Esposimetro per camera oscura

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
RolloTommasi
esperto
Messaggi: 121
Iscritto il: 30/10/2011, 1:46
Reputation:
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Esposimetro per camera oscura

Messaggioda RolloTommasi » 19/09/2013, 12:36

Un negozio che sta per chiudere mi ha praticamente regalato (30 euro) un esposimetro per camera oscura.
Non ricordo marca e modello, ma non è quello Ilford. E' di costruzione italiana, e piuttosto semplice: ha una sonda con clip, due pulsanti (attivazione e ingranditore sempre acceso), un potenziometro rotativo, e due prese femmina 220V (una per l'ingranditore e l'altra per la luce di sicurezza che viene spenta quando si accende l'ingranditore).
Ho letto cose pessime di questi oggetti... ma volevo un parere.
Lo provo (e ci provo), o sarebbe una perdita di tempo e tanto vale usarlo come fermacarte? ;)


«Oggi siamo più abili di ieri, domani saremo più abili di oggi. Per tutta la vita, giorno per giorno, siamo sempre migliori» (Hagakure)
http://www.nicolafocci.com

Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Esposimetro per camera oscura

Messaggioda Silverprint » 19/09/2013, 12:53

Ciao Rollo!

Come fermacarte è troppo leggero. Insomma, non serve a niente. :))


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4743
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Esposimetro per camera oscura

Messaggioda impressionando » 19/09/2013, 13:54

Se fa anche da timer....
...è comodo perchè accende e spegne la luce rossa

...ma perchè accendere e spegnere la luce rossaP
...perchè si fanno meglio mascherature e bruciature.
....ma va là!
....certo, prova, soprattutto se usi diaframmi chiusi. Originariamente tutti gli esposimetri con timer per CO spegnevano la luce inattinica perchè veniva letta dal sensore.

L'esposimetro da CO è utile soprattutto a chi ha le pallegrosseepelose. Occorre saperlo leggere più come densitometro che come esposimetro. Se è leggibile come densitometro solitamente è un apparecchio che costa ben più di 30euri. In poche parole lascia perdere, l'esposimetro da CO non t'insegnerà MAI nulla.



Avatar utente
RolloTommasi
esperto
Messaggi: 121
Iscritto il: 30/10/2011, 1:46
Reputation:
Località: Sasso Marconi (BO)
Contatta:

Re: Esposimetro per camera oscura

Messaggioda RolloTommasi » 19/09/2013, 14:10

Azz... :-s grazie a tutti!
Speriamo almeno che sia utile da oggetto contROundente per la difesa casalinga dalla coniuge...


«Oggi siamo più abili di ieri, domani saremo più abili di oggi. Per tutta la vita, giorno per giorno, siamo sempre migliori» (Hagakure)
http://www.nicolafocci.com

Advertisement


  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite