Provini a contatto

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Provini a contatto

Messaggioda Silverprint » 07/05/2016, 8:08

Rockdamned ha scritto: come ci si regola col supporto trasparente?

Lo si ignora. Non cambia nulla, i provini si fanno nello stesso modo.

Col supporto trasparente si perde un po' di nitidezza, vale a dire che col lentino non si è in grado di capire con precisione il fuoco, o scoprire un micro-mosso. Comunque un po' di nitidezza si perde comunque perché la carta non ha una risoluzione altissima e per lavori critici o ingrandimenti spinti è spesso necessario guardare col lentino i negativi.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
popecide
guru
Messaggi: 360
Iscritto il: 16/09/2014, 11:54
Reputation:
Località: Padova

Re: Provini a contatto

Messaggioda popecide » 10/05/2016, 13:07

Ma è possibile che si formino gli anelli di newton anche sui contatti?


Wendy, I'm home! (Jack Torrance)

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Provini a contatto

Messaggioda Silverprint » 10/05/2016, 13:19

È possibile.
Si possono formare ogni volte che superfici molto lisce si trovino in contatto. È un fenomeno di interferenza.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
popecide
guru
Messaggi: 360
Iscritto il: 16/09/2014, 11:54
Reputation:
Località: Padova

Re: Provini a contatto

Messaggioda popecide » 10/05/2016, 13:58

Me ne sono accorto per la prima volta ieri, riguardando i contatti di un rullo recente.
Farò le mie rimostranze al figlio di pater, pensavo che avesse studiato un vetro adatto allo scopo!


Wendy, I'm home! (Jack Torrance)

Advertisement
Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda turbo » 10/05/2016, 16:29

Salve, se al posto del vetro usassi un pezzo di plexyglass andrebbe bene lo stesso? va bene lucido o meglio opaco?

cercando una scorciatoia... se usassi il nastro carta blu( quello da carrozziere o mobiliere) per tenere fermi i negativi andrebbe bene o rimarrebbero tracce di colla?



Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 720
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda Ri.Co. » 10/05/2016, 18:01

Vuoi fissare i negativi con lo scotch dove? Sulla carta?



Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda turbo » 10/05/2016, 18:03

Ri.Co. ha scritto:Vuoi fissare i negativi con lo scotch dove? Sulla carta?

pensavo sul vetro...



Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 720
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda Ri.Co. » 10/05/2016, 18:14

ma a che scopo incollarli al vetro? con il peso li tiene fermi comunque.
Per il resto, non ne sono certo, ma credo che il plexiglass abbia un grado di trasparenza pessimo (intendo per la nitidezza). Peggio se opaco dato che avrà una sorta di sabbiatura.



Avatar utente
turbo
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 11/06/2015, 15:27
Reputation:

Re: Provini a contatto

Messaggioda turbo » 10/05/2016, 18:19

Ri.Co. ha scritto:ma a che scopo incollarli al vetro? con il peso li tiene fermi comunque.
Per il resto, non ne sono certo, ma credo che il plexiglass abbia un grado di trasparenza pessimo (intendo per la nitidezza). Peggio se opaco dato che avrà una sorta di sabbiatura.

incollarli per non farli muovere mentre metto il vetro sul foglio...

si il plexy è sicuramtne meno nitido del vetro... ma visto che sono a contatto mi chiedo se serva... se usassi ad esempio la luce di un ingranditore a luce diffusa, dovrei comunque focheggiare?



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4382
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Provini a contatto

Messaggioda impressionando » 10/05/2016, 19:28

Penso che in certi casi il silenzio sia propedeutico.
Una non risposta costringe a darsi una risposta giusta o sbagliata che sia ma ogni tanto si usa la propria testa ;)
Basta poco....
....focheggio o non focheggio?
...perchè focheggio?
...perchè non focheggio?
...pro e contro.

In fin dei conti si prende un foglio.... i negativi e si prova.... dipo la prima prova il 90% dei dubbi sono fugati ;)





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti