Quale analogica scegliere!

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda vngncl61 II° » 01/05/2016, 11:42

ammazzafotoni ha scritto:Riguardo alle inaspettate passioni fotografiche, pensiamo che un tempo la fotocamera era un oggetto importante e, potendo, immancabile in ogni famiglia, e non, come ora, uno dei tanti gadget costosi da tenere nel cassetto la maggior parte del tempo.


Veramente è l'esatto contrario, ai tempi d'oro dell'analogico, il 90% di coloro che possedevano una fotocamera, caricavano il rullo a Natale e lo portavano a sviluppare dopo le ferie d'agosto, spesso con ancora fotogrammi inesposti, o dedicati all'animale di casa, o ai fiori del balcone.
Oggi col gadget ci fotografano dall'alba al tramonto, ed oltre, compresi i momenti "dedicati" al cesso.

Tornando al topic, la Petri è una Cosina, la stessa che ha fatto da base a decine di modelli diversi, anche di marchi famosissimi, della Cosina è pure il 50, un buon vetro, come la maggior parte di normali in circolazione.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Advertisement
Avatar utente
Frank
guru
Messaggi: 896
Iscritto il: 30/10/2012, 9:49
Reputation:
Località: Dublin
Contatta:

Re: RE: Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda Frank » 01/05/2016, 12:01

vngncl61 II° ha scritto:
ammazzafotoni ha scritto:Riguardo alle inaspettate passioni fotografiche, pensiamo che un tempo la fotocamera era un oggetto importante e, potendo, immancabile in ogni famiglia, e non, come ora, uno dei tanti gadget costosi da tenere nel cassetto la maggior parte del tempo.


Veramente è l'esatto contrario, ai tempi d'oro dell'analogico, il 90% di coloro che possedevano una fotocamera, caricavano il rullo a Natale e lo portavano a sviluppare dopo le ferie d'agosto, spesso con ancora fotogrammi inesposti, o dedicati all'animale di casa, o ai fiori del balcone.
Oggi col gadget ci fotografano dall'alba al tramonto, ed oltre, compresi i momenti "dedicati" al cesso.


OT: AI tempi dell' analogico e' vero che c'era gente che scattava una foto oggi e portava il rullino a sviluppare a settembre ma quelle quattro foto rimanevano come ricordi di famiglia. Oggi invece le foto se ne fanno di piu' ma vanno tutte perse,nel momento che si cambia o perde il gadget o che il computer si rompe, senza tanti dispiaceri. Back up delle foto su sistemi di archiviazione sicuri a me sembra pochi lo facciano.


Frank _ Dublin

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda vngncl61 II° » 01/05/2016, 12:18

Il mio era un pensiero sull'uso del "gadget", non sui ricordi da esso prodotti, per certo posso affermare che la maggior parte delle foto finiva dimenticata nell'album di famiglia, spesso anch'esso dimenticato in qualche cassetto, le negative invece no, di solito finivano nei rifiuti, appena aperta la busta ritirata dal fotografo.
Noi siamo appassionati di fotografia, pertanto, spessissimo, dimentichiamo che alla stragrande maggioranza delle persone, oggi come 40 anni fa, della fotografia non interessa nulla, se non per produrre ricordi da dimenticare, non importa dove.
Quelli appassionati, che usino mezzi analogici o digitali, sanno perfettamente come tutelarsi dalla perdita degli scatti eseguiti, figurati che persino io, che ancora ho problemi anche a spegnere il portatile, so come eseguire un backup, sia su hd esterni che su supporti tipo DVD e simili.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Battello
fotografo
Messaggi: 35
Iscritto il: 29/04/2016, 15:40
Reputation:

Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda Battello » 01/05/2016, 20:56

Ragazzi la Petri non so perché ma non mi va bene lo specchietto (scusate il nome non tecnico) avvolte torna su da solo e si incanta e lo devo tirare giù manualmente tramite il pezzo di plastica sulla sinistra. E tutte le e due le macchine non va la levetta che carica il rullino per poi premere il pulsante di scatto e va a vuoto. Sapete farmi qualche consiglio ?
Immagine
Immagine


Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
adrian
guru
Messaggi: 647
Iscritto il: 12/06/2015, 15:16
Reputation:

Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda adrian » 01/05/2016, 21:55

la yashica le ha le batterie cariche?



Avatar utente
Battello
fotografo
Messaggi: 35
Iscritto il: 29/04/2016, 15:40
Reputation:

Re: RE: Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda Battello » 01/05/2016, 22:48

adrian ha scritto:la yashica le ha le batterie cariche?

Non lo so. Perché mi segna che la batteria è a metà... ma le ho tolte tutte e due quindi boh. Non saprei davvero il motivo

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4562
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda graic » 02/05/2016, 6:39

La yashica senza batterie è normale che non scatti, occorrono 2 SR44 (per le prove vanno bene anche le LR44 più economiche) circa lo specchio dell'altra se sale su da solo può essere un problema che necessita di un intervento del fotoriparatore sicuramente più costoso del valore della macchina. Non capisco però che intendi con la frase
non va la levetta che carica il rullino per poi premere il pulsante di scatto e va a vuoto


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Battello
fotografo
Messaggi: 35
Iscritto il: 29/04/2016, 15:40
Reputation:

Re: RE: Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda Battello » 02/05/2016, 12:59

graic ha scritto:La yashica senza batterie è normale che non scatti, occorrono 2 SR44 (per le prove vanno bene anche le LR44 più economiche) circa lo specchio dell'altra se sale su da solo può essere un problema che necessita di un intervento del fotoriparatore sicuramente più costoso del valore della macchina. Non capisco però che intendi con la frase
non va la levetta che carica il rullino per poi premere il pulsante di scatto e va a vuoto

Mi sono espresso male io. L'ho portata da un signore che sviluppa le foto, me le ha guardate senza impegno ha messo due pile che aveva e ha detto che andavano. Il problema è che l'otturatore e la tendina dietro si incantano, non facendomi vedere dall'obbiettivo.
Mi ha dato il numero di un centro assistenza di Pisa che le ripara. Però mi ha detto anche lui che non ne vale la pena ripararle perché costano davvero tanto. Ha detto che tanto vale conviene comprarne un'altra :(

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Battello
fotografo
Messaggi: 35
Iscritto il: 29/04/2016, 15:40
Reputation:

Re: RE: Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda Battello » 02/05/2016, 13:59

graic ha scritto:Beh entrambe le reflex (sopratutto la yashica mio avviso) se funzionanti sono ottime sostitute dell'accoppiata reflex 35mm + 50 che cercavi, la yashica ha attacco Contax/yashica che tu non avevi citato ma che è un altro ottimo sistema, la petri invece usa ottiche pentax k, l'obiettivo yashica ML 1.9 50mm è ottimo, circa quello della Petri non ti so dire. Circa gli altri obiettivi (zoom) che hai fotografato il primo non si capisce nè di che marca è (sospetto soligor?) ne a cosa si può montare dovresti dare maggiori informazioni, il 70-210 della cosina lo puoi montare sulla yashica. si tratta comunque di zoom universali dell'epoca, più o menu tutti uguali e da cui non si può pretendere un granchè. La polaroid è una ...... polaroid la si può usare con le pellicole Impossible costose e di scarse prestazioni (almeno per me). la Kodak usa pellicole non più in produzione.
Quello che ti posso consigliare è (consiglio MOLTO personale) accertati se la Yashica funziona, se si risparmia i soldi che avevi destinato al corpo e investili per acquistare un grandangolo per la stessa, ti consiglierei il 28 ML 2.8 che ha una resa eccellente, forse con un poco di sforzo ci potrebbe stare dentro anche il ML 135 2.8 con il che avresti un ottimo corredo di partenza. Altrimenti per il momento come tele usi lo zoom della cosina e investi i soldi rimanenti in tanto materiale sensibile.

Mi avevi chiesto le foto più dettagliate, eccole! :)
Questo è l'obbiettivo della Cosina
Immagine
Immagine

Questo è quello di cui non sappiamo il nome
Immagine
Immagine

Volevo farvi una domanda, ho provato gli obbiettivi su tutte e due le macchine e si agganciano perfettamente. Andranno bene anche per l'Olympus om-2n???

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4562
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Quale analogica scegliere!

Messaggioda graic » 02/05/2016, 14:31

Il discorso che 'si incantano' fa pensare an un problema che potrebbe essere risolto da una pulizia non eccessivamente costosa. Comunque più di così non mi esprimo perchè continuo a non comprendere i malfunzionamenti osservati dalle tue descrizioni.

ho provato gli obbiettivi su tutte e due le macchine e si agganciano perfettamente


QUESTO NON E' ASSOLUTAMENTE POSSIBILE

Se l'hai fatto adesso il tutto è da buttare (ma non credo), il motivo è che mentre la Yashica ha attacco C/Y che è lo stesso dei due zoom la Petri ha attacco P-K e i due sono ASSOLUTAMENTE incompatibili. Ovviamente entrambi gli attacchi sono incompatibili con Olympus OM
Quindi, come ti avevo consigliato tieni la yashica, facendola vedere (toccare con mano) a qualcuno che ci capisca qualcosa e che ti possa dire se è recuperabile a basso costo, con il normale (50mm) e i due zoom (a proposito lo zoom 75-150 è uno Yashica versione YUS, non è la serie migliore della casa ma non dovrebbe essere cattivissimo, anche la luminosità fissa depone in questo senso) ed eventualmente procurati un grandangolo.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite