Voglia di leica ma il Vetro???

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
alvares
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/07/2014, 13:29
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda alvares » 24/07/2014, 13:31

si concordo per gli originali



Advertisement
Avatar utente
alvares
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/07/2014, 13:29
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda alvares » 24/07/2014, 13:32

a proposito dei mirini per la M6, quale versione è consigliata per un 35mm?



Avatar utente
Rodinalforever
fotografo
Messaggi: 88
Iscritto il: 24/04/2014, 0:04
Reputation:
Località: Bologna

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda Rodinalforever » 26/07/2014, 0:44

Ciao Alvares,

Prima di avventurarti nel meraviglioso e costosissimo mondo Leica, ascolta il consiglio di un praticone un po' grezzo come me. Come te possiedo la meravigliosa Olympus Om2 con il classico tri 28; 50 e 100 che ormai si compra al prezzo di una cena in pizzeria; possiedo anche un corredo Leicaflex con 21, Summicron 35, 50, 90; Elmarit 135 acquistati usati su ebay nel corso degli ultimi 15 anni. Si, perche' dopo ogni acquisto di materiale Leica occorre almeno un anno per rifiatare... soprattutto nel campo Leica M, decisamente piu' costoso delle Leica R.

Da qualche anno sviluppo e stampo in B&N (formato max 30x40) e, sorpresa sorpresa, non noto praticamente alcuna differenza tra gli scatti Olympus e quelli Leica!!! =))

Differenze enormi, invece, le vedo quando stampo i negativi 6x6 realiizati con Hasselblad :ymhug: la dinamica di tutte le sfumature di grigio si distende perfettamente sulla carta sensibile, il livello di dettaglio e' massimo, mentre nel formato 24x36 tutto mi sembra piu' compresso.

Valuta anche il tuo stile fotografico, se usi spesso il medio-tele le cornicette della Leica M si presentano come il buco di una serratura. Iscriviti ad un circolo fotografico, troverai persone che hanno la loro Leica M che prende polvere chiusa in un armadio... fattela prestare per una mezza giornata e provala; prova anche a stampare il rullino per vedere se riesci a percepire la "magia" dei Summicron.

Tutto questo discorso non per fare della polemica o per denigrare Leica (io sono soddisfattissimo della mia Leicaflex, il corpo e le lenti sono un capolavoro di meccanica), ma per farti riflettere su questo "voglino" che puo' diventare economicamente molto impegnativo.



Avatar utente
rugge#55
esperto
Messaggi: 138
Iscritto il: 16/12/2012, 18:15
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda rugge#55 » 26/07/2014, 9:08

Rodinalforever ha scritto:Ciao Alvares,

Prima di avventurarti nel meraviglioso e costosissimo mondo Leica, ascolta il consiglio di un praticone un po' grezzo come me. Come te possiedo la meravigliosa Olympus Om2 con il classico tri 28; 50 e 100 che ormai si compra al prezzo di una cena in pizzeria; possiedo anche un corredo Leicaflex con 21, Summicron 35, 50, 90; Elmarit 135 acquistati usati su ebay nel corso degli ultimi 15 anni. Si, perche' dopo ogni acquisto di materiale Leica occorre almeno un anno per rifiatare... soprattutto nel campo Leica M, decisamente piu' costoso delle Leica R.

Da qualche anno sviluppo e stampo in B&N (formato max 30x40) e, sorpresa sorpresa, non noto praticamente alcuna differenza tra gli scatti Olympus e quelli Leica!!! =))

Differenze enormi, invece, le vedo quando stampo i negativi 6x6 realiizati con Hasselblad :ymhug: la dinamica di tutte le sfumature di grigio si distende perfettamente sulla carta sensibile, il livello di dettaglio e' massimo, mentre nel formato 24x36 tutto mi sembra piu' compresso.

Valuta anche il tuo stile fotografico, se usi spesso il medio-tele le cornicette della Leica M si presentano come il buco di una serratura. Iscriviti ad un circolo fotografico, troverai persone che hanno la loro Leica M che prende polvere chiusa in un armadio... fattela prestare per una mezza giornata e provala; prova anche a stampare il rullino per vedere se riesci a percepire la "magia" dei Summicron.

Tutto questo discorso non per fare della polemica o per denigrare Leica (io sono soddisfattissimo della mia Leicaflex, il corpo e le lenti sono un capolavoro di meccanica), ma per farti riflettere su questo "voglino" che puo' diventare economicamente molto impegnativo.

Non penso ci sia nulla da aggiungere, anche io ho Olympus e hasselblad, oltre a pentax 67, bronica gs e la scimmia leica me la sono fatta passare, vedendo quello che si ottiene dai negativi medio formato....
OM2 più obiettivino a prezzi da saldo e vivi felice, e risparmi per il medio formato, credi a noi.... :D



Avatar utente
alechino
esperto
Messaggi: 132
Iscritto il: 30/04/2014, 21:09
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda alechino » 26/07/2014, 12:06

Il non plus ultra, da ogni punto di vista, è il 35 mm wetzlar 8 lenti, prima versione, si trova sui 1000 - 1200 euro la versione con occhialini da usare con m3, ma una soluzione eccezionale
a prezzo contenutissimo è il summaron 35 f 2,8 sempre con occhialini


mauroscacco.weebly.com

Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1906
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda bafman » 26/07/2014, 14:12

canon ftb ha scritto:Provai a comprare due lenti voiglander il 25 e il 15 pochi giorni fa li ho dati via per prendere un 21 f2,8 Canada ebbene è come passare da un violino cinese ad uno Stradivari

no, é come passare da un violino e una chitarra a una viola.
sono tre focali DIVERSE (e il 15 poi é unico).

Per rispondere all'autore del thread, prenderei un Summicron 7 lenti





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite