Corpo 6x4.5 ?

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4657
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Corpo 6x4.5 ?

Messaggioda impressionando » 11/01/2014, 0:52

vngncl61 ha scritto:bellissima la signature che gli ha dedicato la Fender.

L'ho.... ma non riesco ad usarla.... sembra di stare in equilibrio sulle punte dei piedi. Occorre dosare la forza, accarezzarla se esageri stoni se manchi friggi.... 'nzomma un attrezzo da masochisti.
E' uguaglia alla sua pure dentro con le molle annodate e i mic taroccati.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9200
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Corpo 6x4.5 ?

Messaggioda chromemax » 11/01/2014, 1:34

Ma la blackmore ha i magazzini intercambiabili? E la srv l'hanno fatta anche per il 6x6 o c'è solo 6x4,5?
Cioé... scusate... ma che c'azzecca 'sta cosa con "Corpo 6x4.5", che è il titolo del thread. Vabbè qualche battuta, che sono il primo a farmi una risata,... ma qui si è andati avanti con due pagine di cazzeggio, pure difficile da seguire. Per favore.
C'è l'area apposta per parlare di quello che si vuole, senza andare a "inquinare" i thread di altri.

By_The_Way @nicola il "giochino" di storpiare in nomi piaceva tanto agli italiani un'ottantina di anni fa, a farlo adesso si rischia di essere "retrogradi" ;)
PS: non rispondermi su questo thread, grazie.



Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Corpo 6x4.5 ?

Messaggioda Domenico » 11/01/2014, 15:54

Non posso che confermare quanto già detto di buono sulla Pentax 645. Ho la versione nII autofocus e da quando la uso ho abbandonato il 35mm: migliore qualità in un corpo poco più ingombrante, piuttosto compatto per essere una MF e non eccessivamente pesante. Non potrebbe essere più ergonomica, io la trasporto infilando due dita nel buco dell'impugnatura...quando ci monto il 75 af e la uso in automatico sembra davvero di usare una compattona gonfiata con gli estrogeni.
Da non scordare il doppio attacco per il treppiede, sia sotto che sul lato del corpo macchina. Non so se ce l'abbiano anche le mamiya, è comunque una chicca.
L'autofocus non sarà veloce quanto quello di una moderna Canon eos, ma è più che sufficiente per un uso generalista e comunque per quel che posso dire, è molto preciso. Comunque nessuno obbliga ad usarlo, in manuale va benissimo e sono pure facilmente reperibili dei vetrini con l'immagine spezzata. Io ci ho messo quello quadrettato perché ho il vizio di fare le foto che pendono a sinistra :-s
I tasti ci sono, ma sono tutti dedicati, quindi non ti perdi. I tasti sono un problema sulle digitali perché ti aprono dei menù e, sotto di questi, altri menù, se non conosci bene la macchina rischi la bestemmia nel cercare quello che ti serve quando hai fretta.
Come detto il mirino è da urlo, sembra di guardare in un mega schermo, l'occhio spazia, indaga, esplora...magnifico.
La pecca è che non ci sono i dorsi intercambiabili, come nelle mamiya 645, ma questa scelta costruttiva ha permesso la realizzazione di un corpo un po' più compatto rispetto alle mamiya, risparmiando pure qualche grammo.
Non è perfetta, io per esempio avrei fatto a meno dell'avanzamento motorizzato, che trovo rumoroso, ma posso sopravvivere, in fin dei conti faccio soprattutto panorami.
Nell'ultimo anno e mezzo ho praticamente usato sempre e solo questa macchina, che ho alternato ad una rolleicord quando volevo viaggiare leggero (e silenzioso).
Ciao



Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Corpo 6x4.5 ?

Messaggioda ooxarr » 11/01/2014, 17:28

io ho una mamiya 645prima versione. tra le 645 era la più economica mi pare e quella più indirizzata agli amatori, oggi si trova a cifre interessanti.
se non sbaglio era anche un pelo più piccola e leggera di pentax e contax, una volta abituati a usare la reflex a cubotto è molto facile tenerla in mano. comunque è sui 1,8kg completa.
le pile si comprano su ebay, il pacco da 5 costa 4€.
anche la mamiya ha l'attacco delle cinghie di forma strana e non se ne trovano, questa è una scocciatura. come è antipatica pure l'apertura del vano pellicola, penso la più scomoda mai vista. per il resto mi piace molto.
diciamo che come macchina da portare sempre dietro io uso le 6x6 folding e, rispetto alla 645 sceglierei una flexaret oppure meglio ancora una fuji 645. però da usare come reflex penso sia un ottimo compromesso, più compatta della pentacon.
personalmente trovo che i modelli successivi con motore incorporato e AF siano veramente un pò eccessivi come ingombro, inoltre la mamiya 645 ha un mirino spettacolare dove quasi quasi potrei inquadrare senza occhiali.



Advertisement
Avatar utente
Marzo1988
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 08/06/2013, 8:42
Reputation:

Re: Corpo 6x4.5 ?

Messaggioda Marzo1988 » 12/01/2014, 2:07

Mi assento per un giorno e ritrovo 5 pagine di commenti, grazie a tutti per le risposte.
Appena ho tempo comincio a leggere.

Grazie, Julia.



Avatar utente
riccardo_Tokyo
esperto
Messaggi: 222
Iscritto il: 19/01/2012, 8:14
Reputation:
Località: tokyo
Contatta:

Re: Corpo 6x4.5 ?

Messaggioda riccardo_Tokyo » 12/01/2014, 4:07

claudiamoroni ha scritto:
vngncl61 ha scritto:
claudiamoroni ha scritto:Zenza Bronica ETRS e mi ha stupito quanto fosse piccola e leggera,





Hai visto le foto di Laura Pannack? Lei usa nel 99% dei casi la Zenza (a parte quando deve scattare in digitale per commissioni) e ha dei risultati eccellenti.



Claudia, io non la conoscevo, davvero eccezionale! Grazie per la dritta :)
Ricambio con una delle mie preferite (credo sempre uscita dallo stesso college della Pannak) http://www.chloedewemathews.com/



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2826
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Corpo 6x4.5 ?

Messaggioda Elmar Lang » 12/01/2014, 10:48

Salve, non conoscevo questa fotografa inglese.

Sicuramente, sa usare il mezzo fotografico con competenza ed a scuola ha evidentemente fatto tesoro delle lezioni impartite da buoni insegnanti.

Però, parere del tutto personale, il suo stile di immagine mi rattrista e mi annoia: vista una, viste tutte. Sembra stia vivendo un'infatuazione per la tristezza ed il cupio dissolvi: una specie di Diane Arbus vorìa ma no posso.

Scusate l'off-topic: qui è una bella giornata, ma sono in casa con l'influenza...

A presto,

Enzo (E.L.)


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)



  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti