problema: striscia gialla su negativo B/N

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Jackoberlinese
fotografo
Messaggi: 37
Iscritto il: 27/04/2014, 20:52
Reputation:

problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Jackoberlinese » 01/05/2014, 14:37

Salve tutti,
ed eccomi di nuovo a rompere le scatole con una domanda da niubio.....
ho sviluppato un rullo 120 triX in adox Adonal (ora non ricordo la diluizione che ho usato), l'ho stoppato con Ilfo Stop, e fissato con Ilford RapidFixer.
Tirato fuori in rullo dalla tank (dopo il fatidico lavaggio di 20 minuti) è arrivata la brutta sorpresa: una simpatica banda giallo paglierino larga circa un cm su tutto il bordo del negativo. Potrebbe dipendere da un errato fissaggio in qualche modo? in che modo?
in subordine :D, un fotografo di qui mi ha spulciato il negativo e mi ha detto di provare a rifissarlo.... vi suona fattibile e sensato?

Grazie infinite per pazienza e spremitura di meningi

Jacopo



Advertisement
Anonymous01

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Anonymous01 » 01/05/2014, 14:51

Jackoberlinese ha scritto:Salve tutti,
ed eccomi di nuovo a rompere le scatole con una domanda da niubio.....
ho sviluppato un rullo 120 triX in adox Adonal (ora non ricordo la diluizione che ho usato), l'ho stoppato con Ilfo Stop, e fissato con Ilford RapidFixer.
Tirato fuori in rullo dalla tank (dopo il fatidico lavaggio di 20 minuti) è arrivata la brutta sorpresa: una simpatica banda giallo paglierino larga circa un cm su tutto il bordo del negativo. Potrebbe dipendere da un errato fissaggio in qualche modo? in che modo?
in subordine :D, un fotografo di qui mi ha spulciato il negativo e mi ha detto di provare a rifissarlo.... vi suona fattibile e sensato?

Grazie infinite per pazienza e spremitura di meningi

Jacopo


Che tank hai?



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda chromemax » 01/05/2014, 16:27

Jackoberlinese ha scritto:un fotografo di qui mi ha spulciato il negativo e mi ha detto di provare a rifissarlo.... vi suona fattibile e sensato?

Si, provare costa solo il rilavaggio della pellicola e magari funziona



Avatar utente
Jackoberlinese
fotografo
Messaggi: 37
Iscritto il: 27/04/2014, 20:52
Reputation:

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Jackoberlinese » 01/05/2014, 18:41

Che tank hai?[/quote]

ho una tank Paterson super system 4



Advertisement
Anonymous01

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Anonymous01 » 01/05/2014, 21:09

Jackoberlinese ha scritto:Che tank hai?


ho una tank Paterson super system 4[/quote]

Esattamente, quel che supponevo.
E' successa la stessa cosa a me ma col formato 35mm.
Soluzione: usare più dei 290ml prescritti di soluzione per singola pellicola: io ne uso 500ml. Mai più avuto problemi di sorta.



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4635
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda etrusco » 01/05/2014, 21:24

Ma con il 120 devi per forza di cose usare più dei 290.

Quanti ml hai usato per sviluppare il tuo rullo?


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Jackoberlinese
fotografo
Messaggi: 37
Iscritto il: 27/04/2014, 20:52
Reputation:

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Jackoberlinese » 01/05/2014, 22:47

etrusco ha scritto:Ma con il 120 devi per forza di cose usare più dei 290.

Quanti ml hai usato per sviluppare il tuo rullo?


ok ragazzi, allora punto primo, si ovviamente ho usato più dei 290 ml per il 120.
punto secondo, a scanso di aquivoci anche nel caso di dover sviluppare un solo 35 uso sempre mezzo litro per evitare che il rullo nella spirale se ne vado a spasso galleggiando nei chimici invece che affogarcisi debitamente.
Credo che il problema sia dipeso dal fatto che, poichè tengo il fixer già preparato in una bottiglia e non lo travaso in un becker graduato, io abbia versato accidentalmente troppo poco fixer... anche se mi pare strano, perchè tendo ad essere ossessivamente attento. comunque ho provato a rifissare il rullo, e la striscia gialla è scomparsa, in compenso in sua vece si è presentata una striscia semplicemente più chiara.... temo che a causa dell'errato fissaggio comunque quella porzione di pellicola abbia preso un po' di luce per i fatti prorpi.
peccato.... ma son tutte smusate d'esperienza. :)

grazie a tutti voi

Jacopo



Anonymous01

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Anonymous01 » 01/05/2014, 23:31

Jackoberlinese ha scritto:
etrusco ha scritto:Ma con il 120 devi per forza di cose usare più dei 290.

Quanti ml hai usato per sviluppare il tuo rullo?


ok ragazzi, allora punto primo, si ovviamente ho usato più dei 290 ml per il 120.
punto secondo, a scanso di aquivoci anche nel caso di dover sviluppare un solo 35 uso sempre mezzo litro per evitare che il rullo nella spirale se ne vado a spasso galleggiando nei chimici invece che affogarcisi debitamente.
Credo che il problema sia dipeso dal fatto che, poichè tengo il fixer già preparato in una bottiglia e non lo travaso in un becker graduato, io abbia versato accidentalmente troppo poco fixer... anche se mi pare strano, perchè tendo ad essere ossessivamente attento. comunque ho provato a rifissare il rullo, e la striscia gialla è scomparsa, in compenso in sua vece si è presentata una striscia semplicemente più chiara.... temo che a causa dell'errato fissaggio comunque quella porzione di pellicola abbia preso un po' di luce per i fatti prorpi.
peccato.... ma son tutte smusate d'esperienza. :)

grazie a tutti voi

Jacopo


Di solito se il fissaggio non raggiunge bene tutto il negativo può succedere quello che ti è successo. Potrebbe dipendere anche da come hai caricato il film nella spirale, se hai sentito inceppamenti mentre lo facevi, oppure potrebbe dipendere da una spirale difettosa, oppure ancora come dici tu da troppo poco fissaggio.
Però se dici che al posto esatto della striscia lattigonosa dopo il fissaggio è rimasta una striscia più chiara mi fa venire in mente l'ipotesi che anche lo sviluppo in quel punto non abbia agito, il che mi fa propendere per o un difetto della spirale o più semplicemente un errato caricamento del film in spirale.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11612
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Silverprint » 02/05/2014, 0:23

Oppure per la cosa più ovvia, e cioè che la spirale si sia spostata leggermente più in alto, lasciando quindi una parte scoperta.
Succede.

Un tempo insieme alle tank veniva venduto un anellino di blocco da inserire nel cilindro centrale sopra la spirale, poi hanno deciso che le alette in rilievo delle spirali che sono nella sede dove si infila il cilindro avrebbero retto sempre e comunque fornendo adeguato e costante attrito... purtroppo sono stati un po' ottimisti, a volte le spirali si spostano.

Se manca l'anello di ritegno e qualche spirale scorre sul cilindro troppo facilmente si può mettere un O-ring, o un altra spirale.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Anonymous01

Re: problema: striscia gialla su negativo B/N

Messaggioda Anonymous01 » 02/05/2014, 1:48

Silverprint ha scritto:Oppure per la cosa più ovvia, e cioè che la spirale si sia spostata leggermente più in alto, lasciando quindi una parte scoperta.
Succede.

Un tempo insieme alle tank veniva venduto un anellino di blocco da inserire nel cilindro centrale sopra la spirale, poi hanno deciso che le alette in rilievo delle spirali che sono nella sede dove si infila il cilindro avrebbero retto sempre e comunque fornendo adeguato e costante attrito... purtroppo sono stati un po' ottimisti, a volte le spirali si spostano.

Se manca l'anello di ritegno e qualche spirale scorre sul cilindro troppo facilmente si può mettere un O-ring, o un altra spirale.


Io nelle tank Paterson non ho mai trovato l'anello di ritegno, che invece ho trovato nella tank AP.
Se la tank è da due spirali e si fa il 35mm conviene sempre usarle tutte e due, quella superiore vuota se si sviluppa solo un rullo. In questo modo esse non possono muoversi e quella superiore fa da "rompibolle".
Per il 120 non so, mai fatto quel formato.
Ultima modifica di Anonymous01 il 02/05/2014, 1:57, modificato 1 volta in totale.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite