impostazione iso e compensazione...?

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: impostazione iso e compensazione...?

Messaggioda Silverprint » 01/11/2012, 18:02

mjrndr ha scritto:Ehm... Fai street col grande formato? Di sicuro gli sguardi in camera non ti mancheranno...


No in verità. Non ne faccio molta, ma dal '95 ai primi 2000 ne ho fatta abbastanza. All'inizio col 35 un po' per caso, poi col cavalletto e poi com MF e il cavalletto.
Secondo me ci sono due modi per essere invisibili, uno essere invisibili (impossibile), l'altro far parte del paesaggio!

Quindi per far dimenticare di me piazzo il cavallettone, poi armeggio con macchina e obbiettivi e la piazzo, poi fischietto, poi la pulisco, poi metto un flessibile, alzo lo specchio se c'é... faccio altro. Poi giochicchio con l'esposimetro, prendo due note. Poi... il miracolo nessuno ti guarda più!! :D E finalmente parte del paesaggio, si può scattar tranquilli e anche (meglio) senza guardare in macchina, col flessibile.
All'inizio qualche foto rubata l'ho fatta pure: di solito è un gesto assai poco gradito dai presenti. Lo trovo anche giusto, preferisco calma ed educazione.

Qui un esempio: http://www.corsifotoanalogica.it/wp/wp- ... small1.jpg


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
foto apprendista
guru
Messaggi: 596
Iscritto il: 27/11/2011, 14:47
Reputation:
Località: Cefalu' (PA)

Re: impostazione iso e compensazione...?

Messaggioda foto apprendista » 01/11/2012, 22:23

Silverprint ha scritto:
foto apprendista ha scritto:però perchè a 400 iso mi fa compensare a -2...a 800 iso fino a -1 e a 1600 iso non mi fa compensare nulla in negativo (e viceversa al minimo iso)? c'è un motivo specifico o è solo una scelta costruttiva?

Il selettore della compensazione agisce esattamente sullo stesso comando della regolazione iso, quindi se 1600 sono il massimo oltre non va. È normale.
È una scelta costruttiva nel senso che quell'esposimetro li ha quel massimo e quel minimo di iso, potranno anche sembrare pochi, ma le pellicole da 1600 iso non esistono... ;) Quindi nella pratica non c'è alcun problema.

foto apprendista ha scritto:inoltre mi chiedo, perchè si scatta con iso maggiori dei nominali, ad esempio una 400 iso tirata a 800? vantaggi-svantaggi-differenze?

Si fa purtroppo molto più di quanto si dovrebbe, la pratica del tiraggio, ovvero esporre per iso maggiori del dichiarato, andrebbe considerata il "rimedio" estremo da adottare in caso non esista altra soluzione per scattare (cioè nell'impossibilità di usare un cavalletto o un mono-piede o di aggiungere luce). Vantaggi non ce ne sono.

Alla sotto-esposizione si accoppia un sovra-sviluppo, il risultato è un negativo comunque sotto-esposto (la sensibilità non cambia), dalla grana vistosa, e dal contrasto elevato, ovvero con le luci sparate o difficili da controllare e la latitudine di posa ridotta e con, ciliegina sulla torta, grana grossa e spesso anche malmessa.



^:)^ ^:)^ ^:)^


Foto apprendista aka Antonio Conti



  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti