quando pensi di aver capito le basi...

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda gonfiacani » 09/09/2013, 23:33

...e i risultati pratici distruggono le poche (in)certezze che ti sei costruito.

Dopo una trentina di pellicole sviluppate in casa, speravo di poter fare un ulteriore passo in avanti cercando di affinare la tecnica. E invece l'ultimo rullo 135 esce dalla tank praticamente trasparente (solo con una leggera tonalità grigia). Ma non è questo che mi demoralizza dal momento che era una pellicola destinata a testare la fotocamera per la prima volta, e che i primi 7/8 cm del film sono completamente neri. Credo che ci sia stato un problema di trascinamento....
Stasera però anche l'unico rullo120 delle ferie estive esce dalla tank completamente trasparente con una forte tonalità rosa.

Il processo mi pare abbastanza standard:
Kodak Tri-X 400
Fomadon LQN 1+10 per 12' @21^
Fomacitro per 30" abbondanti
breve lavaggio in acqua (che forse ho fatto solo un'altra volta in precedenza)
Fomafix per 3'
lavaggio in acqua corrente seguito da due lavaggi con ribaltamenti.

Già con il primo lavaggio finale con ribaltamenti ho avuto un tuffo al cuore: acqua in uscita rosa... sempre più chiara ai seguenti lavaggi. Ma quando ho estratto la pellicola vi lascio immaginare come è volata nell'imbibente.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda Silverprint » 09/09/2013, 23:41

Mannaggia... :(

Credo però che siano o potrebbero essere due sfighe diverse.

Col 35 oltre la coda "nera" si sono anche i numeretti? Se ci sono la macchina è rotta, cioè l'otturatore non scatta.

Col 120 (se non ci sono i numeretti) sembrerebbe assenza di sviluppo.
Se invece ci sono i numeretti anche quella macchina è rotta oppure hai scattato col volet (se lo ha).

È molto rosa perché 3' con le kodak sono pochini, meglio 6'.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda gonfiacani » 10/09/2013, 9:49

Silverprint ha scritto:Col 35 oltre la coda "nera" si sono anche i numeretti? Se ci sono la macchina è rotta, cioè l'otturatore non scatta.

Niente numeretti, solo la normale perforazione. E' per questo che ho pensato a problemi di trascinamento. :(( =((

Silverprint ha scritto:Col 120 (se non ci sono i numeretti) sembrerebbe assenza di sviluppo.

Mi è venuto un atroce dubbio che non mi farà dormire stanotte 8-x : e se avessi fatto confusione con le bottiglie a soffietto? Sul nastro che ci appiccio sopra ci scrivo sempre di cosa si tratta, ma ora che ci penso quando ho versato il Fomadon LQN nel cilindro mi ha colpito la colorazione giallo/ocra che di solito ha il Fomacitro... :-\
Però mi sembra molto strano che abbia versato il Fomacitro nella bottiglia del Fomadon LQN, anche perché l'ultima volta che l'ho usato era in una sessione di stampa, quindi la bottiglia del Fomadon LQN era in magazzino del tutto fuori portata di mano /:)



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda Silverprint » 10/09/2013, 10:02

Silverprint ha scritto: Col 35 oltre la coda "nera" si sono anche i numeretti? Se ci sono la macchina è rotta, cioè l'otturatore non scatta.

gonfiacani ha scritto:Niente numeretti, solo la normale perforazione. E' per questo che ho pensato a problemi di trascinamento. :(( =((

E allora si, può essere il trascinamento. Strano davvero! Che macchina è?

gonfiacani ha scritto:Mi è venuto un atroce dubbio che non mi farà dormire stanotte 8-x : e se avessi fatto confusione con le bottiglie a soffietto? Sul nastro che ci appiccio sopra ci scrivo sempre di cosa si tratta, ma ora che ci penso quando ho versato il Fomadon LQN nel cilindro mi ha colpito la colorazione giallo/ocra che di solito ha il Fomacitro... :-\
Però mi sembra molto strano che abbia versato il Fomacitro nella bottiglia del Fomadon LQN, anche perché l'ultima volta che l'ho usato era in una sessione di stampa, quindi la bottiglia del Fomadon LQN era in magazzino del tutto fuori portata di mano /:)

:-\ Mi fai venire un dubbio... Hai conservato il Fomadon LQN già diluito?


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda gonfiacani » 10/09/2013, 10:22

Silverprint ha scritto:E allora si, può essere il trascinamento. Strano davvero! Che macchina è?

Una Praktica BC1 trovata in soffitta di cui mi intrigano soprattutto le ottiche: un f1.4/50mm, un f3.5/135 e un f2.8/28mm (quest'ultimo però rotto: l'anello della baionetta è ballerino, forse ha perso una vite di ritenuta, non ho idea e non l'ho potuto usare ovviamente)

Silverprint ha scritto: :-\ Mi fai venire un dubbio... Hai conservato il Fomadon LQN già diluito?

Si... e non è la prima volta! Una prima bottiglia di Fomadon LQN diluito l'ho utilizzata ripetutamente per sviluppare una decina di rulli a distanza di settimane. Questa l'ho usata per un primo rullo 135mm e un 120; poi ho finito la confezione aggiungendo altro Fomadon LQN diluito e ieri sera ci ho cotto il 120 effemminato (penso che lo userò come filtro creativo, chissà?)
Dici che potrebbe essere questo il problema?
Comunque già avevo messo una pietra sopra i Foma, e questa è stata la conferma. Ora la prossima tappa è l'Isola Ecologica!



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda Silverprint » 10/09/2013, 10:29

Silverprint ha scritto: :-\ Mi fai venire un dubbio... Hai conservato il Fomadon LQN già diluito?

gonfiacani ha scritto:Si... e non è la prima volta! ... Dici che potrebbe essere questo il problema?

Penso di sì. Non conosco quel rivelatore, ma confezione da 250 ml da diluire 1+10, 1+14 (quindi per un totale da 2,75 l. a 3,75 l.) con capacità di una dozzina di rulli fa pensare ad un rivelatore "one shot". Cioè da diluire immediatamente prima dell'uso e gettare subito dopo.

In generale, la conservazione dei rivelatori già diluiti è critica. Solo pochi prodotti, che sono fatti apposta (HC-110 per es.), durano abbastanza a lungo una volta diluiti.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda gonfiacani » 10/09/2013, 11:06

Silverprint ha scritto:confezione da 250 ml da diluire 1+10, 1+14 (quindi per un totale da 2,75 l. a 3,75 l.) con capacità di una dozzina di rulli fa pensare ad un rivelatore "one shot". Cioè da diluire immediatamente prima dell'uso e gettare subito dopo.


...quindi i vantaggi del costo inferiore si vanno a fare benedire...
Due pietre sopra!



Anonymous01

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda Anonymous01 » 10/09/2013, 11:17

gonfiacani ha scritto:Si


Mai conservare prodotti già diluiti.
Conviene sempre usare tutto "one shot" perché il costo della pellicola ed il tempo speso per fare le foto sono di gran lunga più preziosi di una dose di rivelatore.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9337
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda chromemax » 10/09/2013, 11:36

Ma anche se la macchina non trascina i numeretti si dovrebbero vedere, quelli sono stati esposti in fabbrica. Se la pellicola è completamente trasparente e senza numeretti allora non è stata sviluppata prima del fix (svl completamente esaurito o scambiato).



Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda gonfiacani » 10/09/2013, 11:48

chromemax ha scritto:Ma anche se la macchina non trascina i numeretti si dovrebbero vedere, quelli sono stati esposti in fabbrica. Se la pellicola è completamente trasparente e senza numeretti allora non è stata sviluppata prima del fix (svl completamente esaurito o scambiato).

Devo ricontrollare se ci siano i numeri, così su due piedi non me lo ricordo. Però una coda completamente nera c'è, e mi ha fatto pensare a 36 esposizioni fatte tutte nello spazio di un paio di fotogrammi...





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 1 ospite