Quale esposimetro?

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda maxnumero1 » 29/01/2012, 20:31

stò leggendo il manuale or ora,
dice,che con il mirino spot è possibile effettuare la misurazione esatta dell'area inquadrata,essendo questa,una misurazione in luce riflessa,puo essere effettuata dal punto di ripresa
se ho ben capito,tu punti il mirino nella parte che ti interessa e lui legge la luce
non voglio insistere,forse invece di 1 grado,saranno un pò di piu
scusate l'intrusione:
ho letto meglio il manuale,ci sarebbe disponibile anche il mirino che serve a Mario(ti chiami cosi?)solo che ci vogliono circa altri 200 euro



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11630
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda Silverprint » 29/01/2012, 21:19

Ciao Max,

Si sono disponibili aggiuntivi spot per il 358.
Quello ad 1° ha però la caratteristica (tipica per il tipo di accessorio) di non avere una sensibilità sufficiente, il campo di misurazione comincia ad EV 5. Per un uso col sistema zonale è davvero scomodo visto che l'esposizione viene misurata sulle ombre.
Un modello top come il 758 (che due cellule separate per lo spot e l'incidente proprio per evitare il problema) comincia a misurare ad EV1. Anche il 778 dual spot che ho suggerito ed il Gossen Spotmaster II hanno una sensibilità di EV1.
Il Gossen è un po' macchinoso e teutonico nell'impostazione mentale, il 778 più semplice versatile e pratico, IMHO.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1154
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda guarrellam » 29/01/2012, 21:21

Esatto,il tuo esposimetro supporta il mirino ad un grado,
e costa più di 200 euro........


Sì,mi chiamo Mario ;-)


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda maxnumero1 » 29/01/2012, 21:30

avere un 778,1°,
è come avere un raggio laser che legge solo in quel punto?
scusate se vado OT,con un esosimetro come il mio,dove dovrei leggere?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11630
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda Silverprint » 29/01/2012, 21:50

maxnumero1 ha scritto:Avere un 778,1°, è come avere un raggio laser che legge solo in quel punto?
scusate se vado OT,con un esposimetro come il mio,dove dovrei leggere?


Quasi come un laser, salvo che il laser è un fascio parallelo e non cambia di dimensione quando cambia la distanza. 1° per quanto piccolo è sempre un angolo. Un esposimetro spot con angolo di lettura di 1° misura una parte abbastanza piccola del soggetto.

Con un esposimetro come il tuo, a luce incidente, devi misurare la luce che colpisce il soggetto, non quella che esso riflette.
L'esposimetro va portato sul soggetto (letteralmente) e puntato in direzione della fotocamera (badando a non fargli ombra col corpo).
La "pallina" va tenuta estratta, con la "pallina" rientrata (mi pare che sul tuo sia retrattile) si misura la luce per i soggetti piatti, quadri, per esempio.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1154
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda guarrellam » 29/01/2012, 21:54

Grazie a Franco e Andrea. ;)


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda maxnumero1 » 29/01/2012, 21:57

per fare un panorama devo usare la incidente o la riflettente?
la questione cambia:
se vai in giro per una citta,quale è meglio usare?
io proporrei la seconda



Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda franny71 » 29/01/2012, 22:01

fare un panorama con l'incidente la vedo dura max...
in un ritratto in studio è molto pratica, ma nei panorami....


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda maxnumero1 » 29/01/2012, 22:08

quindi devo usare la luce riflessa dal soggetto,che puo essere una statua,una casa ecc ecc....



Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Quale esposimetro?

Messaggioda franny71 » 29/01/2012, 22:11

maxnumero1 ha scritto:quindi devo usare la luce riflessa dal soggetto,che puo essere una statua,una casa ecc ecc....

max, un panorama è talmente vasto che non credo tu possa misurare l'incidenza della luce, questo per tutti i soggetti molto lontani...
una statua, se è a distanza raggiungibile, potrebbe essere misurata anche in incidente.
spero di esser stato chiaro.


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite