Sistan: da usare o da buttare

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
marco1962
fotografo
Messaggi: 59
Iscritto il: 12/08/2011, 1:08
Reputation:
Località: Collegno (TO)

Sistan: da usare o da buttare

Messaggioda marco1962 » 29/09/2013, 15:25

Ciao a tutti, ho acquistato una confezione di "Sistan new" (da 125 ml) che si presenta di colore giallo carico (quasi arancione) e che ha un copioso precipitato dello stesso colore; il volume del precipitato copre quasi la parte inferiore del contenitore, quella svasata, per intenderci.

Avete avuto esperienze simili?

Sulla scheda di sicurezza lo dichiarano come "liquido incolore" e ne esiste una versione pronta all'uso più recente, anche questa incolore. Propendo per la prima soluzione in quanto sulla confezione sono indicate le dosi per la diluizione (50 ml + 950 ml di acqua).

Insomma, il Sistan giallo-arancione con il precipitato, è andato a male, secondo voi?

Grazie a tutti



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sistan: da usare o da buttare

Messaggioda Silverprint » 29/09/2013, 17:32

Secondo me è andato a male... ne ho delle bocce vecchissime, di Sistan (non new) che sono perfettamente trasparenti, così come quelle di Sistan New.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
marco1962
fotografo
Messaggi: 59
Iscritto il: 12/08/2011, 1:08
Reputation:
Località: Collegno (TO)

Re: Sistan: da usare o da buttare

Messaggioda marco1962 » 29/09/2013, 21:37

Grazie Andreea,
era la risposta che tenevo mi potessi dare... tenterò comunque di capirci qualcosa.

A presto e grazie ancora.

Roveretto Marco



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sistan: da usare o da buttare

Messaggioda Silverprint » 29/09/2013, 22:35

M'è venuto addirittura il dubbio che in quella boccia non ci sia del Sistan... :-s


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
marco1962
fotografo
Messaggi: 59
Iscritto il: 12/08/2011, 1:08
Reputation:
Località: Collegno (TO)

Re: Sistan: da usare o da buttare

Messaggioda marco1962 » 30/09/2013, 21:56

Mah, la boccetta è chiusa e non ne avevano solo una.....

Ho pensato subito che non fosse utilizzabile ma il basso costo (circa 4 Euro) mi hanno fatto rischiare.

Provo a pensare qualche determinazione per cercare il bandolo della matassa :-?

A presto.

Marco



Anonymous01

Re: Sistan: da usare o da buttare

Messaggioda Anonymous01 » 01/10/2013, 12:37

marco1962 ha scritto:Ciao a tutti, ho acquistato una confezione di "Sistan new" (da 125 ml) che si presenta di colore giallo carico (quasi arancione) e che ha un copioso precipitato dello stesso colore; il volume del precipitato copre quasi la parte inferiore del contenitore, quella svasata, per intenderci.

Avete avuto esperienze simili?

Sulla scheda di sicurezza lo dichiarano come "liquido incolore" e ne esiste una versione pronta all'uso più recente, anche questa incolore. Propendo per la prima soluzione in quanto sulla confezione sono indicate le dosi per la diluizione (50 ml + 950 ml di acqua).

Insomma, il Sistan giallo-arancione con il precipitato, è andato a male, secondo voi?

Grazie a tutti


Fattela sostituire dove l'hai comprata





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti