Pulire il fissaggio

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda -Sandro- » 01/09/2013, 22:05

50 grammi in un litro di acqua molto calda.
Ciò che non devi respirare sono le polveri, durante la dissoluzione. I vapori sono pressoché innocui. Non serve una maschera antigas, basta un fazzoletto sul naso.
Dal ferramenta non chiedere la soda, altrimenti avrai carbonato di sodio che è un alcali blando, devi chiedere la soda caustica (in scaglie o granuli).



Advertisement
luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda luca_dega » 01/09/2013, 22:41

ma non esistono prodotti specifici per la pulizia di macchine sviluppatrici ? MI pare che Tetenal e l'ha a catalogo. forse funziona.



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda -Sandro- » 01/09/2013, 23:04

Ma perché spendere di più? Esistono un sacco di prodotti che ci si può far da se con una frazione del costo!



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda luca_dega » 02/09/2013, 10:06

macché !! mica dicevo "vai a prendere i prodotti apposta"... non so quanto costi l'uno o l'altro sistema. Era per dire, poiché sono ignorante in materia....anzi: interessa pure me.
io ho il lavandino in ceramica e ci lavo anche le stampe, se la lavatrice autocostruita a 4 scomparti è già piena.
Il togliere macchie con questo sistema potrebbe essere dannoso per le stampe ?! sarà mica che "la toppa è peggio del buco" ?!



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda chromemax » 02/09/2013, 14:23

50 grammi in un litro di acqua molto calda.

Ma non sarebbe meglio (più sicuro) sciogliere la soda caustica in acqua fredda e poi scaldare la soluzione?



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4695
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda impressionando » 03/09/2013, 0:24

L'ho trovato.
Tetenal Dev-Tankcleaner
Per togliere i residui di sviluppo colore e BN è eccezionale (con il BN basta la sbianca esaurita del C41). Per il fix non lo so.... forse funzia... forse no.
Contiene acido solforico, acido nitrico, acido dietilentriaminopentaacetico silicato di sodio.
Roba bbona ;)



Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda paolob74 » 05/09/2013, 21:47

Ho provato con la soda ma non funziona.

forse ho sbagliato procedimento, ecco come ho fatto:

Scaldato acqua fino quasi ebollizione
Buttato acqua nella soda
Ha raggiunto i mille gradi
Dopo 15 minuti ho preso una spugna e ho passato la tank

Fissaggio rimasto

Maledetto



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda -Sandro- » 05/09/2013, 21:52

Devi lasciarla agire un bel pò, se la lavi via con la spugnetta non otterrai nessun risultato.
Per pulire le mie bottiglie di vetro l'ho introdotta bollente e l'ho lasciata agire qualche ora, al termine la bottiglia era trasparente e l'argento metallico (corpuscoli neri) sul fondo.
Prova anche ad aumentare la concentrazione, ma sopratutto lasciala agire.



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4695
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda impressionando » 05/09/2013, 22:09

Il WCnet m'ha pulito cose inimmaginabili. Non so cosa ci sia dentro ma in molti casi è risolutivo.

Comunque come dice Sandro con la soda caustica occorre attendere. Si insinua sotto lo sporco e lo stacca.... non è necessario scioglierlo.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Pulire il fissaggio

Messaggioda chromemax » 06/09/2013, 0:09

Paolo ma che sei andato a scuola con Mr Bean?
Hai fatto tutto quello che non andava fatto con la soda.
Alcidi e basi forti si aggiungono sempre all'acqua e mai viceversa. La soda quando si scioglie aumenta tanto la temperatura dell'acqua e rischia di bollire e schizzare fuori, quindi è meglio partire con acqua fredda, aggiungerla piano piano e aspettare che si raffreddi se la temperatua diventa eccessiva. Se capita uno schizzo di soda caustica in un occhio c'è il serio rischio di perdere la vista, un prezzo un po' tanto altino, una nuova spirale sicuramente costa molto meno.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti