puntini bianchi su stampe baritate..

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
peronzio
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 29/05/2011, 21:49
Reputation:

puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda peronzio » 14/07/2011, 23:30

salve,

volevo un vostro parere su un difetto che mi appare su stampe baritate:

premetto che il materiale che uso e' il seguente:
rodinal r09 agfa (1+25 - 1+50)
stop con acqua
fix ag
lavaggio finale
imbibente
la procedura che seguo è; 10 movimenti ogni inizio di minuto per la durata dello sviluppo

pq universal (1+9)
citrin (stop)
fix ag
washaid

tutti i bagni preparati con acqua demineralizzata

ribadisco è un difetto che compare su stampe baritate,
nelle zone più dense di grigio scuro e nero si evidenzia una certa puntinatura bianca come se quelle zone non fossero sviluppate, non si tratta ovviamente di grana, all'inizio, quando sviluppavo con acqua corrente avevo pensato potessero essere dei residui di calcare sedimentati sul negativo, invece utilizzado acqua demineralizzata il difetto appare ugualmente.

non ho idea di cosa possa essere, chiedo a voi se vi e' capitato o vi capita un difetto simie e se avete risolto...in che modo??

grazie a chi voglia interessarsi..



Advertisement
Avatar utente
ometto
fotografo
Messaggi: 81
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda ometto » 15/07/2011, 0:16

Spesso e' un difetto tipico di "polvere sul negativo". In stampa infatti, i granellini di polvere sul negativo bloccano il passaggio di luce in quella zona e li' la carta non viena impressionata con il risultato dei puntini bianchi. Ma a questo punto ti chiedo, sei sicuro di aver messo ad asciugare il negativo in un posto al riparo dalla polvere?
Potrebbe anche essere la polvere sui condensatori dell'ingranditore. Per essere sicuri di questo senza smontare il condensatore, fai una stampa a tutta apertura (con la relativa esposizione ovviamente) e poi ne fai una seconda con diaframma tutto chiuso: se confrontando le stampe noti che i puntini bianchi appaiono meno nitidi nella stampa a tutta apertura il problema e' dovuto al condensatore sporco.
Ciao ometto.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda chromemax » 15/07/2011, 12:25

Riesci a postare un'immagine del difetto?



Avatar utente
peronzio
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 29/05/2011, 21:49
Reputation:

Re: puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda peronzio » 15/07/2011, 17:49

grazie...

polvere sul negativo... è possibile ma per l'asciugatura adopero un armadietto; prima di iniziare lo sviluppo spruzzo un pò d'acqua all'interno con un nebulizzatore..non si sa mai ma mi sembra difficile.

per quanto riguarda la polvere sul condensatore mi sembra plausibile farò la prova al più presto e vedrò le conseguenze, grazie mille.

Eventualmente per la pulizia del condensatore come dovrei procedere? si adopera qualche prodotto particolare?

grazie ancora farò subito la prova, postare un'immagine purtoppo non posso che non ho nienete per digitalizzare



Advertisement
Avatar utente
ometto
fotografo
Messaggi: 81
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda ometto » 17/07/2011, 11:08

I condensatori degli ingranditori vanni smontati e puliti proprio come gli obiettivi. Se hanno solo polvere e sufficente prima un soffio d'aria compressa o da peretta e poi un panno morbido e pulito come quello per la pulizia degli occhiali. L'importante e' che quest'ultimo non rilasci pellucchi. Se hanno sporco sulle lenti e neccessario anche il liquido x pulizia specifico per obiettivi. (meglio non usare alcool).
Ciao, Ometto.



MarcoLeoncino

Re: puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda MarcoLeoncino » 02/10/2013, 15:07

Ri-uppo questo topic. Quindi e' possibile togliere la polvere sui negativi usando una peretta (150 ml basta?). Inizialmente volevo comprare uno di quei compressorini dai cinesi ma penso che questa sia una soluzione migliore per evitare altri accrocchi elettro-dipendenti.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda Silverprint » 02/10/2013, 15:33

Si, certo è possibile.
Se la polvere non è aderente o troppo attratta da cariche statiche una soffiatina con la peretta funziona ed in molti casi è una delle soluzioni migliori perché con una leggera soffiatina è più difficile caricare staticamente la pellicola che non passandoci sopra qualcosa.

Se non va si può usare un pennello di quelli appositi anti-statici come gli Statik Wisk, oppure il pannetto anti-statico come quelli Ilford o Tetenal. Sempre meglio comunque usarli il meno possibile, sia perché frugando si possono comunque produrre cariche statiche (e sì... anche con gli antistatici), sia perché c'é sempre il rischio di far graffi.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

MarcoLeoncino

Re: puntini bianchi su stampe baritate..

Messaggioda MarcoLeoncino » 02/10/2013, 15:40

Solitamente tratto i negativi come reliquie e ultimamente uso un imbibente antistatico. Ma spesso qualche pelucco va sempre a finire sulla pellicola prima di finire nell'ingranditore. Per ora mi sono arrangiato con un pennellino o con un panno della tetenal (quello che probabilmente dici tu). Allora usero' questo (nuovo) metodo!
Grazie!





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti