Sviluppo multiplo con jobo

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Sviluppo multiplo con jobo

Messaggioda paolob74 » 12/07/2014, 19:41

Ciao Diego, come stai anche tu?
É un poco che non frequento ma la vita è diventata impegnativa...

Io uso la 3006 jobo che tiene massimo 500ml.

A questo punto conviene fare i test per una pellicola con 250ml e poi svilupparne massimo due per volta.

Quadra il discorso?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11604
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sviluppo multiplo con jobo

Messaggioda Silverprint » 12/07/2014, 19:43

Da uno a sei cambia. :)

Per fare i test userei la tank piccola serie 2xxx, senza spirale, con cui si possono fare due lastre con un quantitativo che può essere sicuramente moltiplicato senza superare la capacità della tank, sia per l'uso con la spirale, sia per la expert.

Non so però quali possano essere le differenze tra l'agitazione "random" della expert e quella della serie 2xxx, ma non dovrebbero essere tanto grandi (se ci sono), comunque certamente inferiori al variare tanto lo sfruttamento del rivelatore.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti