Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Oceanis
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/02/2013, 10:33
Reputation:
Località: Legnano

Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda Oceanis » 22/02/2013, 9:22

Ciao a tutti,
una volta finito di sviluppare i rullini per pulire i negativi normalmente uso due dita bagnate che scorrono lungo tutta la pellicola come mi è stato consigliato...

Il risultato però non è dei migliori e stavo pensando di acquistare la pinza tergifilm ma ho letto che rovina le pellicole...

La cosa è vera o basta utilizzare qualche accorgimento? Avete qualche altro metodo da consigliarmi??

Grazie a tutti :D



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11555
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda Silverprint » 22/02/2013, 9:35

Le pinze tergi-film sono vivamente sconsigliate e assai pericolose, potrebbero in effetti cambiarne il nome in pinze graffia-film.

Il consiglio che do è di non usare neanche le dita, cioè appenderle così come sono appena tirate fuori dall'imbibente e di avere cura di dosare l'imbibente come si deve.

L'imbibente non deve essere troppo poco concentrato perché se lo fosse lascerebbe le gocce che poi diverrebbero macchie, ma non deve neanche essere troppo concentrato perché se lo fosse lascerebbe tracce untuose sul dorso della pellicola e potrebbe "smaltare" il lato emulsione.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Oceanis
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/02/2013, 10:33
Reputation:
Località: Legnano

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda Oceanis » 22/02/2013, 9:43

Grazie Silver, per evitare che l'imbibiente faccia schiuma basta versarlo lentamente giusto? Inutile chiedere se basti solo quello per pulire correttamente le pellicole, mi hai già detto che devo solo rispettare le giuste proporzioni anche se non è facilissimo visto quanti pochi ml servono :-)



Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 643
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda Luca Ghedini » 22/02/2013, 9:59

Io, per evitare eventuali problemi derivanti da un errata diluizione dell'imbibente, dopo l'uso di quest'ultimo, faccio un risciacquo con acqua demineralizzata (quella per il ferro da stiro...), e ottengo negativi puliti.

Ciao


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Advertisement
Avatar utente
Oceanis
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/02/2013, 10:33
Reputation:
Località: Legnano

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda Oceanis » 22/02/2013, 10:01

Ciao Luca, mi hanno detto che l'acqua demineralizzata non si usa mai per il trattamento di fototipi, in quanto fa rigonfiare le emulsioni rendendole più esposte ai graffi Inoltre non elimina macchie e aloni da asciugatura.... E' vero che voi sappiate??



Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 643
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda Luca Ghedini » 22/02/2013, 10:10

Oceanis ha scritto:Ciao Luca, mi hanno detto che l'acqua demineralizzata non si usa mai per il trattamento di fototipi, in quanto fa rigonfiare le emulsioni rendendole più esposte ai graffi Inoltre non elimina macchie e aloni da asciugatura.... E' vero che voi sappiate??


Non ho mai provato a utilizzarle su negativi asciutti e macchiati; che possa rigonfiare l'emulsione può essere verosimile se utilizzata per tutto il trattamento. Io la utilizzo per una risciacquata di pochi secondi dopo il bagno di imbibente e non credo che possa penetrare all'interno della gelatina.

Ovviamente mi baso solo sull'esperienza personale, non ho dati certi.
Ciao


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Avatar utente
Oceanis
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 14/02/2013, 10:33
Reputation:
Località: Legnano

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda Oceanis » 22/02/2013, 10:20

Ok grazie mille per i consigli!



utente04

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda utente04 » 22/02/2013, 10:24

A mio parere, non ha molto senso fare un risciacquo con il cosiddetto imbibente e poi lavarlo via con l'ultimo risciacquo, in quanto la sua funzione dovrebbe essere proprio quella di far scorrere via l'acqua dalla pellicola senza lasciare traccia e rapidamente, quindi dovrebbe essere usato come ultimo step.
Personalmente l'ultimo lavaggio lo faccio con imbibente in acqua demineralizzata, poi scuoto energicamente la spirale per eliminare quanto più liquido possibile, infine appendo la pellicola per l'asciugatura senza ulteriori risciacqui.



Avatar utente
andreab
esperto
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/09/2012, 22:23
Reputation:

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda andreab » 22/02/2013, 17:38

... e per la "sgrullata" finale io trovo che centrifuga per l'insalata (quando la pellicola si trova ancora nella spirale!) faccia un ottimo lavoro.



Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Pinza tergifilm: consigliata o vivamente sconsigliata?

Messaggioda franny71 » 22/02/2013, 17:45

ti hanno già risposto, confermo quanto detto, niente dita, nè tantomeno pinza, pena graffi a iosa sul negativo...


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti