Fotografia di montagna

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatori: etrusco, DanieleLucarelli

Avatar utente
fabriziog
guru
Messaggi: 1216
Iscritto il: 06/06/2011, 11:05
Reputation:

Fotografia di montagna

Messaggio da fabriziog »

Salve a tutti, rientrato dopo due settimane di ferie al mare, ho urgente bisogno di recuperare le energie con un paio di belle passeggiate in montagna...
Mi piacerebbe trovare qualche informazione sulla fotografia / fotografi di montagna.
Avete qualche libro, link, nome da consigliarmi?
Ciao
Fabrizio



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1153
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da DanieleLucarelli »

Partirei da Vittorio Sella

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da isos1977 »

"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
Maucas69
guru
Messaggi: 401
Iscritto il: 05/04/2012, 18:53
Reputation:
Località: Cosenza/Napoli

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da Maucas69 »

Chi guarda una mia fotografia sta guardando i miei pensieri.(Mimmo Iodice)
Un negativo e' per sempre. (Kodak?! :-))

Avatar utente
sarrasani
esperto
Messaggi: 110
Iscritto il: 18/06/2011, 12:39
Reputation:

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da sarrasani »

Jurgen Winkler. Grande specialista, tanto alpinista quanto fotografo.
Molto meno alpinista ma immenso fotografo: Ansel Adams.
E un sicuro riferimento per Ansel Adams stesso e direi per tutti noi che amiamo la fotografia di montagna: Vittorio Sella.
Ciao,
S.

Avatar utente
Pierpaolo B
superstar
Messaggi: 7509
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da Pierpaolo B »

Vittorio Sella tutta la vita... prima di Anselmo Adami.... tanto prima. Il catalogo della mostra Paesaggi verticali è ottimo, non deve mancare nella biblioteca di chi ama la montagna.
Carino pure il libro di isos1977 ma è più storico che artistico (contiene diverse foto di Sella).
Negli scatti di AA manca il sentimento di chi guarda avanti per raggiungere la cima per poi voltarsi indietro. Sella fu un pioniere sia della montagna che della fotografia. Nelle sue foto traspaiono la meraviglie che vedevano i suoi occhi. Fotografava per portare a casa la Montagna, le emozioni che provava... per far conoscere le meraviglie che vedeva. Tutto interessante... pure la costruzione degli scatti... i punti di riferimento le attenzioni per le dimensioni.
Pure i tomi di AA non devono mancare. In AA leggi la perfezione stilistica e tecnica....
Mi chiamo Pierpaolo.
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!

Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1153
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da DanieleLucarelli »

Obbligatoria la visita al museo della montagna di Torino per farsi male guardando le diapositive bn (30x40) di Sella.

Avatar utente
fabriziog
guru
Messaggi: 1216
Iscritto il: 06/06/2011, 11:05
Reputation:

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da fabriziog »

Grazie a tutti per le dritte.

Questo lo conoscevo già. Ho trovato anche un pio di interviste interessanti.
Messaggioda Maucas69 » ieri, 15:31
http://www.albertobregani.com/
A sto punto non mi resta che cercare il libro di Sella :)

Avatar utente
jacopolf
guru
Messaggi: 427
Iscritto il: 01/02/2013, 11:47
Reputation:
Località: Roma

Re: Fotografia di montagna

Messaggio da jacopolf »

Rispondo a questo vecchio post per informare di una cosa che ad alcuni potrà, forse, risultare interessante.

Finalmente e in modo del tutto insperato sono venuto in possesso del celebre catalogo della mostra del 2006 retrospettiva su Vittorio della presso GAM Torino, intitolato "Paesaggi verticali. La fotografia di Vittorio Sella 1879-1943".

Prima cosa, il catalogo è ancora disponibile presso il bookstore della GAM. Contatto via mail, sono sempre gentilissimi e celeri nelle risposte.

Seconda cosa, ben più importante, è un catalogo straordinario.
Due testi introduttivi "Veduta, panorama, paesaggio Vittorio Sella e la fotografia delle vette" di Marina Miraglia e " Vittorio Sella - Il paesaggio verticale" di Giuseppe Garimoldi. Il primo testo tenta di analizzare la poetica di questo grande fotografo non dimenticando il suo prioritario interesse descrittivo-scientifico, il secondo descrive e contestualizza la storia della sua produzione evidenziando alcuni elementi estetici di grande interesse.

Le foto sono moltissime e strordinarie, divise per meta e periodo nel quale Sella ha lavorato.
Un testo assolutamente da avere.

Come disse il buon Ansel quando ebbe notizia della morte di Vittorio Sella, se ne va il più grande fotografo di montagna che il mondo abbia conosciuto.


P.S. Notazione in via meramente soggettiva, la ricchezza di toni degli scatti di Sella è qualcosa che lascia basito.
P.S. 2 Seconda notazione soggettiva di nessun interesse. Gli scatti di Sella sono un opera d'Arte. Scattati in un tempo saranno eterni, totale e continua mediazione di passato e presente. Fusione nel senso più proprio di bellezza e verità.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi