Differenze Durst 370 e 670?

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
gex80
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 18/04/2013, 19:46
Reputation:

Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda gex80 » 18/04/2013, 20:13

Ragazzi attualmente possiedo un durst 370 praticamente nuovo con cui stampo in BN e mi trovo molto bene.
Leggendo qua e là ho trovato un durst BW M670 a 150 euro e siccome vorrei stampare anche in Medio formato per il futuro ci stavo facendo un pensierino, ma dovrei verificare prima che l'ingranditore sia dotato dell'eventuale "KIT" per il MF giusto?
Oltre a questo quali potrebbero essere le differenze con il 370?



Advertisement
Avatar utente
nikkko86
esperto
Messaggi: 122
Iscritto il: 20/04/2012, 17:07
Reputation:
Località: nomade

Re: Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda nikkko86 » 18/04/2013, 20:22

il 670 può arrivare al mf, ma come mi fu suggerito in passato a me, ti consiglio di prenderlo solo se completo di tutti i condensatori(come qualsiasi ingranditore) altrimenti... :wall: ~x(


mamiya rb67-yashica 635-konica t3

Avatar utente
gex80
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 18/04/2013, 19:46
Reputation:

Re: Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda gex80 » 18/04/2013, 20:54

Intendi perchè sono poco reperibili?



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9119
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda chromemax » 18/04/2013, 22:04

Intendi perchè sono poco reperibili?

Ogni tanto qualcosa si trova su ebay, certo che se è completo è meglio; il condensatore per il 6x6 e quello per il 6x7 sono diversi.
Il 670 è più robusto e stabile del 370, una buona macchina sempre nell'ambito amatoriale.



Advertisement
Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 513
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda durstm850 » 19/04/2013, 9:50

Ho un 670 BW anche io, la macchina arriva tranquillamente al 6x6 e a fatica fai anche il 6x7 con lo stesso condensatore del 6x6. Poi esiste il kit per la conversione al 6x7 nativo, con apposito cond e tubi prolunga per le ottiche. Lo uso spesso per il 35mm su stampe 20x30 30x40. Essendo comunque un oggetto amatoriale ha anche qualche difetto. Tipo che quando è acceso da un pò non tiene piu il fuoco e sei costretto a continui aggiustamenti, purtroppo tende a scaldarsi e con la piccola testa che si ritrova non dissipa bene il calore e il negativo non è piu stabile, (io non uso i vetri sul porta negativo). Ho anche un 805 e la differenza è tanta. Visto i prezzi perche non prendi un semiprof?
Ultima modifica di durstm850 il 20/04/2013, 20:12, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
gex80
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 18/04/2013, 19:46
Reputation:

Re: Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda gex80 » 20/04/2013, 17:43

Per semiprofessionale che intendi?
Calcola che stampo da un paio d'anni e con molta discontinuità, quindi non sono espertissimo.



Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 513
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda durstm850 » 20/04/2013, 20:15

Ti parlavo di un M805. Li ho tutti e due (il 670 e 805) e come costruzione ce una bella differenza.



Avatar utente
gex80
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 18/04/2013, 19:46
Reputation:

Re: Differenze Durst 370 e 670?

Messaggioda gex80 » 21/04/2013, 15:43

Bene, grazie del consiglio. Credo che per ora continuerò a lavorare con il mio 370 che, pur con tutti i suoi limiti, non mi ha mai deluso. Quando dovrò cercare qualcosa per il MF mi rivolgerò sicuramente al M805.

PS Se avete qualche link dove leggere una descrizione dell'805?





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti