Presentazione + una domanda sull'ingranditore...

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Presentazione + una domanda sull'ingranditore...

Messaggioda Luigi65 » 09/11/2010, 9:09

Ciao a tutti, sono nuovo del Forum e, saltando i complimenti per il sito, sento il bisogno di una piccola introduzione prima della domanda (purtoppo non c'è una sezione dedicata alle presentazioni). Sono Luigi di Roma, 45 anni, sposato e padre di 4 ragazzi, tra i 14 ed i 7 anni. Dopo circa 7 anni di fotografia digitale sento il bisogno di ricominciare con la fotografia analogica e vorrei coinvolgere i figli piu' grandi in questa nuova (per loro) esperienza.

Ho ripreso dalla cantina la vecchia attrezzatura e sto inventariando il tutto per capire cosa mi manca per riprendere con lo sviluppo e la stampa casalinga.

Ho un ingranditore con la testa a colori, marca Kaiser, che avevo preso per il 6X6 ma che ho usato pochissimo (in realtà per il bianco e nero avevo un Durst piccolino). La domanda è la seguente: quando utilizzo il Kaiser per stampare bianco e nero devo mettere i tre filtraggi a zero oppure posso settarli ad un numero uguale per tutti? Mi spiego, se tolgo tutti i filtraggi la luce è troppo forte e l'esposizione che devo fare è troppo rapida. D'altronde se metto i filtri temo che la carta reagisca in modo non corretto. Insomma, si puo' stampare il bianco e nero con una testa a colori oppure è concettualmente sbagliato?

Grazie in anticipo per le risposte.

Luigi



Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4634
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Presentazione + una domanda sull'ingranditore...

Messaggioda etrusco » 09/11/2010, 9:54

Ciao e benvenuto tra noi,
per le presentazioni va benissimo come hai fatto, volendo c'è il topic io fotografo : io-fotografo/
ma va benissimo anche cosi!

Spero il forum riesca a darti le risposte che cerchi e tu a coinvolgere i tuoi figli in questa splendida avventura che è l'alogenuro d'argento.

Per quanto riguarda l'ingranditore con testa colori devi ragionare cosi:

- se lasci tutto a zero hai una gradazione pari alla 2 (con carta multigrade)
- agendo sui filtri dicroici puoi "giocare" su tutte le gradazioni della carta dalla 0 alla 5
- per maggiori info ti consiglio questo topic :
carta-politenata-rc/ilford-multigrade-contrast-control-fact-sheet-t85.html

Ciao


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
wiz
esperto
Messaggi: 141
Iscritto il: 12/10/2010, 9:13
Reputation:

Re: Presentazione + una domanda sull'ingranditore...

Messaggioda wiz » 09/11/2010, 10:18

Luigi65 ha scritto:
Ho un ingranditore con la testa a colori, marca Kaiser, che avevo preso per il 6X6 ma che ho usato pochissimo (in realtà per il bianco e nero avevo un Durst piccolino). La domanda è la seguente: quando utilizzo il Kaiser per stampare bianco e nero devo mettere i tre filtraggi a zero oppure posso settarli ad un numero uguale per tutti? Mi spiego, se tolgo tutti i filtraggi la luce è troppo forte e l'esposizione che devo fare è troppo rapida. D'altronde se metto i filtri temo che la carta reagisca in modo non corretto. Insomma, si puo' stampare il bianco e nero con una testa a colori oppure è concettualmente sbagliato?

Luigi


Ciao Luigi

Un ingranditore con testa a colori è "quasi" l'ideale per stampare su carta a contrasto variabile come d''altronde, se impostato a filtri zero, anche con la carta a gradazione.
Se c'é troppa luce potresti anche mettere un filtro Neutral Densiry (quelli grigi che si usano in ripresa) sotto l'ottica. O sopra se c'è posto.

Se imposti invece tutti e tre i filtri (Y M C) ad uno stesso valore ottieni l'equivalente di un filtro grigio di X intensità.
Se stampando su carta a contrasto variabile imposti un ammontare di Cyano che non sia superiore a nessuno degli altri due valori (Magenta e Giallo ci devono essere contemporaneamente) questo si comporta come un filtro ND di un determinato valore.

Questo perlomeno in teoria. Provaci e facci sapere.

Benvenuto

W



Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Re: Presentazione + una domanda sull'ingranditore...

Messaggioda Luigi65 » 09/11/2010, 22:36

Grazie mille per le vostre risposte, sono molto più tranquillo ora per l'ingranditore!! Non avevo capito l'utilizzo della carta multigrade, ora vedo di studiarre bene e sopratutto non vedo l'ora di provare!!! Vi faccio sapere. Luigi



Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4634
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Presentazione + una domanda sull'ingranditore...

Messaggioda etrusco » 10/11/2010, 10:11

Tienici informati e facci poi vedere qualche risultato!

Ciao


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna



  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti