Tetenal - Neofin Blu

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Tetenal - Neofin Blu

Messaggioda Giorgio70 » 08/04/2014, 22:33

Ciao ragazzi,

ci sarebbe un'anima pia che potrebbe darmi i tempi di sviluppo delle pellicole Ilford utilizzando il Neofin Blu? Purtroppo non ho il foglietto illustrativo.

Io dovrei sviluppare le seguenti pellicole: 1) Ilford Pan F+; Ilford alcuni HP5; Ilford FP4 ciascuno dei quali esposto ai rispettivi valori nominali, cioè 18 Din, 22 Din e 27 Din.

Se possibile, e se il prodotto è stato utilizzato da voi con le pellicole sopraelencate, vi sarei grato se mi deste delle indicazioni molto semplici del tipo: a) sviluppo complessivo di tot minuti, con agitazione iniziale continua di X secondi e poi agitazione di x secondi ogni tot minuti/o.

Grazie anticipatamente a chi vorrà e saprà rispondermi!


Giorgio

Advertisement
Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Re: Tetenal - Neofin Blu

Messaggioda Giorgio70 » 08/04/2014, 22:36

Scusate ho invertito la sensibilità e le pellicole:

Pan F+ ---- a 18 Din

FP4 ------ a 22 Din

HP5 ----- a 27 Din


Giorgio

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Tetenal - Neofin Blu

Messaggioda Pacher » 08/04/2014, 23:40

hai quindi esposto a sensibilità nominale?? chissa che Bafman ti prenda in simpatia….perche conti in DIN? :-\
http://www.digitaltruth.com/devchart.ph ... empUnits=C
viel Gluck!



Avatar utente
joeanty
guru
Messaggi: 423
Iscritto il: 20/01/2013, 0:38
Reputation:
Località: Roma

Re: Tetenal - Neofin Blu

Messaggioda joeanty » 09/04/2014, 12:55

PanF+ 3 minuti e 30 secondi con agitazione delicata ma continua (1 capovolgimento ogni 3 secondi) a 20°C se diluisci la bottiglietta per avere 500 ml di soluzione (aggiusti il tempo in proporzione se la soluzione è più o meno diluita)

FP4+ 4 minuti con agitazione delicata ma continua (1 capovolgimento ogni 3 secondi) a 20°C se diluisci la bottiglietta per avere 500 ml di soluzione (aggiusti il tempo in proporzione se la soluzione è più o meno diluita)

HP5+ non va bene (il neofin blu è per pellicole fino a 200 ISO)

Puoi fare una o due pellicole con ogni boccetta: se ne fai una, i tempi sono quelli, se ne fai due, vanno incrementati di un 20% circa.
Il negativo sarà adatto alla stampa con ingranditori a condensatori. Se hai una tesa a luce diffusa, devi raddoppiare i tempi (ma non ho mai provato).


La creatività è la capacità di immaginare soluzioni non convenzionali rispetto a situazioni che siamo in grado di riconoscere senza difficoltà: l'attenzione viene catturata quando si disattendono le aspettative fondate sulla consuetudine esperenziale.

Advertisement
Avatar utente
Giorgio70
esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 01/05/2013, 9:43
Reputation:
Località: Follina (TV)
Contatta:

Re: Tetenal - Neofin Blu

Messaggioda Giorgio70 » 09/04/2014, 13:25

Grazie mille!

Ho usato l'abbreviazione di codifica DIN solo per nostalgia di mio padre... Gli Asa e gli Iso gli erano sempre rimasti estranei....


Giorgio

Avatar utente
luciano.xxk
esperto
Messaggi: 189
Iscritto il: 02/01/2014, 13:37
Reputation:

Re: Tetenal - Neofin Blu

Messaggioda luciano.xxk » 09/04/2014, 15:07

...Rigore logaritmico tedesco...

Ciao Luciano



Avatar utente
gianfranco242
esperto
Messaggi: 218
Iscritto il: 09/04/2012, 8:20
Reputation:

Re: Tetenal - Neofin Blu

Messaggioda gianfranco242 » 09/04/2014, 22:46






  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti