dico pure la mia. Dopo anni a cercare la testa giusta, mi sono accorto che la testa giusta non esiste, o meglio esiste per certe circostanze.
-Quando ho iniziato usavo la Manfrotto 141 RC, adatta per uso reflex, ma quella avevo e mi arrangiavo.
-Poi ho trovato una Manfrotto 400 d'occasione, bellissima, precisa, ma portartela dietro non è sempre il massimo.
-Per adesso mi trovo benissimo con una testa per monopiede, la Sirui L10, tiene 15 Kg, ha solo il movimento di tilt (sopra e sotto per capirci) ma è leggerissima da portarsi dietro. Questo quando faccio foto di paesaggio con la folding.
-Quando cerco di fare foto d'architettura o in situazioni più controllate, mi trovo bene attaccando direttamente il Toyo VX125 alla base del treppide con un adattatore della Manfrotto (il 120). Apro tutte le gambe e ci monto su il banco, guardo le bolle e le metto tutte a livello alzando o abbassando le gambe, se devo fare il movimento di pan, allento la base del treppiede e lo giro di quanto mi basta. Sembra molto farraginosa come procedura, ma si perdono 2 minuti in più.
sirui-l10-testa-tilt-piastra.jpg

Avatar utente
tykos
esperto
Messaggi: 286
Iscritto il: 03/02/2016, 14:26
Reputation:

Re: Testa a tre vie

Messaggio da tykos »

io ho una testa tipo questa qui sopra ma con in più il pan alla base. Avendo però il cavalletto con l'attacco a semisfera, alla fine sono sempre decentemente in bolla (se non mi sfugge niente nei ragionamenti che ho fatto).
la testa che ho comprato io è abbastanza economica e non so che portata abbia, ma sembra piuttosto stabile e non credo che il blocco ceda facilmente anche con un discreto carico (io la uso con una intrepid o hasselblad, pesi non incredibili, non ho testato di più).

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 2524
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Testa a tre vie

Messaggio da zone-seven »

Ceres82 ha scritto:
23/09/2022, 9:17
Dopo anni a cercare la testa giusta, mi sono accorto che la testa giusta non esiste, o meglio esiste per certe circostanze.
.......
-Per adesso mi trovo benissimo con una testa per monopiede, la Sirui L10, tiene 15 Kg, ha solo il movimento di tilt (sopra e sotto per capirci) ma è ......

sirui-l10-testa-tilt-piastra.jpg
Credo che la testa sia abbastanza complessa da scegliere, per alcuni è più un percorso :) oppure ce ne vuole più di una fermo restando che quelle "definitive" non sono sempre intuitive da trovare e spesso ci si adatta con espedienti più o meno pratico-funzionali.
Ho riscontrato che il problema da superare viene dall'uso di fotocamere 35mm o MF dove i 3 movimenti sono lo standard mentre col GF cambiano un sacco di cose.
Mi resta da provare la testa consigliata da Andrea nel vecchio post consiglio-testa-per-banco-ottico-t19610-10.html
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
-more light is better than less [04/2/2022]
Enzo

Avatar utente
Simo__1981
esperto
Messaggi: 117
Iscritto il: 13/10/2021, 9:15
Reputation:

Re: Testa a tre vie

Messaggio da Simo__1981 »

Buongiorno a tutti e grazie x i consigli,alla fine andando di persona in negozio mi sono reso conto che la 405 era piccola anche la piastra, guardando tutte le teste disponibili ho acquistato la Gitzo GHF3W che è una Tilt pan e tiene 13 kg nel prezzo potevo scegliere un'altra piastra pero più grande ma stesso aggancio x avere più stabilità, pomeriggio lho provata e giustamente come dite il Pan sopra è meglio ma muovendo le gambe si rimette in bolla senza problemi, con il carico sopra non flette ed è abbastanza stabile,mettetici in più 5 anni di garanzia.....Va più che bene...

Grazie a tutti, buona giornata.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi