prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Discussioni sulla Stampa a Contatto

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda etrusco » 03/01/2010, 16:30

Ecco la mia prima stampa a contatto....utilissima per le stampe finali ed anche molto....carina! ^_^

Però nella prima striscia del fotogramma sembra esserci uno strano alone....come se i buchetti del rullo fossero stati stampati anche più in basso....

Immagine


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
Mino Altomare
fotografo
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/12/2009, 12:56
Reputation:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda Mino Altomare » 03/01/2010, 21:32

Può essere che la pellicola non fosse ben premuta sulla carta e quindi sono venute fuori le ombre spostate nella stessa direzione del cono luminoso



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda etrusco » 04/01/2010, 0:07

ho usato il vetro per fare la stampa a contatto....


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Mino Altomare
fotografo
Messaggi: 35
Iscritto il: 14/12/2009, 12:56
Reputation:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda Mino Altomare » 04/01/2010, 18:10

Il vetro era troppo leggero!!!



Avatar utente
kenzo
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 01/02/2010, 20:50
Reputation:
Località: Caramanico Terme (PE)
Contatta:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda kenzo » 01/02/2010, 21:24

help... ma la stampa a contatto, oltre che a darsi un'idea sul risultato, a cosa serve?? i tempi futuri in stampa sono ovviamente diversi, quindi non utilizzabile come provinatura.. e inoltre con che tempo bisogna sviluppare? io avevo provato 10 sec a 5.6 o f8 non ricordo.. e andò molto bene..


"la vicenda è più importante della carta"

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda etrusco » 01/02/2010, 22:37

a me serve...e molto.
Perchè grazie alla provinatura a contatto riesco a capire, partendo da una stampa, come fare anche le altre.... poi è utile per vedere quali foto sono degne di essere stampate ... e poi è MOLTO BELLAAAA :-) altro che preview digitale....

Cmq io faccio una stampa a tutta apertura con 3 secondi e da li poi mi regolo....


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
kenzo
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 01/02/2010, 20:50
Reputation:
Località: Caramanico Terme (PE)
Contatta:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda kenzo » 02/02/2010, 12:02

mi servirebbe un provinatore più grande.. :(


"la vicenda è più importante della carta"

Avatar utente
Akio Takemoto
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 31/01/2010, 15:11
Reputation:
Località: Bologna/Carrara
Contatta:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda Akio Takemoto » 02/02/2010, 16:08

Ma il vetro per il provino può essere un vetro qualsiasi o ha delle caratteristiche particolari?



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogrammi

Messaggioda etrusco » 02/02/2010, 16:24

Io uso il vetro di quelle cornici che si comprano alla coop per 4 soldi....certo non è il massimo, però...funziona :-)


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Tecnico73
esperto
Messaggi: 227
Iscritto il: 06/07/2010, 8:32
Reputation:
Località: ABRUZZO - CHIETI - ORTONA
Contatta:

Re: prima stampa a contatto....strani aloni sui primi fotogr

Messaggioda Tecnico73 » 01/11/2010, 10:48

la vera utilità del provino a contatto sta nel archiviazione messo avanti ai negativi si visualizza velocemente il contenuto dello stesso per scegliere il fotogramma da stampare, io metto un foglio da 24x36 sul piano del ingranditore ci poso i negativi sopra e blocco il tutto con un vetro da 5mm di spessore e poi espongo alla luce, veramente ci vorrebbe un foglio di spugna sotto la carta per essere sicuri che il negativo aderisca bene alla carta ma il procedimento funziona anche senza


Ogni cosa che vedi guardando sulla lastra di vetro della tua reflex è la realtà, le cose come sono.
La fotografia è ciò che tu deciderai di farne di tutto questo. George Rodger



  • Advertisement

Torna a “Stampa a Contatto”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti