Quale gradazione di carta usate?

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 476
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da Acutanza Umbra »

Se faccio lo Split 0 e 5 naturalmente :) .
Se non faccio lo split non scendo mai sotto a 1 e non salgo mai sopra a 4.
Mi sono reso conto che questo dipende pure dal modo con cui Io sviluppo i negativi e generalmente l'uso dell'HC110 non mi dà mai negativi morbidi.
Inoltre, sotto la guida di Silverprint, proverò, nel prossimo Workshop, il cambiamento del contrasto, solo sfruttando la combinazione Dektol + Selectol soft (tengo ancora una rara confezione) tutto questo per sfruttare la bellissima carta GALERIE che ho solo di gradazione 3...purtroppo :( .
Domanda a chi al sà. C'è un prodotto equivalente al Selectol Soft che ancora producono e che sopratutto si trova in Italia?



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


ferod

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da ferod »

dipende dal lavoro che devo fare e da i negativi che utilizzo.
Per acutanza Umbra, c'è questo:
http://www.amazon.com/Photographers-For ... B000B75SZE
lo trovi da westernphoto in Italia

Avatar utente
Nadir.76
esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 27/06/2011, 23:46
Reputation:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da Nadir.76 »

Acutanza Umbra ha scritto: sotto la guida di Silverprint, proverò, nel prossimo Workshop, il cambiamento del contrasto, solo sfruttando la combinazione Dektol + Selectol soft (tengo ancora una rara confezione) tutto questo per sfruttare la bellissima carta GALERIE che ho solo di gradazione 3...purtroppo :( .
Domanda a chi al sà. C'è un prodotto equivalente al Selectol Soft che ancora producono e che sopratutto si trova in Italia?
Potresti provare anche le formule di Beers.

Nadir

Avatar utente
Acutanza Umbra
guru
Messaggi: 476
Iscritto il: 06/06/2011, 17:04
Reputation:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da Acutanza Umbra »

ferod ha scritto:dipende dal lavoro che devo fare e da i negativi che utilizzo.
Per acutanza Umbra, c'è questo:
http://www.amazon.com/Photographers-For ... B000B75SZE
lo trovi da westernphoto in Italia
Grazie.
Nadir.76 ha scritto: Potresti provare anche le formule di Beers.

Nadir
Mi sembra di ricordare (vado a memoria, posso controllare stasera) che la combinazione Dektol e Selectol Soft siano basati su una particolare formula di Beers.
Magari apriamo un post su questo per non andare OT.

Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 818
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da Luca Ghedini »

Dal 2 al 4, ma la più parte tra 2 e 1/2 e 3 e 1/2, stampando a luce diffusa; se uso altre gradazioni vuol dire che qualcosa ho sbagliato.
Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da luca_dega »

Lo so che è sottointeso e che sono antipatico, :ymdevil: ma a mio avviso è una domanda che lascia...troppe variabili dietro a se: ...con quale carta ? con quale sviluppo ? (diluizione, tempo, temperatura..............) Con che negativi ? E con quale tipo di luce ? E.....

La gradazione scelta poi va di pari passo con il negativo...chi come me DEVE usare gradazioni basse non è detto che ricerchi immagini "soft": potrebbe avere seri problemi di negativi troppo duri... :ymblushing: e quindi uso una gradazione poco più di zero per avere (circa) quello che Pincopalla ha con la gradazione 2, magari con un'altra carta-rivelatore......

Io direi che si potrebbe così implementare:

a) producete negativi duri o morbidi ?
b) stampate a luce diffusa o condensata ?
c) preferite immagini/soggetti molto contrastati o morbidi ?

di conseguenza, sempre a mio avviso, uno sceglie, con la sua carta-rivelatore-ingranditore la gradazione adatta a quel negativo per avere l'effetto desiderato...
no ? :ymhug:

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12636
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da Silverprint »

Mannaggia! Luca! :))

Mi rovini il "misuratore"... Così com'era era una domanda senza risposta (a meno di articolare un discorso) e la sfruttavo per darmi 'na regolata. :))

Diresti bene, ammesso e non concesso, che si sappia scegliere il contrasto... :ymdevil:
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 304
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da porcospino99 »

Non pensavo si potesse avere una "gradazione" preferita.... magari ho tutte le foto con la stessa gradazione (non credo) ma non ci ho mai fatto caso.
Comunque tanto per parlare io preferisco di gran lunga la carta a gradazione variabile, mi permette di fare quello che voglio per ogni foto senza dover avere una scatola per ogni gradazione.

Avatar utente
Stefano B
esperto
Messaggi: 139
Iscritto il: 07/02/2012, 14:50
Reputation:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da Stefano B »

luca_dega ha scritto:Lo so che è sottointeso e che sono antipatico, :ymdevil: ma a mio avviso è una domanda che lascia...troppe variabili dietro a se: ...con quale carta ? con quale sviluppo ? (diluizione, tempo, temperatura..............) Con che negativi ? E con quale tipo di luce ? E.....

La gradazione scelta poi va di pari passo con il negativo...chi come me DEVE usare gradazioni basse non è detto che ricerchi immagini "soft": potrebbe avere seri problemi di negativi troppo duri... :ymblushing: e quindi uso una gradazione poco più di zero per avere (circa) quello che Pincopalla ha con la gradazione 2, magari con un'altra carta-rivelatore......

Io direi che si potrebbe così implementare:

a) producete negativi duri o morbidi ?
b) stampate a luce diffusa o condensata ?
c) preferite immagini/soggetti molto contrastati o morbidi ?

di conseguenza, sempre a mio avviso, uno sceglie, con la sua carta-rivelatore-ingranditore la gradazione adatta a quel negativo per avere l'effetto desiderato...
no ? :ymhug:
Il tuo discorso non fa una piega, ma la mia domanda era come un sondaggio, poi ognuno ha il suo modo di stampare e i suoi gusti personali, ma lasciando da parte tutte queste cose che hai elencato... cmq vedo che la media è di 2 e 3.... ;)

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Quale gradazione di carta usate?

Messaggio da luca_dega »

Stefano B ha scritto:... cmq vedo che la media è di 2 e 3.... ;)
...e questo probabilmente significa che mediamente le persone hanno negativi sviluppati bene... :ymblushing:

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi