IFF Duogon/s con testa Ilford Multigrade 500H

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
marco.baldina
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 15/03/2011, 10:02
Reputation:

IFF Duogon/s con testa Ilford Multigrade 500H

Messaggioda marco.baldina » 03/10/2013, 20:08

Ciao a tutti,
avrei l'opportunità di acquistare l'ingranditore in oggetto per poco più di 400 euro.
Con l'ingranditore viene venduto:
ingranditore con solamente il rodagon 80mm originale, il 50mm ce l'ho già, perderò l'autofocus (pazienza),
testa Ilford Multigrade 500H con relativo alimentatore e timer-centralina, il box diffusore in dotazione è quello per il 6x9 se non sbaglio ma devo verificare, teoricamente dovrebbe permettermi di stampare anche il 35mm.
Il prezzo mi sembra buono, correggetemi se sbaglio.
L'unico mio dubbio è la testa Ilford, so che molti la usano con soddisfazione e che è molto utile per le carte multigrade però non sono riuscito a capire molto bene il suo funzionamento, in particolare se lavora bene anche con le carte moderne.
Vi ringrazio tantissimo in anticipo.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11638
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: IFF Duogon/s con testa Ilford Multigrade 500H

Messaggioda Silverprint » 03/10/2013, 22:31

Ciao!

La testa multigrade è semplice e furba e lavora bene con tutte le carte multigrade, ovviamente anche moderne. È regolabile a piacimento.

La testa è di costruzione semplice: due lampade con anteposti dei filtri fissi, di per se quasi indistruttibile. La variazione di contrasto è ottenuta regolando le due lampade alla bisogna, e la regolazione è affidata alla centralina elettronica esterna. La centralina è l'unico elemento a rischio perché se si rompe quella l'ingranditore è inservibile.

Col box 6x9 puoi stampare benissimo anche il 35 con l'inconveniente che agli ingrandimenti maggiori, forse, il tempo di esposizione si allunga parecchio. Mentre sugli ingrandimenti minori ti potresti trovare anche meglio.

La base IFF è semplice e molto robusta e non dovrebbe dare problemi, ma i ricambi non sono facili da trovare.

Il prezzo... boh? Difficile a dirsi.

Mi pare abbastanza ragionevole. La testa vale più di qualcosa e si può montare anche su altri ingranditore (trovando i raccordi), la base vale meno.
Il raffronto andrebbe fatto col Durst 805 che è sicuramente fatto un po' meglio. Con testa colore un 805 si dovrebbe trovare sui 500. Con una testa Multigrade forse di più. Con la testa Multigraph (introvabile) costerebbe decisamente molto di più, ma la Multigraph è più cara e sofisticata della Muligrade.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
marco.baldina
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 15/03/2011, 10:02
Reputation:

Re: IFF Duogon/s con testa Ilford Multigrade 500H

Messaggioda marco.baldina » 04/10/2013, 12:16

Grazie mille, risposte perfette come sempre!
Per quanto riguarda il durst m805 color, so benissimo che è superiore a livello qualitativo/costruttivo però purtroppo sono mesi che gli do la caccia ma non riesco a trovarlo ad un prezzo che si possa definire ragionevole (sempre al di sopra dei 600) a meno che non lo acquisti in germania con problemi annessi; quindi ho deciso di orientarmi sul duogon.
Ultime domande, devo fare attenzione a qualcosa in particolare nella testa Multigrade prima dell'acquisto? Ve lo chiedo perchè è la prima volta che ho a che fare con queste "diavolerie elettroniche".
Grazie mille



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11638
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: IFF Duogon/s con testa Ilford Multigrade 500H

Messaggioda Silverprint » 04/10/2013, 12:28

In particolare devi controllare che la testa funzioni bene. Il resto se non è arrugginito o ammaccato (caduto, preso a martellate :D ), non dovrebbe proprio avere problemi che non si risolvano con poco tempo e un briciolo di olio di gomito.

Per la testa mi sa che la cosa migliore sia studiare il manuale prima di andarlo a vedere.
Come minimo devono accendersi entrambe le lampade e deve cambiare il colore della luce cambiando contrasto, e funzionare il timer.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11638
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: IFF Duogon/s con testa Ilford Multigrade 500H

Messaggioda Silverprint » 04/10/2013, 12:39

Il manuale c'è anche on-line, fornito proprio da Ilford.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
marco.baldina
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 15/03/2011, 10:02
Reputation:

Re: IFF Duogon/s con testa Ilford Multigrade 500H

Messaggioda marco.baldina » 10/10/2013, 10:10

Ciao a tutti, trovo solo ora il tempo di rispondevi.
Vi ringrazio tantissimo per le risposte, il manuale l'avevo già trovato online e me lo sto studiando per bene.
Appena lo porto a casa vi faccio sapere.
saluti





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite