Provini a contatto

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

seconilmapero
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 23/07/2013, 18:27
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda seconilmapero » 02/10/2013, 1:09

Ho un dubbio, anzi una lacuna, non riesco a capire perchè usare una carta lucida al posto di una matte ......



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8401
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Provini a contatto

Messaggioda chromemax » 02/10/2013, 10:34

Ho un dubbio, anzi una lacuna, non riesco a capire perchè usare una carta lucida al posto di una matte ......

Perché quando li guardi con il lentino la trama della carta non ti nasconde i dettagli



seconilmapero
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 23/07/2013, 18:27
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda seconilmapero » 02/10/2013, 10:48

grazie cromemax, i miei prossimi provini saranno con negativi 6x7 e 6x9, non mi resta che fare un'ordine di carte allora =)



Avatar utente
Slowhand78
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 14/06/2013, 22:14
Reputation:
Località: Prato

Re: Provini a contatto

Messaggioda Slowhand78 » 02/11/2013, 16:01

Chiedo qui per non aprire un nuovo topic:
Oggi ho fatto i provini a contatto di un rullo di foma 400. Inizio come al solito con una filtratura Y40, facendo uno scalare di 2" fino a 32". Una volta asciutto cerco il punto dove la pellicola diventa nera come il fondo e... sorpresa!!!! questo punto non c'è. A questo punto faccio un altro scalare partendo da 20" fino a 1', ma anche qua niente, la pellicola continua ad annerire ma senza raggiungere il nero del fondo. Ovviamente gli scatti sono già completamente neri da circa 36". A sto punto mi rompo le palle e provino un altro rullo, questa volta foma100. Tutto regolare, con 12" la pellicola inesposta è poco più chiara del fondo senza pellicola. Cosa può essere successo? Avrei dovuto provare con un contrasto più alto?
Grazie.


Daniele

Advertisement
Avatar utente
Slowhand78
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 14/06/2013, 22:14
Reputation:
Località: Prato

Re: Provini a contatto

Messaggioda Slowhand78 » 05/11/2013, 0:27

Mi sono risposto da solo tornando in C.O. con più calma.... :D Aumentando il contrasto tutto è tornato a posto :wall:
Grazie per avermi ignorato!!! :D =))


Daniele

Avatar utente
skyweb
esperto
Messaggi: 292
Iscritto il: 04/04/2013, 14:41
Reputation:
Località: Cosenza
Contatta:

Re: Provini a contatto

Messaggioda skyweb » 07/01/2014, 22:06

Silverprint ha scritto:Si possono fare due tipi di provino a contatto: quello "tecnico" e quello "da visione".

Il provino tecnico ha le seguenti caratteristiche imprescindibili:
L'esposizione è regolata in modo che la base della pellicola sia visibile, ovvero il nero della pellicola fuori del fotogramma deve essere un poco meno nero del nero tra una striscia di pellicola e l'altra...


Mi sono interessato ai provini a contatto di recente e riletto quindi in modo approfondito tutto questo thread :D

se ho capito bene tutto quello scritto precedentemente, questo provino (vedi sotto) è "da visione" e non "tecnico" perché si vede bene la base della pellicola che è un po sovraesposta rispetto al nero tra una striscia ed un'altra.

Immagine



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11274
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Provini a contatto

Messaggioda Silverprint » 07/01/2014, 22:22

Esatto Santino. :)

Infatti le stampe di quel rullo (mediamente un po' sotto-esposto) hanno i "neri" un po' invadenti o un po' mancanti.
Non è fine art, ma è un pezzo di storia e dell'iconografia contemporanea, a volte la tecnica può tranquillamente andarsi a far benedire. :)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4375
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Provini a contatto

Messaggioda impressionando » 07/01/2014, 22:25

Comunque con le orrende pellicole in PET trasparente..... venduti come mirabolanti ed eterni supporti supertrasparenti questi provini te li puoi scordare ;)



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4375
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Provini a contatto

Messaggioda impressionando » 07/01/2014, 22:29

Però per me lo si può tranquillamente spacciare per un provino tecnico..... la base della pellicola non è passata e con un lentino si possono scrutare le ombre fin dove ce n'è. Io comunque tengo un po' più basse le luci.... qui mi sembrano forate in più punti.



Avatar utente
Rockdamned
fotografo
Messaggi: 75
Iscritto il: 12/02/2015, 23:43
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda Rockdamned » 06/05/2016, 19:42

impressionando ha scritto:Comunque con le orrende pellicole in PET trasparente..... venduti come mirabolanti ed eterni supporti supertrasparenti questi provini te li puoi scordare ;)


quelli tecnici o da visione? come ci si regola col supporto trasparente?





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti