Timer urgente per ingranditore!

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda isos1977 » 17/03/2014, 11:08

Silverprint ha scritto:Il metronomo però rimane uno degli strumenti più pratici, precisi ed economici... :)
[/u]


il fatto è che lui è molto preciso, ma deve esserlo anche chi lo utilizza :)

Silverprint ha scritto:Evita tra l'altro l'inerzia della lampada che è fonte di grandi imprecisioni di esposizione poiché è spesso ben visibile la differenza tra, per es, 18 secondi e 9 volte 2 secondi.

Basta sapere come usarlo!


intendi dire, se si usa il timer per bloccare il tempo ogni 2 secondi quando si fanno le strisce su tutto il fotogramma? in questo caso, è proprio scomodo usare il timer... a parte l'errore dovuto all'inerzia...

in generale, io preferisco fare il provino sempre con la stessa porzione di fotogramma, aumentando l'esposizione... un po' più lungo, ma almeno paragono bene le strisce... ma penso sia questione di preferenze!


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11621
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda Silverprint » 17/03/2014, 11:12

Io infatti li faccio sempre sul foglio intero. :)

Sembra di sprecare carta, ma non è così. La visione di insieme è fondamentale.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda Pacher » 17/03/2014, 11:26

L'interruttore lo uso per evitare di staccare la presa della luce per spegnere l'ingranditore. Uso il vecchio timer impreciso a questo scopo,pigiando il bottone si accende per 1 minuto di solito ne ho a sufficienza. Poi uso i cartoncini come dice Andrea.



Avatar utente
Bruno0.5
guru
Messaggi: 390
Iscritto il: 26/08/2013, 11:12
Reputation:
Località: Busto Arsizio

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda Bruno0.5 » 17/03/2014, 11:40

Silverprint ha scritto:Il metronomo però rimane uno degli strumenti più pratici, precisi ed economici...


Tanto per capire e per mia curiosità, visto che non ho mai usato un metronomo in CO, né pensato che si potesse usare per questo scopo:

Ma come metronomo intendete quelli in legno e meccanici che si usavano una volta per suonare (non suono nulla e non conosco niente di musica, abbiate pazienza) oppure quelli più "moderni" piccoli, elettronici, di plastica e con le batterie?
Lo chiedo perché mia figlia ne usa uno di quest'ultimi per suonare la chitarra e in caso di emergenza potrei fregaglierlo! ;)



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9331
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda chromemax » 17/03/2014, 11:51

Bruno0.5 ha scritto:
Silverprint ha scritto:Il metronomo però rimane uno degli strumenti più pratici, precisi ed economici...


Tanto per capire e per mia curiosità, visto che non ho mai usato un metronomo in CO, né pensato che si potesse usare per questo scopo:

Ma come metronomo intendete quelli in legno e meccanici che si usavano una volta per suonare (non suono nulla e non conosco niente di musica, abbiate pazienza) oppure quelli più "moderni" piccoli, elettronici, di plastica e con le batterie?
Lo chiedo perché mia figlia ne usa uno di quest'ultimi per suonare la chitarra e in caso di emergenza potrei fregaglierlo! ;)

Va bene qualsiasi cosa che conti 60 battiti al minuto e che si senta. Io uso il metronomo per le mascherature, è un software che ho sul computerino che tengo acceso in CO, molto comodo, molto preciso ma se si ha la musica accesa è meglio spegnerla altrimenti si rischia di contare a tempo di musica anzichè a tempo del metronomo :)) (e comunque la musica ha la sua influenza nel trattamento in camera oscura)



Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda DanieleLucarelli » 17/03/2014, 11:58

Vanno bene entrambi, basta avere qualcosa che fa un beep (o un toc o un fèèè o un tlup o un...) ogni secondo.

Per esposizioni brevi l'ho, a volte, utilizzato impostando 120 bpm contando quindi i mezzi-secondo.



luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda luibargi » 17/03/2014, 12:32

A vederlo in foto lo 022 assomiglia al mio 024, per lo meno la cellula sembra la stessa.
Purtroppo non posso dire la stessa cosa di Bruno, la mia cellula è andata, mi dà uno scarto di 1 o 2 secondi fra le ombre totali e le luci alte .. se ricordo bene la cellula è di quelle che muoiono col tempo (selenio?). Poi da un po' i tempi sono erratici, con errori anche del 30%.



Avatar utente
grassagigia
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/05/2012, 19:59
Reputation:

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda grassagigia » 17/03/2014, 12:34

Si infatti penso che ritornare al metodo già rodato cartoncino e metronomo sia la soluzione migliore in attesa di un timer più preciso!



Avatar utente
Bruno0.5
guru
Messaggi: 390
Iscritto il: 26/08/2013, 11:12
Reputation:
Località: Busto Arsizio

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda Bruno0.5 » 17/03/2014, 13:29

luibargi ha scritto:...Purtroppo non posso dire la stessa cosa di Bruno, la mia cellula è andata ...
... Poi da un po' i tempi sono erratici, con errori anche del 30%.


Luigi,
la cellula non la uso ormai da parecchio (forse non l'ho mai usata neanche quando era nuovo).
Per stabilire l'esposizione corretta uso il sistema dei provini a scalare.
Il Philips lo uso solo come timer.
Ho fatto recentemente delle prove con un cronometro e mi sembra sia ancora corretto.
L'importante secondo me non è che sia assolutamente preciso (anche se sarebbe auspicabile) ma che sia costante variando il tempo.
Intendo dire se imposto per es. 20 secondi magari me de da 21, ma a 40 me ne deve dare 42!

Stasera a casa vado a studiare il metronomo della figlia!



Avatar utente
michele95
guru
Messaggi: 480
Iscritto il: 28/05/2013, 12:18
Reputation:
Località: Varese

Re: Timer urgente per ingranditore!

Messaggioda michele95 » 17/03/2014, 13:46

Per il metronomo vanno bene sia quelli analogici sia quelli digitali. Forse per l'uso in camera oscura è meglio quello digitale perché non si rischia di sbagliare ad impostarlo(Quello analogico si imposta muovendo il pesetto posto sull'asticella in movimento secondo una scala graduata), occupa molto meno spazio e si accende e spegne con un bottone senza dover prendere l'asticella e dargli "la spinta" per farlo partire.
Io ho sia un metronomo digitale Korg (Regalato a mio fratello qualche anno fa... ) e che ho sostituito con un metronomo analogico Yamaha regalatomi da mio nonno solo perché trovo più piacevole lo schiocco meccanico di quello analogico e anche perché (Non so perché) ma io mentre suono riesco a sentire meglio quello analogico. (Probabilmente sono analogico fino in fondo :D)





  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti