Pellicole per scarsa luce

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda Silverprint » 23/07/2013, 18:43

Ciao Danieledz,

Ho visto. Mi ricordavo ci fossero, forse ricordo male o forse non li hanno aggiornati per la nuova Tri-X.
Dovrai fare un po' di prove. Fare qualche prova è sempre meglio di qualunque tabella.
Per il tiraggio poi è relativamente semplice: devi solo aver cura che la densità del tono medio misurato sia adatta a produrre in stampa un tono medio.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
dannieledz
esperto
Messaggi: 207
Iscritto il: 04/11/2012, 13:29
Reputation:
Località: Pescara

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda dannieledz » 27/07/2013, 13:48

Grazie mille Andrea. Semmai ti dovessi trovare a passare dalle mie parti (Pescara), fai un fischio che hai una cena pagata ;)



Avatar utente
dannieledz
esperto
Messaggi: 207
Iscritto il: 04/11/2012, 13:29
Reputation:
Località: Pescara

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda dannieledz » 01/11/2013, 13:05

Torno sul post, perché ho avuto occasione di fare foto nelle condizioni di cui accennavo sopra. Ho arbitrariamente deciso di sviluppare per 11 minuti
Ho due domande: il Microphen stock, una volta usato è da buttar via? Nel dubbio quello usato per lo sviluppo, l'ho messo in una bottiglia differente.
L'illuminazione era molto scarsa, sul palco c'erano solo delle luci a led davanti e dietro ai cantanti (nella foto del negativo si vedono le due alle spalle, ovviamente anche loro bruciate)
Oltre ad aver sbagliato esposizione (mi ero basato sui dati della digitale), che altro ho combinato?
In pratica nella quasi totalità degli scatti i volti sono bruciati e del resto non rimane quasi traccia (almeno nella provinatura a contatto è così).
Di solito quando ho portato a sviluppare in laboratori artigianali, i risultati erano un po' più accettabili.
Grazie in anticipo a tutti.
Daniele
Allegati
trix 1600 microphen.jpg



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda Silverprint » 01/11/2013, 16:58

Ciao Daniele!

Sono sotto-esposti e sovra-sviluppati.

Purtroppo in caso di alto contrasto il tiraggio non fa che peggiorare le cose, dato che aumenta ulteriormente il contrasto e questo si va a sommare alla sotto-esposizione.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
dannieledz
esperto
Messaggi: 207
Iscritto il: 04/11/2012, 13:29
Reputation:
Località: Pescara

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda dannieledz » 01/11/2013, 18:34

Bene...cioè male! :wall:
Quindi se avessi sviluppato per meno tempo, non sarebbe cambiato un granchè immagino...



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda Silverprint » 01/11/2013, 19:58

Poco... forse le luci non "tappavano", ma la sottoesposizione sarebbe sempre li.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
LORRAIN
fotografo
Messaggi: 47
Iscritto il: 10/10/2013, 11:32
Reputation:

Re: Pellicole per scarsa luce

Messaggioda LORRAIN » 16/11/2013, 7:51

vorrei aggiungere che le pellicole con maggiore latitudine di posa sono proprio quelle con alti iso....





  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite