Priezione dia multiproiettore

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7353
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Priezione dia multiproiettore

Messaggioda chromemax » 21/12/2014, 15:21

Ciao a tutti, nei miei ricordi lontani dell'era d'oro della fotografia c'erano le proiezioni di diapositive multiproiettore per ottenere diversi effetti di visione come la dissolvenza incrociata, la sincronizzazione con una base musicale, ecc. Se non ricordo maleil tutto era gestito da un registratore a nastro magnetico multipista (almeno 2) in cui in una pista era registrata la base audio e nell'altra venivano registrati degli impulsi che, una volta letti da un apposita centralina, pilotavano i vari proiettori.
L'allestimento base era chiaramente con un minimo di 2 proiettori. E' rimasto ancora qualcosa di questa tecnologia, qualcuno la usa ancora per le sue proiezioni, esiste eventualmente la possibilità di usare un computer e apposito software per pilotare i proiettori e, nel caso volessi cimentarmi, oltre ai 2 proiettori identici (Pradovit 2500) di cosa avrei bisogno?
Grazie



Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4061
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda impressionando » 21/12/2014, 16:20

Penso che al posto del nastro potresti usare pure un ipod o qualsivoglia accrocco del genere..... basta preparare il file audio con un canale per il segnale (se ben ricordo il destro) e dividere appositamente i due segnali.
Occorre poi la centralina che pilota i due proiettori. Orlando fino a poco tempo fa aveva a un prezzaccio due Pradovit completi di centralina.... penso sarebbe ben contento di darti solo la centralina (sarebbe libero di vendere un proiettore per volta.
Però il Pradovit 2500 non è predisposto per la dissolvenza (penso) ci vorrebbe il 2505.

Oppure ti prendi un Rolleitwin multivision........
.....o un Rollei 66 Dual P che da soli fan tutto.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 2953
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda graic » 21/12/2014, 19:29

Altra soluzione molto efficiente, molto professionale e, coi tempi che corrono molto economica dei Kodak Carousel S-AV, era la soluzione "standard" per le presentazioni di una certa importanza.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda Matteo Virili » 06/02/2017, 15:25

Up. Mi piacerebbe saperne di più. Ho scattato centinaia di dia in Scozia due anni fa e ne ho tenute in totale 150. Non le ho mai mostrate a nessuno per paura che gli amici si potessero addormentare ahah. Ma con una proiezione di questo tipo (e con la musica giusta) non dovrebbe essere difficile tenere viva l'attenzione.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7353
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda chromemax » 06/02/2017, 16:24

150 dia sono niente rispetto alle 600 foto scremate da 2500 scatti di oggidì che tanto in digitale non costano, pure viste sul televisore e senza musica :wall:



Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda Matteo Virili » 06/02/2017, 18:46

Ahah sì Diego ma non valuti il "coefficiente di moltiplicazione del sonno" delle dia. Una dia equivale a 10 foto digitali :))



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7353
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda chromemax » 06/02/2017, 19:28

Si hai ragione, il buio e il ronzio della ventola sono micidiali, anche se devo dire che l'ultima volta che ho fatto una proiezione un mio amico ha mostrato un po' di disappunto perché ha visto pronto il proiettore "piccolo" (dia 35mm) e le dia non sarebbero state "tridimensionali" come quelle che aveva visto l'ultima volta col proiettore "grande" (6x6) (o forse ha visto il caricatore da 50 del 135 e sperava nel più rassicurante caricatore da 20 del 6x6 :) )



Avatar utente
emigrante
guru
Messaggi: 1191
Iscritto il: 26/11/2012, 21:39
Reputation:
Località: Abruzzo

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda emigrante » 06/02/2017, 19:35

Le 600 foto digitali le scorri sullo smartphone in 10 minuti mentre fai altro, le diapo ti obbligano ad inchiodarti sul divano al buio ed a guardarle con il ritmo dettato da chi le proietta, monopolizzando L attenzione.

Attento perché so di matrimoni finito con una proiezione



Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda Matteo Virili » 06/02/2017, 19:36

Comunque dietro al mio proiettore c'è una presa che somiglia molto (o è la stessa, non saprei dire) a una presa MIDI. Poi lo tiro giù e gli faccio una foto. Dovrebbe essere quella a permettere di controllare l'avanzamento tramite opportuni segnali audio? Questi segnali come sono codificati? Il segnale comunica anche con un dimmer della lampada (che non ho idea se ci sia o meno sul mio proiettore) per permettere la dissolvenza?
Troppe domande lo so, ma la cosa mi incuriosisce molto e ne sono del tutto digiuno :)



Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 421
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Priezione dia multiproiettore

Messaggioda Matteo Virili » 06/02/2017, 19:50

emigrante ha scritto: le diapo ti obbligano ad inchiodarti sul divano al buio ed a guardarle con il ritmo dettato da chi le proietta


eheh proprio per quello vorrei automatizzare il processo. Se da subito decido "ogni foto dura 7 secondi", non posso avere la tentazione di soffermarmici per raccontare aneddoti che non interessano a nessuno :))




Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti