esistono ancora laboratori per invertire pellicole b/n?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Chris
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/11/2013, 9:44
Reputation:

Re: esistono ancora laboratori per invertire pellicole b/n?

Messaggioda Chris » 02/12/2013, 22:31

SilverInversion ha scritto:
photostudio13.de

circa 7€ compresa intelaiatura se non ricordo male, spedizioni escluse.

dr5.com

circa 16$ spedizione ed intelaiatura esclusi.


Ottime dritte! in effetti parliamo di meno della metà... Domani farò i dovuti approfondimenti, che da una prima occhiata non prevedo rapidi: photostudio13.de non è molto friendly per chi non parla il tedesco e dr5.com è negli USA, quindi vorrei capire se ci sono oneri doganali, etc. Appena posso condivido, fermo restando che se qualcuno vuol aggiungere...



Advertisement
Anonymous01

Re: esistono ancora laboratori per invertire pellicole b/n?

Messaggioda Anonymous01 » 03/12/2013, 9:43

Chris ha scritto:
SilverInversion ha scritto:
photostudio13.de

circa 7€ compresa intelaiatura se non ricordo male, spedizioni escluse.

dr5.com

circa 16$ spedizione ed intelaiatura esclusi.


Ottime dritte! in effetti parliamo di meno della metà... Domani farò i dovuti approfondimenti, che da una prima occhiata non prevedo rapidi: photostudio13.de non è molto friendly per chi non parla il tedesco e dr5.com è negli USA, quindi vorrei capire se ci sono oneri doganali, etc. Appena posso condivido, fermo restando che se qualcuno vuol aggiungere...


photostudio13 ti risponde per email in inglese e non c'è dogana, ovviamente.
dr5.com non dovrebbe esserci dogana ma le spese di spedizione potrebbero essere eccessive.



Avatar utente
Chris
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 30/11/2013, 9:44
Reputation:

Re: esistono ancora laboratori per invertire pellicole b/n?

Messaggioda Chris » 21/12/2013, 12:35

Ho finito il mio giro di ricognizione, sondando la pista italiana e quella tedesca, ecco i risultati.

Photo Studio 13 può invertire un rullino 135 da 36 per 6,98 Euro (9,36 con i telaietti). Il push/pull costa 50% in più. Le spese di spedizione sono tra 7 e 18 Euro e bisogna aggiungere qualche soldo per il bonifico internazionale. Le pellicole supportate sono spesso di difficile reperimento in Italia:
[list=]
Agfa Scala
Adox Silvermax 100
Rollei Superpan 200 (a 125 ISO)
Rollei Retro 80 S (a 64 ISO)
Agfa Copex Rapid (a 50-64 ISO)[/list]

Non ho contattato Agenzia Luce, ma i dati sono disponibili sul loro sito. Invertire il suddetto rullino costa 24 Euro, telaietti inclusi, salvo Agfa Scala 200X e Rollei Superpan 200, che costano 15. I trattamenti push o pull costano sempre 30 Euro. Oltre alle suddette, le pellicole supportate sono:
    Ilford FP4 Plus, HP5 Plus, Delta 100 e 400
    Kodak Technical Pan, T-Max 100 e 400
    Maco IR 820C, Ort25, P100C e TP 64C
    Rollei IR 400, Ortho 25, R 3, Retro 80S, 400S e 100 Tonal

Sintesi per i miei particolari gusti: devo purtroppo rilevare, anche tenendo in considerazione il 3% di differenza sull'IVA, che il laboratorio tedesco è molto più economico. Nei prossimi mesi testerò la qualità di entrambi. Da un lato, sono curioso di provare l'Agfa Copex Rapid per un progetto che ho in mente (ai tempi della mia prima vita analogica non esisteva questa pellicola... ma non è l'unica!) e questa finirà per essere sviluppata in Germania. D'altro canto, per usi generali preferisco pellicole più sensibili, che insieme a qualche rullino di Rollei IR finiranno per essere sviluppate in Italia.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti