Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
lechienandalou
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 06/04/2013, 23:33
Reputation:

Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda lechienandalou » 26/11/2013, 0:15

Ciao!

Vorrei avvicinarmi un po' al mondo della luce da studio, vorrei prendere un paio di flash con softbox per mettere in pratica qualche schema (partendo da molto semplici per cui 2 luci sono sufficienti). Tema: ritratto.
Il mio problema è che non ho idea di quanta potenza possa servirmi, ho visto varie offerte in giro per il web, di varie potenze e provenienze e a questo punto avrei bisogno dell'aiuto di qualche esperto. Non so neppure se ho dato tutte le informazioni necessarie, se così non fosse chiedetemi, sono davvero esordiente totale in quanto a luce da studio.

Grazie,

Andrea



Advertisement
Avatar utente
Walter
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 11/04/2010, 10:06
Reputation:
Località: Firenze

Re: Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda Walter » 26/11/2013, 7:35

Io giusto per non investire tanto in una cosa che non sapevo se mi avrebbe divertito o meno presi un paio di flash "fuori moda", sai quelli che si montavano a slitta sulle reflex completamente manuali dove si usava il ng per calcolare il diaframma, due ombrellini cinesi e ..... scattare.
Costo dell'operazione 30€!!!
Risultati apprezzabili ma dopo poco ho abbandonato il tutto, le foto in studio mi annoiano.
Ti consiglio di investire poco se non sei più che sicuro che la cosa ti divertirà.
Comunque per i ritratti/mezzobusto non servono grandi potenze.



Avatar utente
giofex
guru
Messaggi: 1376
Iscritto il: 22/08/2012, 10:33
Reputation:
Località: BRESCIA
Contatta:

Re: Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda giofex » 26/11/2013, 8:09

Questo thread interessa anche me...attendo anche io i consigli dei maghi dello atudio


ciao

Giorgio

Avatar utente
gianfranco242
esperto
Messaggi: 218
Iscritto il: 09/04/2012, 8:20
Reputation:

Re: Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda gianfranco242 » 26/11/2013, 8:59

Partendo da zero, io prenderei un paio di 'vecchi' metz 45 che oggi si trovano a pochi euro.
Si tratta di flash potenti (ng 45) con piena regolazione manuale ed orientabili da attaccare ad un vecchio cavalletto (o a uno cinese da pochi euro e poca stabilità).
Anni fa erano diffusissimi pertanto usati se ne trovano molti.
Per farli scattare prenderei dei trigger economici (phottix, cactus o simili).
Per diffondere la luce per iniziare va bene anche della carta da forno bianca (è traslucida).

Io avevo già dei flash per la digitale ed uso quelli facendoli scattare con il trigger Phottix, lavorando in manuale si possono tranquillamente utilizzare flash di marche diverse e di molti anni fa.
Ho poi comprato un paio di ombrelli traslucidi in Cina (costano pochissimo ma i tempi di spedizione sono abbastanza lunghi - intorno ad un mese) e recentemente un bank della Phottix (che a onor del vero non ho ancora utilizzato).

Io devo fare delle riproduzioni e non ritratti ma dal punto di vista delle attrezzature cambia poco.

A mio avviso il problema fondamentale di tale impianto è uno solo: non è possibile visualizzare il risultato delle luci. Infatti, i flash da studio hanno la luce pilota che di fa vedere l'effetto delle luce sul soggetto ed è fondamentale per la gestione delle ombre. Senza dobbiamo scattare per vedere il risultato ed eventualmente effettuare le correzioni del caso.
In questo caso molto utile sarebbe affiancare una digitale per fare le prove da vedere subito e poi fare solo lo scatto definitivo con la pellicola (nel passato si utilizzavano le polaroid a tale scopo).

Altro punto cruciale è l'esposizione.
In studio l'esposizione si calcola con un esposimetro flash esterno misurando le diverse esposizioni per le diverse fonti di luce e poi modellando le fonti di luce a seconda del risultato voluto.

Infine lo sfondo.
Io avevo necessità di uno sfondo omogeneo, visto che si trattava di riproduzioni, ed ho avuto difficoltà.
Per il ritratto c'è maggiore libertà ma va tenuto adeguatamente conto.

Ciao
Gianfranco



Advertisement
Avatar utente
mauresepolizio
esperto
Messaggi: 275
Iscritto il: 09/09/2011, 13:05
Reputation:

Re: Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda mauresepolizio » 26/11/2013, 11:10

Di solito per queste domande ci son due scuole di pensiero e mille sfumature in mezzo.
Chi consiglia il DIY e chi consiglia attrezzatura al top.
Inanzitutto che budget hai?



Avatar utente
lechienandalou
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 06/04/2013, 23:33
Reputation:

Re: Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda lechienandalou » 26/11/2013, 21:22

ciao.
la cosa del DIY mi interesserebbe se avessi tanto tempo libero. purtroppo però così non è.
budget minore o uguale a 1000€ ma quello che mi interessa è sapere di quanti W necessito. 2 da 400?, 2 da 600? di più? di meno?
dal poco che ho capito voglio senz'altro avere la luce pilota (all'inizio stavo anche valutando un set interamente in luce continua).
ho un esposimetro spot/incidente che può lavorare con i flash (non so ancora di preciso come ma ci penserò dopo).
magari mi prendo poi anche un fondale ma questo direi che è più facile da scegliere.

grazie per il vostro contributo, siete preziosi.



Avatar utente
mauresepolizio
esperto
Messaggi: 275
Iscritto il: 09/09/2011, 13:05
Reputation:

Re: Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda mauresepolizio » 28/11/2013, 10:18

Addirittura!
1000 euro per iniziare son un signor budget.
La potenza dipende da quanto grande sarà il set che usi, e se vuoi illuminare gli ambienti o solo le persone.
E anche dal formato, se usi un banco ottico la luce non sarà mai sufficiente.
Se vuoi fare ritratti piu che altro mezzo busto quando hai 600+400W ne hai in abbondanza.
Se vuoi fare ritratti ambientati meglio abbondare.

COme marche ti direi di non pensare neanche ai cinesi.
Elinchrom, Profoto, Bowens sono le marche piu valide che conosco, ottime sì ma potrebbe bastarti qualcosa meno. Soprattutto se hai bisogno di batterie fai presto a sforare il budget.
Io mi sono trovato benissimo con i Quantuum (due U). Sono prodotti in Polonia, ottima fattura, robusti, li ho usati parecchio e li consiglio ai miei amici.
Col tuo budget potresti prendere un r+600 e un 300W a con alimentazione anche batteria. Non sono compatti come dei Quadra Elinchrom che stanno in uno zaino ma ci fai un po tutto.
Piu i vari modificatori, stativi (prendili alti che non bastan mai, 2,80m per iniziare), e i trigger.



Avatar utente
lechienandalou
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 06/04/2013, 23:33
Reputation:

Re: Luci flash per ritratto, da dove si parte?

Messaggioda lechienandalou » 28/11/2013, 13:01

grazie maurese, ora mi ci applico!





  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti