Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
ghiro1985
guru
Messaggi: 555
Iscritto il: 25/09/2013, 17:54
Reputation:
Località: trottola tra Valcamonica e Monza

Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda ghiro1985 » 23/04/2014, 11:26

Buongiorno a tutti,
qualche giorno fa mi è stata regalata della carta politenata ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3.
Che significato hanno i tre diversi codici numerici?
Ho provato a guardare un pò su internet.. ma nulla :( (o molto più probabilmente non sono riuscito io a trovare niente L-) )
Grazie a tutti



Advertisement
Avatar utente
viotlanlot
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/10/2011, 16:13
Reputation:
Contatta:

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda viotlanlot » 23/04/2014, 12:03

è carta a gradazione fissa....i numeri corrispondono al contrasto 1 più basso e 3 è contrasto più alto

il due veniva considerato normale..contrasto normale



Avatar utente
ghiro1985
guru
Messaggi: 555
Iscritto il: 25/09/2013, 17:54
Reputation:
Località: trottola tra Valcamonica e Monza

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda ghiro1985 » 23/04/2014, 12:14

Quindi (adesso dico un'eresia magari :D ) l'utilizzo dei filtri Multigrade è inutile o bisogna usarli in maniera diversa?



Avatar utente
viotlanlot
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/10/2011, 16:13
Reputation:
Contatta:

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda viotlanlot » 23/04/2014, 12:42

no se è carta a contrasto fisso i filtri non servono...vanno solo ad aumentare il tempo di esposizione, qualche effetto comunque lo fanno...

si stampa senza filtri cercando ovviamente di usare la giusta gradazione per un certo negativo, la più appropriata



Advertisement
Avatar utente
ghiro1985
guru
Messaggi: 555
Iscritto il: 25/09/2013, 17:54
Reputation:
Località: trottola tra Valcamonica e Monza

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda ghiro1985 » 23/04/2014, 13:20

viotlanlot ha scritto:...si stampa senza filtri cercando ovviamente di usare la giusta gradazione per un certo negativo, la più appropriata


Scusami mi sono perso 8-} .. con "usare la giusta gradazione" intendi scegliere tra carta 1, 2 o 3 a seconda dell'immagine? In caso affermativo hai/avete qualche consiglio da darmi per come scegliere quale carta usare (perchè già sono ben poco esperto di filtri multigrade... non dico che le poche volte che li ho utilizzati li ho usati a caso ma quasi :D )?



Avatar utente
viotlanlot
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/10/2011, 16:13
Reputation:
Contatta:

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda viotlanlot » 23/04/2014, 16:45

si si certamente...devi scegliere la carta 1 o la 2 o la 3 a seconda del contrasto del negativo...

scegliere quale carta usare purtroppo da qui non posso farti capire diversamente se non a parole. : occorre scegliere la carta con un contrasto che ti permette di avere i bianchi non bruciati (cioè non bianchi bianchi = bianco carta) e i neri nero profondo...ma questo in linea teorica...in pratica occorre vedere comunque il contrasto del negativo...un buon negativo ben esposto ti permette di avere ciò che prima ti ho detto senza troppe difficoltà..

se giri un po sugli argomenti discussi troverai molto sui filtri e sulla gradazione da scegliere...

fai una cosa :
1) prima di tutto devi capire il concetto del contrasto di un negativo...guarda vecchi negativi o tuoi e cerca di capire quali sono più contrastati e quali meno...più morbidi
2) scegline uno e poi prova a stamparlo una volta a basso contrasto( filtri dal 0 al 1 e mezzo- 2 ..per carta a contrasto variabile ) e poi con gradi più alti ( per la carta fai con 1, 2 , e 3 ) e vedi il risultato...ti renderai conto del contrasto giusto ;)



Avatar utente
ghiro1985
guru
Messaggi: 555
Iscritto il: 25/09/2013, 17:54
Reputation:
Località: trottola tra Valcamonica e Monza

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda ghiro1985 » 23/04/2014, 17:26

Ti ringrazio per il chiarimento :ymhug: !!
Forse ho esagerato prima :D , non sono proprio così ignorante (nel senso buono del termine) in materia.. un minimo di "cultura" ce l'ho sul funzionamento dei filtri multigrade... Ma dato che non si finisce mai di imparare chiedevo solo se ci fosse qualche "trucco/stratagemma" a me sconosciuto per capire immediatamente, osservando il negativo, quale filtro utilizzare e di conseguenza quale tipo di carta, in questo caso.



Avatar utente
viotlanlot
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/10/2011, 16:13
Reputation:
Contatta:

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda viotlanlot » 23/04/2014, 17:34

si infatti mi sembrava anche a me che avessi esagerato..

ma comunque vedi che con il tempo e l'esperienza si arriva ad un punto in cui riesci ad avvicinarti molto se non del tutto al contrasto giusto del negativo solo a guardarlo...tranne casi particolari di negativi veramente rognosi da stampare.



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Carta ILFORD RC Deluxe 1, 2 e 3

Messaggioda isos1977 » 23/04/2014, 17:41

in questo post trovi una procedura semplice ed efficace per trovare il giusto grado di contrasto post41268.html?hilit=contrasto%20filtri#p41268

:-h


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti