problema tempi. Filtri ND

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
marisa
fotografo
Messaggi: 66
Iscritto il: 05/06/2014, 16:53
Reputation:

problema tempi. Filtri ND

Messaggioda marisa » 30/03/2015, 12:23

Ciao ragazzi e da un bel pò che non mi faccio viva.
Voglio cercare un nuovo modo di fotografare con la mia amata Olympus OM
I miei vetri preferiti sono il 35 2.8 e il classico 50mm
Spesso però con luce esterna e specie in belle giornate i tempi schizzano oltre il consigliato
costringendomi ad usare diaframmi sempre più grandi.

Adesso per vena creativa, vorrei probare a staccare bene lo sfondo dal soggetto, quindi
utilizzare diaframmi da 2.8 max a 5.6

che filtri ND mi consigliate?

grazie a tutti



Advertisement
Avatar utente
claudiamoroni
guru
Messaggi: 638
Iscritto il: 02/05/2012, 17:50
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda claudiamoroni » 30/03/2015, 12:28

Non ti converrebbe usare pellicole meno sensibili piuttosto che i filtri ND? Se vuoi staccare il soggetto dallo sfondo, suppongo che tu intenda fare ritratti, giusto?


"All animals are equal but some animals are more equal than others" George Orwell

Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 276
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda Zenit photosniper » 30/03/2015, 13:04

Ho avuto lo stesso problema tuo qualche settimana fa: Necessità di utilizzare un rullino 400 iso per foto di interni che però sarebbe stato difficile da gestire in esterni (tempo di scatto più veloce della mia zenit di solo 1/500).

Ovviamente il primo consiglio è quello quello di utilizzare una sensibilità diversa. 100 / 200 iso massimo sono l'ideale per foto in esterni con il sole senza dover chiudere troppo il diaframma. Se utilizzi pellicole a 400 iso ad esempio potresti esporre tranquillamente a 200 e poi regolarti di conseguenza al momento dello sviluppo.

Ulteriore consiglio è l'utilizzo di un filtro polarizzatore, a seconda dei modelli puoi avere un abbattimento di uno stop come valore di media (con alcuni professionali meno, con altri superiore ad uno stop).

Se hai bisogno di diversi stop di differenza per consentirti un'apertura maggiore del diaframma non hai scelta: o diminuisci gli iso della pellicola o usi un ND

Usa gli ND solo come ultima ipotesi (nel mio caso le foto in esterno in piena luce erano solo 5 su 31), poiché aggiungere filtri all'ottica ti può comportare una difficoltà anche notevole a mettere a fuoco (vedresti molto scuro nel mirino, e saresti obbligato a mettere a fuoco senza il filtro e poi aggiungerlo) e una perdita generale di qualità.
Inoltre con i filtri ND di qualità peggiore potresti andare incontro a delle dominanti di colore fastidiose (do per scontato che li useresti sia per il colore che per il b/n).

http://it.wikipedia.org/wiki/Filtro_a_densità_neutra
leggitelo per farti un'idea maggiore sui filtri. Nel tuo caso un ND4 a mio parere farebbe al caso tuo.
Ultima modifica di Zenit photosniper il 30/03/2015, 13:15, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
marisa
fotografo
Messaggi: 66
Iscritto il: 05/06/2014, 16:53
Reputation:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda marisa » 30/03/2015, 13:06

no non faccio ritratti
adoro le trix 400 e gli hp5 400



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5685
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda -Sandro- » 30/03/2015, 13:12

Zenit photosniper ha scritto:
Ultima osservazione, si potrebbe ovviare anche in fase di sviluppo, ma lì il discorso non può essere generico e dev'essere trattato in base alle foto da te fatte, con tentativi tuoi e con foto che presentino tutte le stesse caratteristiche di esposizione.


Come? Vorrei sapere cosa ovviare ed esattamente come.



Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 276
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda Zenit photosniper » 30/03/2015, 13:18

:-bd Ciao Sandro, avevo corretto l'espressione proprio 10 sec. prima del tuo intervento :P
Intendevo prendere in considerazione non la sensibilità indicata ma quella effettiva, mettiamo ad esempio 200 iso invece di 400 e poi regolarsi di conseguenza sui tempi di sviluppo.
Avevo corretto poiché era poco chiaro, ma il tuo occhio è sempre vigile !



Avatar utente
marisa
fotografo
Messaggi: 66
Iscritto il: 05/06/2014, 16:53
Reputation:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda marisa » 30/03/2015, 13:21

no non voglio perdermi in correzioni in fase di sviluppo. Ancora devo perfezionare la tecnica base



Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 276
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda Zenit photosniper » 30/03/2015, 18:59

Restando in tema scegliere i filtri adeguati ti consiglio di dare un'occhiata a questo interessante articolo relativo alla scelta di filtri ND e Polarizzatori. Spero possa esserti utile a capire e a scegliere ;)

http://www.saggiamente.com/2015/02/01/c ... rizzatori/



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5685
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda -Sandro- » 30/03/2015, 19:25

Ma chi è? Il fornitore di sfondi per windows?



Avatar utente
lo_Spocchioso
guru
Messaggi: 943
Iscritto il: 14/01/2015, 16:00
Reputation:
Località: Torino

Re: problema tempi. Filtri ND

Messaggioda lo_Spocchioso » 30/03/2015, 20:40

Io non mi vergognerei affatto di aver scattato "Bliss".


Andrea - le mie foto analogiche sul digitalissimo Flickr

A fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro... che ti epura.



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite