Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Carlo-exCiauz
esperto
Messaggi: 112
Iscritto il: 07/09/2015, 9:18
Reputation:
Località: Padova
Contatta:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggio da Carlo-exCiauz »

Ho iniziato per un motivo particolare, ossessivo. Ero deciso a fare una serie di foto da manipolare fisicamente. Quindi carta baritata, quindi scatto a pellicola, quindi camera oscura. Son partito col 6x6, poi il 6x7 poi ho affiancato il 35mm e da qualche anno il 4x5". Ho venduto il medio formato e uso solo digitale e LF. Per cose diverse (Danza, teatro in digitale) e complementari.
Nel frattempo le motivazioni sono evolute e si sono trasformate in feeling pazzesco con l'analogico. E in sfida nel riuscire a stampare ed incorniciare ed appendere in casa, la scena che ho voluto fotografare. Si è consolidata una passione.
Ho molte foto stampate negli anni con le inkjet, che ho via via posseduto, e che amo (sono tutte a colori). Le stampe in b/n argentiche che ho fatto però le trovo "fatali".
Mi viene in mente una analogia tra il fotografare in digitale e in analogico: si viaggia ad alta velocità o si gira in bicicletta. Dipende che significato si vuole dare al viaggiare.
Insomma è una questione complessa e privata, ma condivisibile. :-)



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
MattiaB
fotografo
Messaggi: 57
Iscritto il: 12/11/2021, 9:55
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggio da MattiaB »

Scatto a pellicola perché impone di pensare prima di -eventualmente- scattare (Gianni Berengo Gardin docet), portando quindi a tutto un altro rapporto con la realtà che si ha di fronte e con le immagini che se ne traggono. Quando scatto a pellicola, anche a distanza di anni, rivedendo le foto riesco a ricordare dov'ero, con chi ero, cosa stava succedendo, cosa ho pensato mentre preparavo lo scatto. Quando rivedo le foto in digitale tutto questo non c'è, o è molto più raro. Non c'è l'attesa, a volte pure di mesi, per vedere cosa è rimasto su un rullino, tutto è immediato, tutte le emozioni sono istantanee e più effimere.
Usare una reflex meccanica, sviluppare con la chimica, tagliare il negativo, e (magari in futuro) stamparlo in camera oscura...tutti rapporti "fisici" con la materia che permettono di allontanarsi dalla realtà liquida e digitale in cui viviamo, che nel bene e nel male è forse uno dei cambiamenti più epocali che la nostra società abbia mai vissuto, pur senza rendersene conto.

Scusate la drammaticità, ma per me è tutto questo, e forme molto altro :)

Avatar utente
BellUomo
fotografo
Messaggi: 39
Iscritto il: 06/08/2022, 16:03
Reputation:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggio da BellUomo »

Scatto ancora anche su pellicola prima di tutto perché lo scatto su pellicola mi restituisce un'immagine con una plasticità e una resa dei colori diversa da quella del sensore della macchina digitale.
Uso tre tipi di pellicola:
  • Diapositiva a colori (Fuji Velvia 50), per gli scatti con colori vividi
  • Negativa a colori (Kodak Portra 160), ha una resa più pastello
  • Negativa b/n (Agfa 100 e Kodak Tri-X) per gli scatti appunto in b/n, la plasticità dei toni e la grana della pellicola non hanno, secondo me ancora battuto la resa tonale e il rumore digitale
Secondo motivo per cui scatto ancora su pellicola: non voglio perdere l'abitudine, che con il digitale avevo un po' perso, di riflettere sull'immagine.
Secondo me le immagini nascono prima nella nostra testa...

Avatar utente
rudi63
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 30/03/2024, 15:33
Reputation:
Contatta:

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggio da rudi63 »

Partendo dalla domanda la mia risposta è:
Scatto in analogico (solo bn) perchè se sbagli butti via una sensazione. L'analogico a mio parere ti permette di pensare prima e durante lo scatto. Non ti puoi permettere lo spreco (almeno nel mio caso). In più c'è la sorpresa. Sino allo sviluppo e stampa non sai se quello che hai fatto è corretto. Insomma il tutto e subito dei nostri giorni non è contemplato.
La vita è come andare in bicicletta. Se vuoi stare in equilibrio devi muoverti

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 4292
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Perchè scatti su pellicola? La tipica domanda della gente

Messaggio da zone-seven »

-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.

-more light is better than less [04/2/2022]

-Non c'è niente di più colorato del bianco e nero


Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi