Lavaggio spirali

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Lavaggio spirali

Messaggioda Domenico » 11/03/2013, 22:47

Forse se n'è già parlato, ma non riesco a trovare la discussione, ad ogni modo con cosa lavate le spirali per togliere le tracce di imbibente? Ultimamente ho riscontrato una certa difficoltà a far scorrere le pellicole e credo che il problema potrebbe essere questo.
Ultimamente avevo provato a spruzzare l'imbibente sulla pellicola appesa per evitare di immergerci le spirali, ma in un negativo ho poi visto delle macchioline come se l'emulsione si fosse rovinata con lo spruzzo e pensavo di non ripetere l'esperimento.
Grazie e ciao
Domenico



Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4764
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Lavaggio spirali

Messaggioda impressionando » 11/03/2013, 23:58

Da sempre spruzzo l'imbibente diluito 1+400 in acqua demineralizzata e mai mi ha lasciato una macchiolina.
Se sono spirali (molto) vecchie magari (molto) usate per il colore possono essersi irruvidite e sono irrecuperabili.
Per togliere l'imbibente è sufficiente acqua calda e una spazzolina.

PS: le spirali vanno SEMPRE asciugate.



Avatar utente
leba82
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/03/2013, 7:32
Reputation:

Re: Lavaggio spirali

Messaggioda leba82 » 12/03/2013, 11:39

non pensavo minimamente che l'imbibente potesse compromettere lo scorrimento della pellicola nella spirale, per adesso non ho ancora avuto problemi, risciaquo la spirale ed asciugo il meglio possibile con uno straccio.



Avatar utente
Nadir.76
esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 27/06/2011, 23:46
Reputation:

Re: Lavaggio spirali

Messaggioda Nadir.76 » 12/03/2013, 12:19

leba82 ha scritto:non pensavo minimamente che l'imbibente potesse compromettere lo scorrimento della pellicola nella spirale, per adesso non ho ancora avuto problemi, risciaquo la spirale ed asciugo il meglio possibile con uno straccio.


Idem! L'imbibente, normalmente, è un tensioattivo (tanto che alcuni lo sostituiscono con uno shampoo). Io uso il Mirasol 2000 della Tetenal (peralto da diluirsi in parcentuali infinitesimali) mai avuto la percezione che potesse sporcare le spirali. Se mai io ancora aspetto qualcuno che mi spieghi (senza usare cose cancerogene come la sbianca) come sciogliere i residui di fissaggio dalle bottiglie.

Nadir



Advertisement

utente04

Re: Lavaggio spirali

Messaggioda utente04 » 12/03/2013, 18:18

Per incrostazioni e residui tenaci ci vuole il WC NET.



Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Lavaggio spirali

Messaggioda stormy » 12/03/2013, 19:57

Io le ho lasciate alcuni giorno a mollo in acqua e varechina, sono tornate come nuove, ma credo che anche robe come wc net, o viakal in caso di incrostazioni varie, vadano bene.
Oppure acqua calda sapone e spazzolino


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 445
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Lavaggio spirali

Messaggioda Domenico » 12/03/2013, 20:54

Come sempre grazie a tutti.
Ciao





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti