qualcosa non funziona

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
fabio_bebio
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 23/11/2011, 17:01
Reputation:

qualcosa non funziona

Messaggio da fabio_bebio »

Salve a tutti mi chiamo Fabio, appena iscritto al forum, ma appassionato di fotografia analogica e di stampa del bianco e nero da un paio d'anni a questa parte. Avendo appreso da autodidatta l'arte del bianco e nero, forum come questo mi sono state guide preziose e fonte di suggerimenti e consigli sempre validi e utili, nonostante la mia poca esperienza in materia mi abbia sempre spinto a mantenermi al di fuori delle discussioni.

Mi sono deciso a farmi finalmente vivo dal momento che nelle ultime sessioni di stampa che ho affrontato mi si è presentato un problema piuttosto insolito, che non mi sono mai trovato ad affrontare, riguardante il fissaggio e il seguente lavaggio delle stampe.
Il danno sta nel fatto che, l'ultima volta che sono andato a stampare , durante la fase di fissaggio della stampa, ho notato un notevole schiarmento e perdita di definizione dell'immagine impressa sulla carta al momento dell'immersione nella soluzione di fissaggio, e un'opacizzazione generale della stampa quando lavata (opacizzazione nel senso che manca un bianco puro e un nero profondo, e la stampa tende a un grigio uniforme e un pò slavato).

Ora le cose che ho considerato sono che possa trattarsi di un problema della carta efke baritata a contrasto variabile, che al momento dello sviluppo non produce il contrasto per la quale è stata esposta, o dello sviluppo. Questo il particolare è una "new entry" mai sperimentata da me, sviluppo ecologico senza idrochinone prodotto dalla BWORK utilizzato in concentrazione 1+6 (ora non ricordo ma se è necessario ve lo posto).

La cosa più curiosa è che la carta, nonostante sia una multigrade non mostra variazioni di contrasto durante lo sviluppo, nonostante il diverso filtraggio, e che la stampa "perda vigore" durante il fissaggio.
Spero che il concetto sia spiegato abbastanza chiaramente, e in un vostro aiuto. :)
Cosa sto sbagliando? quali accorgimenti devo assumere?

A presto

FAbio



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10463
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: qualcosa non funziona

Messaggio da chromemax »

La luce di sicurezza è veramente sicura? Se non sbaglio le carte efke richiedono tutte la luce rossa.

Avatar utente
fabio_bebio
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 23/11/2011, 17:01
Reputation:

Re: qualcosa non funziona

Messaggio da fabio_bebio »

si sicura, dove vado a stampare si usano solo luci rosse. Il problema potrebbe essere correlato forse alle temperature dei bagni. Alla prossima sessione comunque effettuerò gli opportuni test per vedere se la luce id sicurezza vela la carta.

saluti

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: qualcosa non funziona

Messaggio da zioAlex »

fabio_bebio ha scritto: Il danno sta nel fatto che, l'ultima volta che sono andato a stampare , durante la fase di fissaggio della stampa, ho notato un notevole schiarmento e perdita di definizione dell'immagine impressa sulla carta al momento dell'immersione nella soluzione di fissaggio, e un'opacizzazione generale della stampa quando lavata (opacizzazione nel senso che manca un bianco puro e un nero profondo, e la stampa tende a un grigio uniforme e un pò slavato).
ma quando é immersa nella bacinella dello sviluppo, allora é meno "opacizzata"?
Cioè, la stampa la vedresti più "marcata" nello sviluppo e noti questo cambiamento nel fissaggio?
Qual'è la diluizione del fissaggio?
Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
fabio_bebio
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 23/11/2011, 17:01
Reputation:

Re: qualcosa non funziona

Messaggio da fabio_bebio »

si esatto, è come se perdesse "vigore" nel momento in cui la immergo nel bagno di fissaggio. Sto usando un classico fissaggio non induritore della BWORK in diluizione 1 + 9. Con questo tipo di prodotto, a questa diluizione, non ho mai avuto problemi prima d'ora.
Mi torna alla memoria un'occasione in cui si era presentato un problema simile, utilizzando per lo sviluppo di stampe un prodotto ( mi pare fosse Ilford ID11) per lo sviluppo pellicola (esperimenti!!). L'effetto era simile e notavo uno schiarimento generalizzato e ingrigimento diffuso della stampa sviluppata al momento dell'immissione nel fissaggio, non so se possa avere a che fare con la "bassa energia" dello sviluppo.

Saluti

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: qualcosa non funziona

Messaggio da zioAlex »

con la diluizione ci siamo...
Ma il fissaggio é fresco?
Quante stampe hai fissato +o-?
Non vorrei che é il fissaggio sfruttato...
Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi