Laboratori deludenti

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11565
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda Silverprint » 16/12/2013, 20:12

Una foto del negativo, retroilluminato.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
elimatilde
guru
Messaggi: 730
Iscritto il: 16/11/2012, 15:49
Reputation:

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda elimatilde » 17/12/2013, 15:38

Ciao
Dico la mia.
Per il bianco nero, lo fo in casa.
Il colore (e le dia) le porto dal fotografo del paese ( per campare si è dovuto riciclare come negozio telefonini e affini, però ancora si sbatte al bisogno, fa in casa solo digitale,ma i risultati sono decenti)
Questi le manda da fotosì, ( tra l'altro la sede e a Riccione, 20Km da casa mia)
I risultati sono quasi sempre stati buoni, anche le stampe da 6x6 hanno colori confortanti...
Almeno per essere un lab. indistriale.
Le dia, (provia fuji) le trattano bene, almeno mi sembra.
Saluti
elia
ps. pero adesso contatto ars-imago e se i prezzi sono decenti i rulli importanti li faccio da loro
se non altro per tenere vivo il mercato.... e le fede...


.. Sbagliando s'impara....
........... Spero !!!!!....

Avatar utente
faber74
esperto
Messaggi: 166
Iscritto il: 14/08/2013, 7:46
Reputation:

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda faber74 » 18/12/2013, 13:23

Oggi vedo se riesco a fare 2 fotografie decenti del negativo, intanto ho notato ch parte dell'immagine finisce sui bordi perforati, ho sbagliato a caricare il rullino? Può incidere sulla stampa finale?

Fabrizio



Maxis
esperto
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/06/2013, 16:06
Reputation:
Località: Genova

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda Maxis » 24/12/2013, 10:47

Ora é il momento che dico anch'io la mia:

Per le pellicole B/N (35mm e 120) sviluppo casalingo, per le negative e dia colore sono ormai 6 anni che mi rivolgo a Totalfoto‎ a Genova, nello sviluppo delle dia 35mm e 120 e nella stampa delle negative 35mm sono sempre stati efficcenti e professionali, la qualità di stampa è sempre stata buona (nonostante penso che anche loro stampino con i foto-restitutori, riesco sempre a vedere qualche differenza di cromaticità a seconda delle pellicole che uso, me ne accorgo sempre quando confronto delle stampe da Ektar 100 e da Color Plus 200 stampate da loro) e non mi sono mai lamentato.

discorso diverso per le negative colore 120, per quelle ho dovuto provare vari laboratori (per questioni di prezzo, formato e qualità), all'inizio le portavo in un minilab che non era dei migliori (mi sono accorto che i negativi me li riconsegnavano "usurati", cioè graffiati, pieni d'impronte digitali e granelli di polvere, e la qualità di stampa 6X6 non era male, ma presentava sempre una specie di alone chiaro nelle zone di contrasto fra alte e basse luci, una cosa che con Totalfoto non è mai successa.......e il prezzo era osceno :ymsick: :wall: ); a quel punto mi sono detto "ma va a ciapal in del cul!" e ho cambiato laboratorio, e mi sono rivolto da Ariu Fotocolore, sempre a Genova (dove anni fa avevo portato una negaiva 35mm e la qualità di stampa 35mm era davvero ottima), e proprio ieri ho ritirato il mio ultimo rullo 6X6, risultato? prezzo più contentuto, negativi trattati con i guanti (bravi!), ma la qualità di stampa 6X6 è la stessa del primo minilab..... :-o

Ho pensato fosse un problema del trattamento antiriflesso della mia Rolleiflex, ma poi ho guardato delle dia 120 ed erano perfette, senza bagliori.

Ok lo ammetto...il rullo era una Porta 400VC scaduto da 10 anni ma sempre tenuto in frigo :ymblushing:, ma io mi chiedo: perchè la qualità di stampa 6X6 è sempre così infinitesimale, invece la qualità da stampa 35mm è migliore? :-\

e il bello è che anni fa avevo fatto sviluppare una negativa 120 da Toltalfoto e la qualità delle stampe era come quelle 35mm.... :-o



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5593
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda -Sandro- » 24/12/2013, 10:54

Maxis ha scritto:Ora é il momento che dico anch'io la mia:



Ok lo ammetto...il rullo era una Porta 400VC scaduto da 10 anni ma sempre tenuto in frigo :ymblushing:, ma io mi chiedo: perchè la qualità di stampa 6X6 è sempre così infinitesimale, invece la qualità da stampa 35mm è migliore? :-\



Perché non sanno stampare.
Se avrai voglia di offrirmi un caffè ti farò vedere alcune mie stampe da Portra400 medioformato e cambierai radicalmente idea sulla qualità delle stampe MF.



Maxis
esperto
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/06/2013, 16:06
Reputation:
Località: Genova

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda Maxis » 24/12/2013, 20:57

-Sandro- ha scritto:
Maxis ha scritto:Ora é il momento che dico anch'io la mia:



Ok lo ammetto...il rullo era una Porta 400VC scaduto da 10 anni ma sempre tenuto in frigo :ymblushing:, ma io mi chiedo: perchè la qualità di stampa 6X6 è sempre così infinitesimale, invece la qualità da stampa 35mm è migliore? :-\



Perché non sanno stampare.
Se avrai voglia di offrirmi un caffè ti farò vedere alcune mie stampe da Portra400 medioformato e cambierai radicalmente idea sulla qualità delle stampe MF.



Ne sarei felice d vedere qualche esempio, così potrei anche decidere quali imprecazioni e bestemmie lanciare a Ariu e cercarmi un altro laboratorio che stampi il 6X6 decentemente (anche in piccolo formato).

Oh a proposito...ecco il caffè! ~o)



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5593
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda -Sandro- » 24/12/2013, 21:14

Maxis ha scritto:Oh a proposito...ecco il caffè! ~o)


Beh, in cambio di un caffé virtuale, ti mostro una foto virtuale.

IMG002_900.jpg


Se poi vorrai vedere la stampa reale.....



Maxis
esperto
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/06/2013, 16:06
Reputation:
Località: Genova

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda Maxis » 25/12/2013, 1:57

-Sandro- ha scritto:
Maxis ha scritto:Oh a proposito...ecco il caffè! ~o)


Beh, in cambio di un caffé virtuale, ti mostro una foto virtuale.

IMG002_900.jpg


Se poi vorrai vedere la stampa reale.....


*****, la differenza c'è eccome! :-o

Ma con che macchina l'hai fatta? la pellicola era fresca o scaduta? su che carta è stata stampata? e a che laboratorio l'hai fatta fare?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5593
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda -Sandro- » 25/12/2013, 8:06

Fu scattata con Zenza Bronica ed obiettivo 80, su pellicola Portra 400 (quella nuova) fresca, e poi stampata da me su carta Kodak endura perlata.



Maxis
esperto
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/06/2013, 16:06
Reputation:
Località: Genova

Re: Laboratori deludenti

Messaggioda Maxis » 25/12/2013, 10:31

-Sandro- ha scritto:Fu scattata con Zenza Bronica ed obiettivo 80, su pellicola Portra 400 (quella nuova) fresca, e poi stampata da me su carta Kodak endura perlata.


Ah l'hai stampata in casa? eh bè ma allora non c'è davvero paragone con quello che fanno in laboratorio...





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite