Quattro chiacchiere sulle contax g

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
alebasta
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 25/09/2013, 13:07
Reputation:
Località: Milano
Contatta:

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da alebasta »

Io però ho letto di un AF da dimenticare. Era una scemenza?


“If you're not prepared to be wrong, you'll never come up with anything original.”
Sir Ken Robinson

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1153
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da DanieleLucarelli »

La messa a fuoco manuale è di fatto inutile, non hai nessuno strumento, se non il telemetro elettronico della macchina, per capire se sei a fuoco o meno. La leica M non puoi usarla in automatico, la Contax G non puoi usarla in manuale... secondo me le differenze sono tutte qui.

I pregi li hanno detti tutti, tra i difetti metterei il mirino che è un foro stenopeico (soprattutto quello della G1). La mia G2 poi andava in crisi con la messa a fuoco spesso con il 28 chiuso a 16 o 22 ma potrebbe trattarsi di esemplare difettoso (lo stesso 28 funzionava benissimo con la G1 che avevo prima e la G2 non presentava problemi di fuoco con le altre ottiche G che avevo).

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da luibargi »

Io posso dire l'opposto, che con la G1 ho avuto qualche foto sfocata sopratutto col 45 mm, con la G2 e 21-28-45-90 mai.
Con la G1 nel dubbio usavo la scala metrica sulla rotella sia per la distanza stimata che con l'iperfocale; è risultata sempre precisa.

Avatar utente
alebasta
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 25/09/2013, 13:07
Reputation:
Località: Milano
Contatta:

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da alebasta »

DanieleLucarelli ha scritto:La mia G2 poi andava in crisi con la messa a fuoco spesso con il 28 chiuso a 16 o 22 ma potrebbe trattarsi di esemplare difettoso (lo stesso 28 funzionava benissimo con la G1 che avevo prima e la G2 non presentava problemi di fuoco con le altre ottiche G che avevo).
ma quindi per un utilizzo semplice, da street, con un 50mm a f2,8 - f5,6 questo autofocus è accettabile? è paragonabile a un af di una digitale, tipo, che so, almeno una Canon 40D o roba simile?
“If you're not prepared to be wrong, you'll never come up with anything original.”
Sir Ken Robinson

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da luibargi »

Hai citato Daniele e lui ti risponderà.
Per quanto riguarda me credo che per la street (che non è proprio semplice) una macchina coma la Leica sia insuperabile come rapidità. Alternativa (che ho sognato ma non sono mai arrivato ad averla anche se l'ho avuta in prestito un po') è la Zeiss Ikon ZM. Hanno cessato di costruirle quest'anno, ha ottiche Carl Zeiss che hanno poco o niente da invidiare a Leica (mio parere, ok?) ma purtroppo il tutto ha prezzi molto alti.

Avatar utente
alebasta
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 25/09/2013, 13:07
Reputation:
Località: Milano
Contatta:

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da alebasta »

luibargi ha scritto:Hai citato Daniele e lui ti risponderà.
Per quanto riguarda me credo che per la street (che non è proprio semplice) una macchina coma la Leica sia insuperabile come rapidità. Alternativa (che ho sognato ma non sono mai arrivato ad averla anche se l'ho avuta in prestito un po') è la Zeiss Ikon ZM. Hanno cessato di costruirle quest'anno, ha ottiche Carl Zeiss che hanno poco o niente da invidiare a Leica (mio parere, ok?) ma purtroppo il tutto ha prezzi molto alti.
In che senso rapidità? Perdonami, io sono un orrendo neofita, ma mi pare che Leica o comunque qualsiasi macchina a fuoco manuale siano proprio l'antitesi della rapidità. L'AF della mia ormai ex 5D MarkIII permetteva rapidità, ma una manual focus...come può essere rapida? B-)
“If you're not prepared to be wrong, you'll never come up with anything original.”
Sir Ken Robinson

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da luibargi »

alebasta ha scritto: In che senso rapidità? Perdonami, io sono un orrendo neofita, ma mi pare che Leica o comunque qualsiasi macchina a fuoco manuale siano proprio l'antitesi della rapidità. L'AF della mia ormai ex 5D MarkIII permetteva rapidità, ma una manual focus...come può essere rapida? B-)
Bé ci sarebbe da tirare avanti questa discussione per chilometri sul tipo di Lezioni di fotografia dato che hai tirato in ballo la street.
Volevo dire che, a meno che tu non faccia primissimi piani o stia ricercando particolari sfocati, si punta e si scatta. Stop.
L'esposizione si misura una volta per tutte e non la si tocca (se non cambia la luce) per la MaF si usa l'iperfocale e non si tocca una volta regolata, quindi: punta, un'occhiata all'inquadratura (questi li devi fare anche con la digitale) e scatta. Come rapidità freghi qualsiasi digitale....
La minore rapidità delle Contax è perchè comunque il motorino della MaF nell'obbiettivo lavora anche se un poco quindi ti dà un pò di ritardo anche se di decimi di secondo.
Comunque mi associo a quanto detto sopra, le G non sono per la MaF manuale, ce l'hanno possibile ma meglio lasciarla stare.

Avatar utente
Anakin
fotografo
Messaggi: 49
Iscritto il: 03/04/2013, 21:07
Reputation:

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da Anakin »

Riguardo il problema di eventuali guasti, esiste qualcuno in grado di ripararli essendo una macchina con elevata presenza di elettronica?
Pietro

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da luibargi »

Al di fuori di TOCAD negli USA, la Contax/Kyocera UK le riparava ma non so se lo fa ancora.
La notizia più recente che ho (2011) è la ditta Alpha Digital Services Ltd di Reading UK.
Non credo che qualcuno lo faccia in Italia.

Avatar utente
Anakin
fotografo
Messaggi: 49
Iscritto il: 03/04/2013, 21:07
Reputation:

Re: Quattro chiacchiere sulle contax g

Messaggio da Anakin »

grazie luibargi!
Pietro

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi