Problemi con lo sviluppo

Discussioni su idee e suggerimenti per migliorare il forum analogica.it

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Robin
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 10/05/2024, 11:25
Reputation:

Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Robin »

Ieri ho sviluppato il mio primo rullino, il risultato è stato pessimo; il rullino è uscito nero, in contro luce posso vedere poche immagini. La pellicola l’ho caricata sotto la luce rossa (ho una dr. fischer 15W). Potrebbe essere questo il problema? A che distanza consigliate di mettere la luce dalla pellicola?



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Francesco Gi
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 05/01/2018, 23:54
Reputation:

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Francesco Gi »

la pellicola è sensibile alla luce rossa, va caricata in totale oscurità.

Avatar utente
Robin
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 10/05/2024, 11:25
Reputation:

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Robin »

😬 azz😂😂. E quando è nel tank(ho quello della paterson), anche se non completamente chiuso (nel senso che c’è quella sorta di imbuto) posso accenderla?

Avatar utente
Francesco Gi
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 05/01/2018, 23:54
Reputation:

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Francesco Gi »

sono piccoli errori di quando si inizia a fare una cosa nuova, io ho sprecato due rulli 120 per capire da quale verso andavano caricati :wall:

comunque si, quando è nella tank può stare alla luce

Avatar utente
Robin
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 10/05/2024, 11:25
Reputation:

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Robin »

Grazie tante!!

Avatar utente
mark88
guru
Messaggi: 958
Iscritto il: 11/05/2021, 0:42
Reputation:
Contatta:

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da mark88 »

Robin ha scritto:
10/05/2024, 11:50
😬 azz😂😂. E quando è nel tank(ho quello della paterson), anche se non completamente chiuso (nel senso che c’è quella sorta di imbuto) posso accenderla?
se e solo se l'imbuto è perfettamente chiuso si, puoi lavorare alla luce normale, senza luce rossa che non serve a sviluppare.

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 4292
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da zone-seven »

Robin ha scritto:
10/05/2024, 11:50
😬 azz😂😂. E quando è nel tank(ho quello della paterson), anche se non completamente chiuso (nel senso che c’è quella sorta di imbuto) posso accenderla?
Succede... a tutti ...
Quando è nella tank, dopo esserti assicurato di aver chiuso l'imbuto girando in senso orario e fatto lo scatto puoi lavorare in luce ambiente, fino a dopo il fissagio, non prima.
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.

-more light is better than less [04/2/2022]

-Non c'è niente di più colorato del bianco e nero

Avatar utente
Pierpaolo B
superstar
Messaggi: 9027
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Pierpaolo B »

....e controlla che nella tank ci sia il mozzo....
...c'è stato chi ha messo la spirale senza mozzo.... poi ha scoperto che è indispensabile :D
Mi chiamo Pierpaolo.
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!

Avatar utente
Robin
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 10/05/2024, 11:25
Reputation:

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Robin »

Grazie a tutti per le risposte! Finalmente ci sono riuscito!!

Avatar utente
Francesco Gi
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 05/01/2018, 23:54
Reputation:

Re: Problemi con lo sviluppo

Messaggio da Francesco Gi »

IMG_3838.jpeg
Un altro consiglio è di non spegnere la luce di sicurezza nel bagno di arresto, ho notato che fa cortocircuito :wall: =)) :wall:

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi