Peter Hujar a VE

Scelte tecniche, stilistiche ed espressive dei maestri della fotografia, analisi delle loro opere e del contesto in cui operavano.

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Andrea67c
superstar
Messaggi: 2793
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Peter Hujar a VE

Messaggio da Andrea67c »

Segnalo le stampe di Peter Hujar, visibili a Venezia dietro alla chiesa della Pietà.
È una mostra aperta in occasione del decentramento della Biennale dai Giardini ai palazzi di Venezia. Nei palazzi si entra gratis, ci sono artisti talvolta sorprendenti, molte volte anche no, dipende dai gusti. Spesso i palazzi sono stupefacenti, altrimenti impossibili da vedere. Insomma, venire a VE per la Biennale, girando per la città in cerca delle cose disseminate, anziché fare il solito bagno ai Giardini o all'Arsenale con biglietto, è qualcosa che fanno in moltissimi, e li capisco. Lo faccio anch'io.
Nel caso di Hujar, l'autore, un ormai classico della fotografia newyorchese, c'entra assai poco con la contemporaneità, sono foto di 50 anni fa, lui è morto da quel dì. La Biennale c'entra perché il luogo è quello dove si vede rappresentato lo Zimbabwe (di poco interesse secondo me, c'è in giro per la città di molto meglio, ma è sempre questione di gusti).
Sono stampe su baritata, montate con grande semplicità, in molte si vede di profilo la non perfetta spianatura, passpartout bianco, dimensioni medie, cornicetta bianca... come se le avessi montate io.
La mostra è divisa in due. La gran parte sono i ritratti degli amici artisti (c'è anche S. Sontag), poi c'è la parte col lavoro (mi pare giovanile) sulle catacombe di Palermo.
Il ritratto non è il mio genere, ma foto così semplicemente belle e "giuste" è raro vederle. Non perdetela assolutamente, quando passate di qui. Dura fino a novembre.

Ciao!
A.



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi