Kodak P3200?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Rispondi
Avatar utente
elderet
fotografo
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/05/2011, 22:11
Reputation:

Kodak P3200?

Messaggio da elderet »

Salve, ho da poco preso un rullino tmax 3200 iso per fare delle foto ad un concerto, ora mi stavo domandando, è possibile svilupparlo in Rodinal senza avere grani grossi come case, o devo lanciarmi su uno sviluppo finegranulante?



Avatar utente
ometto
esperto
Messaggi: 104
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: Kodak P3200?

Messaggio da ometto »

Ciao, con il rodinal avrai sicuramente una grana accentuata e perderai anche qualche passaggio tonale in questa pellicola che di grigi ne ha ben pochi. Sono riuscito ad ottenere dei buoni risultati invece, sviluppandola in Kodak xtol 1+1 a 22/24°c aumentando i tempi suggeriti dalla kodak del 30%, agitazione continua il primo minuto poi 4 capovolgimenti in 10 secondi ogni minuto.
Non ti consiglio uno sviluppo finegranulante per questa pellicola. Questi rivelatori sono di solito poco energici , sfruttano poco la sensibilita e di solito sono anche compensatori (abbassano il contrasto).
Ciao, ometto.

Avatar utente
Minoltista
esperto
Messaggi: 217
Iscritto il: 10/12/2010, 18:49
Reputation:

Re: Kodak P3200?

Messaggio da Minoltista »

io ho sviluppato la delta 3200 a 1600ASA e 12800ASA sempre con micriphen STOCK e devo dire che non sono affatto dispiaciuto del risultato.Ciao,Michele

Avatar utente
elderet
fotografo
Messaggi: 56
Iscritto il: 24/05/2011, 22:11
Reputation:

Re: Kodak P3200?

Messaggio da elderet »

Alla fine per motivi di fretta (dovevo dare le foto ai componenti dei gruppi :? ) sono stato costretto a sviluppare con il Rodinal, il risultato comunque non è stato così pessimo come mi aspettavo vi allego il risultato. Ho usato rodinal 1+100 in stand per 2h. La prossima volta mi procurerò lo sviluppo prima :oops:
Allegati
Sara.jpg

Rispondi