Fotografia Macro con annessi Filtri lenti

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
DanieleSifu
appassionato
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/07/2012, 10:24
Reputation:

Fotografia Macro con annessi Filtri lenti

Messaggioda DanieleSifu » 25/08/2012, 16:37

Allora; il mio dilemma che volevo porri è questo:
vorrei fare delle foto in macro...ma molto macro però i miei obbiettivi mi danno delle restrizioni, e tempo fa mi era capitato di trovare questi "filtri" lente ( http://www.ebay.it/itm/KIT-SET-4-FILTRI ... 43ab4091a4 ), però avevo un dubbio...su che tipo di obbiettivo le inserisco per renderle efficaci? oppure mi possono servire per ciò che intendo fare?
questo sapendo che o un 50mm, 28mm e 135mm si una Holimpus e un 75mm zenzanon di una zenza bronica...



Advertisement
Avatar utente
Nicola_Agnoletto
appassionato
Messaggi: 22
Iscritto il: 05/09/2012, 0:17
Reputation:
Località: Volpago del Montello (TV)

Re: Fotografia Macro con annessi Filtri lenti

Messaggioda Nicola_Agnoletto » 05/09/2012, 13:18

Ciao, da poco ho uno zoom Sigma 80-200mm ed appunto il vecchio proprietario all' interno della sua custodia mi ha fatto trovare questa lente macro. Nel mio caso è da 52 mm, e si avvita frontalmente come qualsiasi filtro. Con essa infatti l'obiettivo diventa utilizzabile solo per foto macro, visto che la PDC esatta per avere una buona messa a fuoco si ottiene avvicinandosi un bel pò al soggetto che si desidera immortalare. Questo è quello che posso dirti io ;)



Avatar utente
persirex
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 21/10/2011, 13:08
Reputation:
Località: Perugia

Re: Fotografia Macro con annessi Filtri lenti

Messaggioda persirex » 06/09/2012, 15:26

Le lenti close-up da te segnalate si avvitano alla filettatura frontale dell'obbiettivo (in questo caso 67mm), e servono per diminuire la minima distanza di messa a fuoco di un obbiettivo, a scapito però di altri fattori (la qualità di immagine sarà sempre molto inferiore a veri obbiettivi macro, o obbiettivi utilizzati con tubo di prolunga). Si classificano in base ad un numero (es: +1 ; +2 ....) e tale numero indica la distanza di messa a fuoco ottenibile: per trovare la distanza in metri basta dividere 1metro per il numero della lente. esempio: con una lente +2, avremo la messa a fuoco a 1metro / 2 = 0.5 metri = 50cm; con una +4 avremo 1/4 = 25cm.



Avatar utente
StefanoR70
fotografo
Messaggi: 51
Iscritto il: 23/08/2012, 23:27
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Fotografia Macro con annessi Filtri lenti

Messaggioda StefanoR70 » 07/09/2012, 15:52

io investirei 2 lire in un'anello di inversione e comincerei ad usare il 50ino invertito che può ià dare delle soddisfazioni, poi se vedi che ti piace la fotografia macro allora magari investi in una vera ottica macro specializzata.
Io ho fatto questo percorso: anello di inversione -> tubi di prolunga -> duplicatore macro (Kenko MC7) -> ottica macro (S-Planar 60 f2,8)


Contax IIIA, 139 Quartz, 159MM, 167 MT, RTS III, AX
Hasselblad 500 EL/M
Voigtlander Vito CLR

Advertisement
Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Fotografia Macro con annessi Filtri lenti

Messaggioda porcospino99 » 07/09/2012, 16:21

Provare a cercare un soffietto? Dovresti con quello arrivare al "molto" macro che cerchi.





  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite