Limitare le scelte

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
paolo
fotografo
Messaggi: 62
Iscritto il: 11/09/2012, 0:33
Reputation:

Re: Limitare le scelte

Messaggioda paolo » 04/10/2012, 20:49

ma la acros 100 è t-grain?
non è meglio usare sviluppi dedicati per tgrain?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11247
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Limitare le scelte

Messaggioda Silverprint » 04/10/2012, 22:02

Mah!

Se viene bene, viene bene... ;)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Limitare le scelte

Messaggioda Domenico » 04/10/2012, 22:31

Silverprint ha scritto:E allora buon week-end! :ymparty:

Da "programma" i risultati potrebbero arrivare...
Appena rientrerai farai subitissimo sviluppo e stampa vero? :-w

Voglio vedereeee!!!! :D


sviluppo e stampa sono rimandati al week end successivo, in settimana mi è quasi impossibile... comunque certo che vedrai i risultati, anche perché probabilmente ci sarà qualcosa da affinare all'inizio.


paolo ha scritto:in primo luogo ho rispolverato l'attrezzatura e ho deciso di usare solo il MF. fuji gs 645 e mamyia 7.


ok, non c'entra niente in questa sede, ma devo dirlo, la mamiya 7 è la macchina che mi sogno tutte le notti....che bella :x
E' da tempo che penso di mettere da parte dei soldi per prenderla con il 43 e l'80, che sono poi le uniche focali che uso sulla mia pentax 645 (ovviamente sul formato più piccolo sono il 35 e il 75). I prezzi sono comunque sempre alti, nonostante il digitale!
ok, fine ot.

Silverprint ha scritto:Ah... Non lo so mica se è quella giusta! Però mi piace :x

Tecnicamente parlando è abbastanza ultra terrena. Grana fine e dalla tessitura perfetta e micro-contrasto elevato (insieme!), ha il piede e la resa dei toni scuri è ottimale e facile. La presenza del piede da una pendenza della curva sui toni medi abbastanza elevata (non come la T-max 100, che è tutta lineare). In alte luci continua a modulare, e bene, anche a sovra-esposizioni estreme e consente quindi amplissimi interventi di correzione in stampa. Non va in difetto di reciprocità se non dopo qualche ora. Insomma anni fa sarebbe stato solo un sogno... ma poi magari alla fine non piace! :ymhug:


ok, adesso però mi hai fatto venire voglia di provarla =))

Silverprint ha scritto:Un generico tutto-fare, ma bello, è lo Studional o R-09 Studio. A me piace perché estremamente flessibile e lo uso come sviluppo base un po' per tutto, non ha caratteristiche particolari, insomma il "sapore" che hanno alcuni sviluppi e per me è una caratteristica positiva...:


pure questo!!!



Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Limitare le scelte

Messaggioda Domenico » 08/10/2012, 13:31

Dunque, dal week end in valle d'Aosta sono tornato con un rullo e mezzo di tmax (medio formato) ed un rullino di trix (35 mm).
Il rullo di trix non è completo perché lo specchio della mia pentax ha deciso di rompersi (si bloccava alzato) e quindi metà degli scatti sono venuti male. Vabbè, un fermacarte in più. Faccio solo una riflessione: nel 2012 ho già pensionato due macchine e me ne è rimasta solo una, il mercato dell'usato sarà anche pieno di alternative ma sapere che non siano più prodotte macchine a pellicola mi disturba, molto più dell'uscita dal mercato di un particolare rullino.

Tornando alle foto...non ce l'ho fatta e ieri sono andato a sviluppare i due rulli finiti.

Trix: rodinal 1+50 per 6 minuti, ma a 21 gradi, non ce l'ho fatta a tenete la temperatura a 20.
Tmax: rodinal 1+50 per 5 minuti a 20 gradi

Risultati? Bo? Non lo so giudicare un negativo visto così. Sembrano ok, l'immagine c'è, i numeretti ed il nome della pellicola si leggono anche se forse sembrano più chiari del solito (magari è un'impressione). In un negativo vedo delle trame nel cielo dove mi sarei aspettato un cielo bianco lattiginoso (come mi vengono di solito). Mi pare di vedere del dettaglio anche nelle ombre...chissà, magari sto solo cercando di autoconvincermi che sono venute meglio del solito.

Sabato stampo, poi vediamo.
Ciao



Advertisement
Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

Re: R: Limitare le scelte

Messaggioda mjrndr » 08/10/2012, 13:45

Avevo aperto un 3d per chiedere se ci fossero ancora macchine in produzione e sembra qualcosa ci sia... Certo che se ci pensi usiamo oggetti di 50 e più anni come se fosse nulla. Merito certo di una ottima costruzione, ma anche a un uomo a cinquanta anni qualche acciacco viene!

Andrea



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11247
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Limitare le scelte

Messaggioda Silverprint » 08/10/2012, 14:16

@
Avatar utente
Domenico
.

Non ti curar dei numeretti, non sono una misura dell'adeguatezza dello sviluppo.
Qui: lo-stupidario-fototecnico-t1322.html?hilit=stupidario#p9146

Vediamo le stampe piuttosto! :D

Ci sono tantissime macchine a pellicola belle e nuove ... in produzione!


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Limitare le scelte

Messaggioda Domenico » 08/10/2012, 18:29

Silverprint ha scritto:@ Domenico.

Non ti curar dei numeretti, non sono una misura dell'adeguatezza dello sviluppo.
Qui: lo-stupidario-fototecnico-t1322.html?hilit=stupidario#p9146

Vediamo le stampe piuttosto! :D

Ci sono tantissime macchine a pellicola belle e nuove ... in produzione!


magari apriamo un topic xche mi interessa sta cosa, magari non nell'immediato xche nell'usato si trova tutto e di più, ma un domani chissà.



Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: R: Limitare le scelte

Messaggioda Domenico » 08/10/2012, 21:05

mjrndr ha scritto:Avevo aperto un 3d per chiedere se ci fossero ancora macchine in produzione e sembra qualcosa ci sia... Certo che se ci pensi usiamo oggetti di 50 e più anni come se fosse nulla. Merito certo di una ottima costruzione, ma anche a un uomo a cinquanta anni qualche acciacco viene!

Andrea


Ciao! Mi posti il link? Ho fatto una ricerca e non l'ho trovato...



Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

Re: R: Limitare le scelte

Messaggioda mjrndr » 08/10/2012, 21:11

viewtopic.php?t=2864

Eccolo!

Andrea



Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Limitare le scelte

Messaggioda Domenico » 17/10/2012, 21:27

Allora ho provato due stampe di e mi pare che il 35mm siano venute bene, con grado 2 c'è dettaglio nelle ombre e le parti chiare sembrano ok, ma devo fare altre stampe per ulteriori verifiche.

Il mf invece secondo me non va. Con grado 2 non ci siamo. A 3 e piazzando i toni scuri con il tempo giusto ho le parti chiare ancora un po' scurette quindi dovrei alzare oltre il contrasto, ma stampare a 4 non va bene. Credo sia sottosvilupo, il prossimo rullo lo provo con 1/2 minuti in più. Comunque siamo sulla strada giusta.

Ciao!





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti