Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda bafman » 27/03/2013, 14:59

beh... a me sembra un gran bel risultato.

Esaurito ha scritto:c'è sempre da considerare che si tratta di situazioni estreme per cui o scatti e ottieni qualcosa del genere o ti godi la manifestazione lasciando l'attrezzatura a casa
hai scritto una cosa sacrosanta.
questo forum è una miniera preziosissima per un approccio corretto e filologico alla fotografia argentica, grazie alla valenza (e alla pazienza) di molti tutor.
Certa foto di strada o documentaria ha tuttavia le sue prerogative che sono alle volte molto distanti dai principi del Gruppo f/64 o di un approccio fine art tipico di altri contesti; in questi casi una "gestione poco ortodossa" della pellicola resta l`unica alternativa oltre a quelle dell`uso del digitale moderno o del godersi la scena senza fotocamera.
Tanto vale impararla ;)



Advertisement
Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda DanieleLucarelli » 27/03/2013, 15:14

Anche a me pare un buon risultato ma non vorrei fosse un errore in esposizione.
La pellicola ha dei limiti e risponde in un certo modo allo sviluppo, ci sono decenni e quintali di argento passati in test dei materiali con sistemi affidabili e riproducibili. Non si tratta di ambire a far parte del Gruppo f/64 ma di sapere che se sottoespongo di 3 stop non avrò mai modo di recuperare dettaglio da tutto quello che è appena sotto la lettura del grigio medio.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9353
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda chromemax » 27/03/2013, 17:31

Concordo con Daniele; rovistando tra i vecchi negativi, quando anch'io ero stato colpito dal virus del viraggio, ho trovato un fotogramma di FP-4 tirato a 800 che tutto sommato era bello e facile da stampare; guardandolo oggi mi sa che l'esposimetro aveva letto la gran massa scura al centro dell'immagine e in più il contrasto della scena era piuttosto basso :)) Non si cava il sangue dalle rape e neanche gli iso in più dalle pellicole :)



Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda bafman » 27/03/2013, 17:59

non vorrei essere frainteso: ci sono momenti che vale la pena registrare, anche se non riusciremo a farlo con le ombre in zona III e consci dei limiti che avremo.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9353
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda chromemax » 27/03/2013, 18:06

Hai perfettamente ragione, imho meglio una foto tecnicamente brutta che nessuna foto. Ma bisogna essere consci di quello che si fa e di cosa si può ottenere poi.



Avatar utente
mikmik
fotografo
Messaggi: 62
Iscritto il: 25/02/2013, 10:16
Reputation:
Località: Siena/Arezzo
Contatta:

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda mikmik » 27/03/2013, 18:50

bafman ha scritto:non vorrei essere frainteso: ci sono momenti che vale la pena registrare, anche se non riusciremo a farlo con le ombre in zona III e consci dei limiti che avremo.




Assolutamente d'accordo. Il piano "estetico" può a avere la sua importanza, ma è solo una parte del messaggio



Avatar utente
Esaurito
esperto
Messaggi: 175
Iscritto il: 20/03/2013, 21:26
Reputation:
Località: Caltanissetta/Palermo

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda Esaurito » 27/03/2013, 19:05

non vorrei dirvelo, ma non è mica l'unica venuta fuori da quei rulli, anche se questa è decisamente la migliore. Anche volendola considerare come esposta per 6400 asa (quindi sempre uno stop in più del nominale) è stata a bagno come le altre per 25 minuti contro i 16 per 3200 e i 20 per i 6400.

stesso rullo (del 2011):
Immagine


questa è una 12500 asa del 2012,
Immagine

neanche a farlo apposta stasera come ogni mercoledì santo qui a Caltanissetta escono le vare piccole, chiamate varicedde, vado a ridurre la mia scorta di tmax3200 ;)



Avatar utente
joeanty
guru
Messaggi: 423
Iscritto il: 20/01/2013, 0:38
Reputation:
Località: Roma

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda joeanty » 28/03/2013, 0:37

Esaurito ha scritto:
joeanty ha scritto:

Per curiosità, ti ricordi tempi e agitazione di questo sviluppo?

Il risultato è sorprendente!


xtol 1:1 25 minuti 20°, agitazione classica xtol (continua i primi 30 secondi e poi 5 secondi ogni 30) o rotazione lenta sulla cpe


Grazie, visti i tuoi risultati in XTOL, mi dispiace di non averne più e di non poterle più acquistare.


La creatività è la capacità di immaginare soluzioni non convenzionali rispetto a situazioni che siamo in grado di riconoscere senza difficoltà: l'attenzione viene catturata quando si disattendono le aspettative fondate sulla consuetudine esperenziale.

Avatar utente
mikmik
fotografo
Messaggi: 62
Iscritto il: 25/02/2013, 10:16
Reputation:
Località: Siena/Arezzo
Contatta:

Re: Quale pellicola consigliate da tirare a 1600 e 3200?

Messaggioda mikmik » 31/03/2013, 18:03

alla fine ho esposto il tmax 3200 a 3200 e sviluppato in d76 (quello che passava il convento). ecco una scansione e qui un'altra





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti