Kiev: Consigli per gli acquisti...

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1044
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Kiev: Consigli per gli acquisti...

Messaggioda claudio44 » 24/03/2013, 15:11

non solo hanno rilasciato la fattura, che riporto qui, dove ho tolto i dati "sensibili" perché siamo su internet, ma anche la garanzia scritta per la riparazione.. solo che non trovo più il documento e non ricordo se era 6 mesi o un anno :(

Trovata!!! L'avevo messa in uno di quei posti che poi si pensa... la metto qui così poi la trovo facilmente.... e infatti non la trovavo più.... la garanzia è di 6 mesi... non avevo specificato però che i 60 euro erano iva esclusa, ma anche con l'iva rimane sempre un ottimo prezzo
Allegati
12036.jpg
Fattura_n_19_del_2013.jpg



Advertisement
Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1044
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Kiev: Consigli per gli acquisti...

Messaggioda claudio44 » 24/03/2013, 18:29

si si lo so :) in verità è così raro trovare qualcuno che lavora bene, relativamente economico, e ti rilascia anche garanzia e fattura che ho pensato di trasmettere questa eccezionale notizia a tutti gli amici di Analogica.... mettendo la fattura e la garanzia si ha la migliore percezione del lavoro svolto..



Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Kiev: Consigli per gli acquisti...

Messaggioda ooxarr » 25/03/2013, 1:10

utile avere una dritta. si dimostra comunque che un riparatore serio può, come ha fatto vngnc, spiegare in termini comprensibili la situazione. di solito è abbastanza semplice far capire al cliente la mancanza di convenienza economica di certe riparazioni.
però dire che "dal 94 non riparo una kiev perchè non sono come le leica e compania e ti conviene provare per conto tuo" non sempbra molto professionale, se tutte le macchine fossero elementari da riparare non ci sarebbe bisogno di esperti no?
sicuramente ci sono fotocamere con difetti e punti deboli specifici (la camma dei tempi non è punto debole della contax?) ed è a tutti evidente che gli scarsi controlli delle sovietiche portavano a guasti superiori alla media, d'altra parte anche le kiev medio formato non sono certamente macchine perfette.
però sono contento di avere un parere autorevole sulla affidabilità delle canon e nikon, certo forse tra i professionisti le leica avevano maggiore diffusione ma che il riparatore dica che lavora solo su quelle....



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4353
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Kiev: Consigli per gli acquisti...

Messaggioda graic » 03/05/2013, 18:11

fotoloco ha scritto:Gli esposimetri sono strumenti di misura e come tali o sono affidabilissimi ed hanno un funzionamento costante o non servono a niente.
Un esposimetro impreciso che da una indicazione approssimativa e/o incostante, è più dannoso che inutile, meglio fare senza e andare a occhio.
É un pò come affidarsi ad una vecchia cipolla malfunzionante e sperare di essere puntuali.
Gli esposimetri al selenio come le vecchie cipolle sono oggetti da collezione o di affezione.


Su questo sono d'accordo, ma parlando di esposimetri montati su macchine degli anni 50 o 60, anche se funzionanti perfettamente c'è poco da fidarsi, spesso al lettura va fatta su una scala piccolissima e comunque copre soltanto una escursione di luce molto ristretta, Ho una vecchia Edixa Reflex C il cui esposimetro funziona ancora grazie allo sportellino metallico che lo ha tenuto coperto. però l'escursione di misura non supera i 5 VL


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement


  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti