Info Sviluppo e fissaggio Ilford PanF 50 e Kodak Tri-X

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
gip5487
fotografo
Messaggi: 47
Iscritto il: 17/03/2013, 13:38
Reputation:
Località: Catania
Contatta:

Re: Info Sviluppo e fissaggio Ilford PanF 50 e Kodak Tri-X

Messaggioda gip5487 » 11/04/2013, 0:53

Se così fosse dovrebbe esserci una striscia simile nella parte di pellicola in cui il frame sporco della stess è andato a toccare, giusto? Devo controllare se combacia. Appena posso, provo a realizzare uno scatto del rullino completo; al momento non posso perché non ho il tavolo luminoso. Piccola curiosità: come suggerito da parecchi nel forum, ho utilizzato delle bottiglie di coca cola per conservare i vari liquidi. So che per conservare bene e relativamente a lungo i vari composti è necessario imbottigliarli praticamente sotto vuoto. Ho schiacciato le bottiglie di plastica cercando di far occupare tutto lo spazio al liquido ma una porzione d'aria (circa due dita) resta comunque. Rappresentano un grave ostacolo per la corretta conservazione dei chimici?



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9266
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Info Sviluppo e fissaggio Ilford PanF 50 e Kodak Tri-X

Messaggioda chromemax » 11/04/2013, 13:37

Rappresentano un grave ostacolo per la corretta conservazione dei chimici?

No.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite