Il mio grasso grosso sviluppo C41

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

MarcoLeoncino

Re: Il mio grasso grosso sviluppo C41

Messaggioda MarcoLeoncino » 04/05/2014, 14:04

In realtà sono stato molto delicato... l'impressione è che sia qualcosa di molto concentrato...



Advertisement
MarcoLeoncino

Re: Il mio grasso grosso sviluppo C41

Messaggioda MarcoLeoncino » 06/05/2014, 9:25

Ri-buongiorno a tutti!

Lo scorso weekend ho sviluppato 9 pellicole nella chimica C41: ho preparato 500 ml in cui ho sviluppato 6 pellicole e ho messo da parte questa prima dose di chimica che e' esaurita. Ho poi preparato i rimanenti 500 ml in cui, per ora ho sviluppato 3 rulli. Il prossimo fine settimana credo che lo dedichero' alle rimanenti 3 pellicole (mi pare di ricordare che la durata dei chimici diluiti sia 6 settimane, ma preferisco essere ultra-prudente per ottenere gli stessi risultati), dopodiche' anche questi 500 ml saranno esauriti.

Dovro' quindi provvedere a smaltire questa roba: isola ecologica? metto la faccia di tolla e provo a lasciare a qualche minilab?

Posso mettere il CD, blix&fix e stab in un'unico contenitore?

Scusate ma ho letto che la chimica colore e' un po' piu' rognosa.



Avatar utente
=Gibo=
guru
Messaggi: 374
Iscritto il: 07/10/2013, 17:41
Reputation:
Località: Milano o giù di lì

Re: Il mio grasso grosso sviluppo C41

Messaggioda =Gibo= » 06/05/2014, 12:47

Anche io ho avuto dei problemi con lo stab Tetenal, mai avuti finchè sviluppavo a mano, con la jobo ho avuto diversi problemi, risolti utilizzando solo la metà del concentrato e gettando il resto. Potresti provare se usi la Jobo, in alternativa sviluppando a mano fai il bagno di stab senza muovere nulla, in totale immersione.
Per lo smaltimento io riempio un fusto da 10lt che successivamente faccio evaporare un po' in un luogo aperto alla ventilazione ma coperto da tettoia il ondulex che non fa particolarmente ombra(trasparente) che in estate si trasforma in un forno, batte il sole tutto il giorno. In pratica finito di usarli, al momento di gettarli, li lascio nel fustino da 10lt, senza tappo. Col caldo buona parte evapora, e continuo con questo metodo finchè ci sta roba nei 10lt del fusto. Sviluppo da tre anni, e stampo da 6-7 mesi, non ho ancora riempito nemmeno il 10% del fusto di parte solida, forse nemmeno il 5%. Senza inquinare, direi che quel fusto basterà per la mia attività di piccolo chimico fino alla mia morte e ai posteri resterà solo da smaltire un fustino di roba, neanche poi molto :D



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5687
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Il mio grasso grosso sviluppo C41

Messaggioda -Sandro- » 06/05/2014, 13:27

MarcoLeoncino ha scritto: metto la faccia di tolla e provo a lasciare a qualche minilab?



Lo smaltimento si paga, ed anche salato, da pochi centesimi al litro/chilo, sino a qualche euro al litro/chilo a seconda della tipologia di rifiuto.
Per quale motivo dovrebbero farti un favore e pagare di più il maggior quantitativo smaltito sapendo oltretutto che non hai fatto sviluppare da loro ma hai sviluppato tu per conto tuo? Non so, ma i samaritani mi sembrano estinti da un pezzo.



Advertisement
MarcoLeoncino

Re: Il mio grasso grosso sviluppo C41

Messaggioda MarcoLeoncino » 06/05/2014, 13:32

Non so... chiedevo soltanto.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9353
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Il mio grasso grosso sviluppo C41

Messaggioda chromemax » 06/05/2014, 18:06

MarcoLeoncino ha scritto:Non so... chiedevo soltanto.

Se ne è già parlato più volte, un lab non può per legge ritirare i rifiuti di nessun altro, sia perché deve mantenere un registro e tutto ciò che entra deve uscire, sia perché non è in grado di sapere cosa gli stai dando di preciso; al di la del costo è proprio una questione di regole (giusta imho)





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti