quale scanner per negativi?

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Hulk
fotografo
Messaggi: 81
Iscritto il: 08/06/2010, 7:48
Reputation:

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda Hulk » 14/06/2010, 20:27

si si vero l'avrei fatto!!! perdonami... ringrazio anche l'amico di bologna M. in quanto mi ha affinacato nell'acquisto!!! poi ragazzi vi faccio sapere e postero' delle foto!!!!



Advertisement
Avatar utente
francek200d
appassionato
Messaggi: 23
Iscritto il: 04/06/2010, 12:07
Reputation:

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda francek200d » 23/10/2010, 16:26

Salve a tutti!
anch'io mi sto interessando per l'acquisto di uno scanner dedicato, e dopo un'attente lettura dei vostri post ho deciso di prendere il Plustek...prima dell'acquisto però ho notato le versione 7600...ma leggendo la scheda tecnica non sono riuscito a notare differenze! possibile?? costa 100€ in più e non cambia niente??
avrò sbagliato qualcosa...ma ditemi cosa :lol: !

un saluto!



Avatar utente
francek200d
appassionato
Messaggi: 23
Iscritto il: 04/06/2010, 12:07
Reputation:

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda francek200d » 23/10/2010, 16:32

e poi dei Rollei non parla nessuno? fanno così schifo??? :?: :?: :?: :?: :?: :arrow:

Grazie



Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1114
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda guarrellam » 23/10/2010, 16:37

Provo a darti,la mia opinione,sperando di non offendere nessuno:Questi scannerini,vengono prodotti in cina,e sono tutti uguali,poi,le varie case,appongono il loro marchio.


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
lupo solitario
appassionato
Messaggi: 3
Iscritto il: 17/10/2010, 13:35
Reputation:

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda lupo solitario » 19/12/2010, 21:19

Salve a tutti!
E' un mese che giro sulle aste in Italia ed Europa alla ricerca di uno scanner decente, ossia che non costi una fortuna o che sia troppo professionale, ma neppure che sia una cosetta da poco.
dopo aver guardato lo scibile in rete, sono giunto alla conclusione che per i negativi e le dia gli scanner piani (i vari Epson serie V) non sono la soluzione appropriata: per il 35 mm. si va o su uno dei vari Nikon (Coolscan II, III, IV, V e seguenti) o su qualche Minolta o qualche ancor più raro Canon. Questo per rimanere nei marchi più noti. Sui prezzi, salvo qualcuno che "svenda", è dura stare sotto i 250 euro per modelli che hanno già 10 anni e si fermano a 2700-2900 dpi (da cui si ottengono stampe ottime fino al 20x30). Sui modelli da 4000 dpi ho visto che mediamente si sta sui 450-500 o più (con stampe a formati anche 30X40).
Questo è almeno quello che si legge. Qualcuno del forum ha esperienza con qualche modello esclusivamente pensato per "trasparenze" tra questi che ho ricordato? per stampare sui 30X45 servono proprio i 400dpi (su cui i modelli che vanno per la maggiore sono il Minolta Dimage 5400 o il NIkon Coolscan 4000 o V) o anche una buona scansione da 2700-29000 dpi si può "tirare" in stampa a questa dimensione?



Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda Luigi65 » 19/01/2011, 8:55

Ciao Lupo, alla fine che scanner hai preso? Io sono nelle stesse tue condizioni, il bianco e nero lo stampo a casa ma per il colore le stampe del laboratorio non mi soddisfano per niente, vorrei digitalizzarle io e portarle solo dopo a sampare.
Luigi



Avatar utente
lorentso
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 27/01/2011, 17:56
Reputation:
Località: Roma

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda lorentso » 28/01/2011, 12:33

@
Avatar utente
Skiwalker
:
io non so se hai preso uno scanner oppure no, però osservando l'immagine di riferimento che hai postato mi viene da pensare che la scansione sia stata eseguita attraverso un minilab, magari un Agfa Minilab2.
Tenendo questo a mente ti dico che è una scansione a mio avviso non esaltante, perché probabilmente (senza vedere il negativo non posso esserne sicuro) sono stati applicati i classici livelli di regolazioni impostati di default sulla macchina.
Questi livelli solitamente tendono ad appiattire la fotografia, cercando in una botta unica di darti un estremo recupero sia nelle ombre sia nelle luci, un pseudo hdr diciamo, però questo il 99,9% delle volte snaturalizza il fotogramma.
Quando un giorno prenderai lo scanner prova a rifare la scansione di questo negativo, lo troverai molto più contrastato con dei bianchi bruciati sulla destra e delle ombre molto scure a sinistra. Almeno a naso eh, non posso garantirlo :D

Tienici aggiornati! ;)


Da allora sono sempre andato in giro con una vecchia Leica al collo quasi a rassicurarmi che, se mi fossero mancate le parole, una traccia di ricordo mi sarebbe rimasta nella pellicola.

Avatar utente
Daniel
fotografo
Messaggi: 51
Iscritto il: 10/01/2011, 2:17
Reputation:

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda Daniel » 30/01/2011, 14:07

Ragazzi, forse sto dicendo una boiata, ma leggendo, in tutto il post non ho visto parlare di Quei scanner che si trovano ad un centinaio di euro su ebay che vengono dalla china, apposta per il 35mm(non i rolley). la maggior parte non ha marca e promettono scansioni da 9 megapixel :shock: e foto con grandezze tali da farci cartelloni pubblicitari :lol: . ora il mio dubbio è, non ne avete mai parlato perchè non sono nemmeno da prendere in considerazione da quanto fanno schifo, oppure magari a voi non merita prendere uno scanner per il 35mm solo? cmq a me servirebbe semplicemente per postare le foto qui sul forum o guardarmele nel pc.... proprio a esagerare , porterei qualche foto a stampare per attaccarla sul classico muro ma nessun ingrandimento.


http://cgi.ebay.it/SCANNER-PELLICOLE-DI ... 3cb3864949


http://cgi.ebay.it/VISTAQUEST-FS501-S-S ... 53e5f51468



oppure megio andare sul sicuro e prendere questo?


http://cgi.ebay.it/SCANNER-DIAPOSITIVE- ... 230c4c19c9



Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda Coglians79 » 30/01/2011, 14:16

Quegli scanner sono in pratica macchinettine fotografiche. Per me non ne vale la pena. Con la stessa cifra ti procuri uno scanner serio. Epson v300 se ti interessa solo il 35mm. O un buon plustek 7400.


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
lorentso
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 27/01/2011, 17:56
Reputation:
Località: Roma

Re: quale scanner per negativi?

Messaggioda lorentso » 30/01/2011, 17:04

Ciao Daniel,
di quel genere in Italia li trovi marchiati Reflecta a circa 120 euro iva compresa. Sono comodi perché non necessitano di un computer collegato (almeno questi qui da noi) perché salvano su schede di memoria SD.
Sono molto piccoli e te lo potresti (per assurdo) anche portare in giro con te quando viaggi. Però sia chiaro che servono solamente per "provinatura" e da catalogo dei tuoi negativi, poiché non ti consentono regolazioni, la qualità offerta non è certo profonda come altri scanner (anche piani, come quello consigliato poco sopra da Coglians79) e i file in uscita non assumono nessun profilo ICC specifico.
Insomma, un po' come guardare il negativo in controluce e capire più o meno quali sono i colori :D

Scherzi a parte, è un giocattolino costoso per quello che ti da. Meglio investire poco di più (anche se siamo lì come cifra) e prendere un Epson, almeno puoi avere in uscita file più grossi di 4.2 megapixel e soprattutto con un profilo colore assegnato, cosa da non sottovalutare ;)

Buone scansioni!

Edit: dimenticavo, quando analizziamo un prodotto proviamo a cercare sempre dei riferimenti specifici e sorvoliamo a pié pari i claim pubblicitari.
Perché posso dimostrarti, senza alcun problema, che pure l'avatar usato da noi in questo forum può essere stampato su un cartellone pubblicitario (esagero, un 6x9).
Però non può essere il nostro riferimento, l'immagine entrando nel sistema digitale ha una serie di valori di pixel, dpi, bit colore, profilo icc. E' molto più comodo valutare con queste informazioni :)

Rinnovo: buone scansioni! :)


Da allora sono sempre andato in giro con una vecchia Leica al collo quasi a rassicurarmi che, se mi fossero mancate le parole, una traccia di ricordo mi sarebbe rimasta nella pellicola.



  • Advertisement

Torna a “Scanner”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti