Upgrade da V850

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatore: etrusco

Avatar utente
MarcoA
guru
Messaggi: 311
Iscritto il: 02/01/2019, 12:31
Reputation:
Località: Vigevano (PV)

Re: Upgrade da V850

Messaggio da MarcoA »

Io ho il V850 con cui scansiono tutto - dal 35mm all’8x10. Uso Vuescan e Silverfast, ma Silverfast è di gran lunga preferibile quando scansiono negativi colore perchè ha degli ottimi profili che Vuescan non ha.

Per il formato 120 uso il kit di Betterscanning, che permette di regolare con precisione l’altezza del film dal piano pellicola e aiuta con negativi 120 che tendono ad arricciarsi o non sono perfettamente piani.

L’850 permette anche il wet scanning. Io non l’ho mai fatto ma migliora decisamente la qualità della scansione

http://www.effeunoequattro.net/htdocs/f ... /index.php

L’Epson è ottimo per scansionare film dall’8x10 giù fino al 120, mediocre per il 35mm. Per il 35mm ho un vecchissimo Minolta DiMAGE Scan Elite 5400 II tenuto su con il fil di ferro.

Un problema serio con tutti gli scanner attualmente in produzione, inclusi tutti i film scanner che conosco (l’Imacon Flextight mi risulta non più prodotto), è che nessuno permette la messa a fuoco manuale. Questo riduce la capacità di generare i migliori risultati.

Però, però …

… una scansione di alta qualità ha senso solo se si intende (1) stampare una foto e (2) non formato cartolina, ma in dimensioni (cioè ingrandimenti) importanti. Quante foto di questo genere fai alla settimana? Io molto poche, anzi pochissime … al mese. Se uno intende fare un libro fotografico gli ingrandimenti per necessità saranno molto ridotti, se fa una mostra ha bisogno di … 20 scansioni? 30 scansioni? Se le vuole appendere in casa i muri hanno una metratura limitata :-)

Il mio consiglio quindi è

1. Ti tieni il V850 e dedichi ai capolavori da mettere in mostra stampati e abbondantemente ingranditi una scansione fatta a mano con la GFX100. (Il V850 con 135 e 120 va molto bene fino a 4x/5x). Il problema con la soluzione macchina digitale non è la qualità - che viene assolutamente ottima, se la filiera è regolata a puntino - o sul fatto che sia molto lenta, tanto scansioni solo foto da cui devi fare stampe “di riferimento”. Il problema è se scansioni negativi colore devi inventarti i profili, oppure trovarne premasticati ma che probabilmente non sono stati generati con la tua GFX. Questa è una rottura, ma una volta che ne hai generato uno che ti convince e usi sempre la stessa pellicola colore sei a posto (*). Poi c’è la mancanza di ICE, a cui forse potresti sopperire con un montaggio a fluido, ma non ho mai sentito nessuno farlo per scansionare con una macchina digitale. Magari è fattibilissimo.

2. Compri un film scanner per scansionare il 135 e il 120 più velocemente di quanto faccia il V850. Qui non posso aiutare, non so quanto più veloci siano gli attuali scanner a film. E per i capolavori li passi comunque attraverso la scansione con la GFX100.

Altrimenti per i capolavori in 135 e 120 cerchi qualcuno con uno scanner a tamburo o con un Fuji Frontier SP500 (solo 135) o un Creo IQSmart o un Imacon Flextight. Se poi fa montaggio a fluido ancora meglio.



(*) Mantenendo IDENTICA illuminazione e settaggio tutte le volte!!!!!!



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Victrix
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 03/04/2024, 23:42
Reputation:

Re: Upgrade da V850

Messaggio da Victrix »

Che dire.... sto trovando opinioni e considerazioni a tutto tondo che probabilmente non troverei in nessun modo.
Per cui prima di tutto grazie!
La questione costi e' relativamente poco importante, mi spiego meglio per non essere frainteso.
A fronte del costo totale dell'attrezzatura che ho tra digitale e analogica, il sistema di scansione che deciderò come migliore non credo sia quello che sposti la scelta.
Una colonna attrezzata con quello che serve per la ripresa con la GFX ho visto che costa nuova circa 3000€, più o meno il costo di uno scanner film.
La ripetibilità del processo, la qualità dell'output, e una gestione fattibile nel tempo sono un po' i parametri di scelta.
Sul nuovo ho visto l'Opticfilm 120 (per non avere problemi di funzionamento e affidabilità con sistemi operativi moderni) o una colonna REPRO LIGHT BOX & STAND L della Silvestri a cui montare la GFX e un obiettivo adatto allo scopo.
Invece il montaggio a fluido non so nemmeno cosa sia... perdonatemi

Avatar utente
mark88
guru
Messaggi: 958
Iscritto il: 11/05/2021, 0:42
Reputation:
Contatta:

Re: Upgrade da V850

Messaggio da mark88 »

Il Nikon LS 50 ED che uso è autofocus con possibilità di scegliere manualmente il punto di messa a fuoco sul negativo e di scegliere un offset manuale sulla messa a fuoco... una specie di fuoco manuale. il software è lo stesso per tutta la famiglia Coolscan.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi