Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda zioAlex » 11/11/2012, 21:55

:)
Buonasera a tutti...
Da poco ho finito di sviluppare la pellicola Rollei ATP 1.1 esposta a 32 asa (sensibilità nominale) sviluppata in Rollei RLC 1+4 a 20 gradi
come punto di riferimento ho letto un bugiardino pdf di punto foto dove, apparte tutte le accortezze da prendere in fase di ripresa e di sviluppo*,
ci sono i diversi sviluppi per esser trattata:
"ROLLEI LOW CONTRAST: da 10-16 iso diluizione da 1+4 a 1+6 e fino iso 32= 14 minuti"
Ma che vuol dire? B-) :))
cioé, 14' é il tempo di svilluppo se é esposta a 32 asa e basta? Oppure si riferisce anche alla seconda diluizione 1+6?
Mi porta un pò in inganno perché nel bugiardino, in un riquadro poco sopra mi dice 6'....
e anche su http://www.digitaltruth.com
viene consigliato di espporre per le ombre così ho fatto, il dettaglio c'é ma il resto é moolto denso!
Secondo me é possibile che é stata sovrasviluppata... Che ne dite?


*le accorrezze le ho prese e mi sembra che i risultati da questo punto di vista si notano rispetto alle pellicole precedenti! ;)
tipo caricare la pellicola al buio o non alla luce diretta e svilupparla completamente al buio ( :-\ ) essendo una iper-pancromatica


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Advertisement
Avatar utente
andreab
esperto
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/09/2012, 22:23
Reputation:

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda andreab » 15/11/2012, 21:09

io la sto sviluppando in FX-1 ma mi sembra che la sensibilita' sia piu' bassa di quanto mi aspettavo (ho letto che con questo sviluppo si doveva esporre per 40ASA) e manca qualche cosa (non mi e' chiaro che cosa: ombre chiuse?) della vecchia TP2415 che la ATP1.1 avrebbe dovuto sostituire.

Al prossimo rullo provo uno sviluppo in Ornano STD molto diluito: tanti anni fa con la TP2415 avevo buoni risultati con l'ornano st20 diluito 1:24



Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda zioAlex » 15/11/2012, 22:56

[quote="zioAlex"
"ROLLEI LOW CONTRAST: da 10-16 iso diluizione da 1+4 a 1+6 e fino iso 32= 14 minuti"
Ma che vuol dire? B-) :))
cioé, 14' é il tempo di svilluppo se é esposta a 32 asa e basta? Oppure si riferisce anche alla seconda diluizione 1+6?


Ciao Andrea, ti ringrazio per il tuo intervento :)
Ho rimesso il mio quesito che un pò mi mandava in confusione... :-\
ovviamente non avendo ricevuto una risposta ho voluto provare da solo, così ho caricato un altro rullo e poi l'ho sviluppato con tempo ridotto, ridotto ovviamente riferito ai 14' del precedente :)
6' mi vengono dati dallo stesso bugiardino e dal sito sopra citato, ho aggiunto un 20% avendo un ingranditore a luce diffusa quindi 7'
É perfetto! Non sono foto particolari ma mi serviva per vedere come si comportava la pellicola, ho esposto per le ombre e altre normale ma il dettaglio nelle zone d'ombra é ottimo, se non si fa più é bassa la sensibilità e più si può avere il rischio di perdere il dettaglio nelle zone d'ombra!

Io comununque l'ho esposta anche a 12 asa!! :-*


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Chimico88
fotografo
Messaggi: 43
Iscritto il: 17/05/2013, 23:44
Reputation:
Località: Marche

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda Chimico88 » 17/05/2013, 23:50

Ciao a tutti!
Ho un dubbio anche io sullo sviluppo di questa pellicola. Per ora dispongo solamente di microphen soluzione stock. Ho letto in questa discussione http://photo.net/black-and-white-photo- ... rum/00OWwU che si può sviluppare con diluizione 1:5 per dieci secondi. Cosa significherebbe 1:5? è come dire 1+5 oppure5 parti di cui una rivelatore e l' altra acqua? in pratica per prepararne 300 cc, quanto dovrei mettere di rivelatore stock e di acqua? Grazie mille a tutti quelli che mi sapranno risolvere questo dubbio! sto veramente diventando pazzo per riuscire a capire come sviluppare questa pellicola che mi è stata regalata!
:-?? :wall:



Advertisement
Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda zioAlex » 18/05/2013, 9:14

Ciao... :)
E il tuo nickname é pure chimico!?! B-) :)) Scherzo.....
Allora 1+5 sono praticamente 6 parti totali di cui 1 di prodotto chimico e 5 di "diluente" cioé acqua.
Se misuri la capacità della tank per sviluppare la pellicola (o +pellicole) ad esempio 300ml, dovrai fare 300:6=50
50ml sono il prodotto chimico, ovviamente va da sè che le 5 parti di acqua le trovi dal totale 300meno 1 parte (50ml) 300-50=250ml
Quindi una diluizione 1+5 per una tank da 300 ml é 50ml di chimico e 250ml di acqua.... #:-s :))
Ok? :-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Chimico88
fotografo
Messaggi: 43
Iscritto il: 17/05/2013, 23:44
Reputation:
Località: Marche

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda Chimico88 » 18/05/2013, 18:13

zioAlex ha scritto:Ciao... :)
E il tuo nickname é pure chimico!?! B-) :)) Scherzo.....
Allora 1+5 sono praticamente 6 parti totali di cui 1 di prodotto chimico e 5 di "diluente" cioé acqua.
Se misuri la capacità della tank per sviluppare la pellicola (o +pellicole) ad esempio 300ml, dovrai fare 300:6=50
50ml sono il prodotto chimico, ovviamente va da sè che le 5 parti di acqua le trovi dal totale 300meno 1 parte (50ml) 300-50=250ml
Quindi una diluizione 1+5 per una tank da 300 ml é 50ml di chimico e 250ml di acqua.... #:-s :))
Ok? :-h


Grazie per il chiarimento!
Aimè, proprio l' essere un chimico mi ha gettato avanti questo dubbio in quanto in chimica 1:5 ha un significato diverso da 1+5. In chimica 1:5 significa un quinto della soluzione totale quindi su 100 cc per esempio andrebbero 20 e 80 mentre da come sto vedendo nelle diluizioni in fotografica 1:5 sono sei parti di cui una di x e 5 di y... Comunque che voi sappiate sono giusti tempi e diluizioni per quel tipo di pellicola? :) Grazie comunque per la risposta veloce! sono veramente felice di aver trovato questo forum %%- %%- %%- %%- %%- %%- %%-



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9412
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda chromemax » 18/05/2013, 18:34

Si hai ragione e questa cosa mi ha causato un po' di confusione agli inizi, in pratica 1:1 sarebbe stock invece in fotogrfia si tende a considerare tutte le diluizioni col "+" :)
La ATP è abbastanza rognosa come pellicola, è facilissimo che non venga uniforme (soprattutto sui cieli uniformi) e scappa subito di contrasto; io non mi azzarderei a provarla col Microphen (oltretutto è abbastanza costosa come pellicola) che, nonostante quanto dicono sul thread di photo.net, è si al fenidone ma lavora in superadditività con l'idrochinone. Usa il suo sviluppo specifico, il rollei RLC, ci trovi tempi abbastanza giusti e tutte le precauzioni da prendere e avrai più probabilità di avere risultati accettabili. Se hai possibilità di reperire chimici sfusi una buona alternativa è il POTA, ma io non l'ho mai trattata e quindi non saprei darti indicazioni riguardo ai tempi.



Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda zioAlex » 18/05/2013, 21:37

É vero, senza volerlo mi sono concentrato di + sulla diluizione 1+5 e nulla su 1:5... Però lo ricordo e e, era stato aperto un thread apposta... :)

Confermo anch'io, per L'ATP é consigliabile usare lo sviluppo appropriato Rollei ATP DC, paragonabile (forse) al tecnidol della Kodak per la Tecnical pan, oppure anche gli altri sviluppi Rollei citati da Diego (Chromemax), come l'RLC esponendola a 16 asa!! L'ho esposta anche o a 32 o 40 asa ma sviluppata con il DC, considerando la bassa sensibilità e il suo "forte" contrasto si é comportata abbastanza bene secondo me...
Lunedì vado a Roma da ars-imago e prendo anche l'RHC magari la provo.... :)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Chimico88
fotografo
Messaggi: 43
Iscritto il: 17/05/2013, 23:44
Reputation:
Località: Marche

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda Chimico88 » 19/05/2013, 11:28

Ciao a tutti! io l ' ho appena caricata in macchina ( nikon fm2) e ho iniziato a scattare qualche foto... ne ho qualche rullino che mi è stato regalato da un amico e provo a vedere come esce col microphen 1+5 dato che sul forum inglese lo davano per buono e con buoni risultati poi vi farò sapere come è uscito il risultato! Ho solamente questo sviluppo disponibile per ora in quanto ho iniziato da poco lo sviluppo autonomo in casa! e sapeste consigliarmi qualche rivenditore anche online che fa prezzi buoni ve ne sarei grato!!! A... ^:)^ , chiedo venia già da ora, ma dato che ci sono, volevo chiedere una cosa che forse va un po' fuori dal discorso... vorrei costruire un ingranditore per stampare anche solamente il 10 x 15 non avendo una disponibilità economica grande... sapreste darmi qualche consiglio?
Grazie a tutti e ancora complimenti per il forum! :-h



Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Pellicola Rollei ATP 1.1 Tanto bella quanto impossibile

Messaggioda zioAlex » 19/05/2013, 17:31

Per il microphen non saprei... Che dirti? Prova e facci sapere! ;)

Per l'ingranditore dovresti aprire un post nella sezione apposita ma ti stoppo subito dicendoti che non ne vale la pena! Ti costerebbe molto di + assai senza avere la garanzia del risultato finale... ;;)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti